fbpx

Golf, storia e cultura si incontrano al Golf Nazionale

  18 Marzo 2013 News
Condividi su:

 

  Golf, storia, cultura e artigianato si incontrano per la prima edizione del Trofeo di Golf “Antichissima Città di Sutri” in programma domenica prossima, 24 marzo, sul percorso del Golf Nazionale (nella foto). Non sarà un semplice torneo, ma un evento nato dalla sinergia tra il Comune di Sutri e il Golf Nazionale, diretto da Filippo Pacelli, nel quadro di un ampio progetto per la valorizzazione del territorio dove la struttura è presente da venti anni, importante risorsa non solo sportiva, ma anche ricreativa e sociale. Evento, abbiamo detto, perché non si giocherà solamente a golf. Si potrà ammirare una mostra fotografica che riproporrà la Sutri antica e sarà attivo un punto informativo dell’Ufficio Turistico del Comune, per chi vorrà approfondire la conoscenza del territorio e del patrimonio archeologico che ad esso appartiene. Sport, storia, cultura e artigianato locale formano già una combinazione promettente, ma non mancherà un omaggio al palato con relativa degustazione dei prodotti tipici della zona. Si giocherà sulla distanza di 18 buche, con formula stableford e giocatori divisi in tre categorie. Partenza alle ore 10 shot gun, cioè tutti insieme con i concorrenti dislocati in ciascuna buca del campo. La premiazione è prevista per le ore 17. Il Golf Nazionale, sede del Centro Tecnico Federale e della Scuola Nazionale di golf, dispone di 18 buche inserite nel suggestivo paesaggio naturale dell’alto Lazio con un driving-range e tre buche di pratica. Ha ospitato numerose manifestazioni di grande prestigio nazionale e internazionale ed è stato più volte inserito tra i “Top Ten Course” d’Italia.