fbpx

Il Challenge Tour 2020 parte dal Sudafrica

Zemmer Aron 5
  29 Gennaio 2020 News
Condividi su:

Inizia il Challenge Tour con un trittico di gare in Sudafrica organizzate in collaborazione con il Sunshine Tour. Si comincia con il Limpopo Championship (30 gennaio-2 febbraio) che avrà luogo sui percorsi del Koro Creek GC e dell’Euphoria GC, a Modimolle, dove scenderanno in campo Lorenzo Scalise, Federico Maccario, Aron Zemmer (nella foto), Enrico Di Nitto e Philip Geerts, quest’ultimo con ‘carta’ per il circuito sudafricano dove esercita in prevalenza la sua attività.

Sono ovviamente in maggioranza i sudafricani che schiereranno elementi di buon valore quali Jaco Ahlers, Daniel Van Tonder, Rourke Van der Spuy, Hennie Otto, vincitore di due Open d’Italia, Garth Mulroy, Ibe Kruger e Keith Horne, per citarne alcuni, insieme ad altri “stranieri” che giocano nel circuito come il greco Peter Karmis e lo scozzese Doug McGuigan.

Altri possibili protagonisti lo spagnolo Emilio Cuartero Blanco, l’inglese Steven Tiley, il gallese Rhys Enoch, il norvegese Eirik-Tage Johansen, l’olandese Daan Huizing e l’inglese Ross McGowan, tutti naturalmente con l’incognita del rendimento alla prima stagionale, così come gli azzurri, Geerts a parte che ha partecipato agli eventi del Sunshine Tour.

Al Limpopo Championship seguiranno il RAM Cape Town Open (6-9 febbraio, Città del Capo) e la Dimension Data Pro.Am (13-16 febbraio, George). A Modimolle il montepremi sarà di 250.000 dollari (circa 225.000 euro).

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube