fbpx

GLI ALTRI TORNEI DELLA SETTIMANA

  04 Luglio 2012 News
Condividi su:

PGA TOUR: TIGER WOODS TORNA IN CAMPO NEL GREENBRIER CLASSIC – Dopo aver vinto l’AT&T Nazional e aver superato con 74 titoli Jack Nicklaus (73) nella graduatoria dei plurivincitori, Tiger Woods (nella foto) torna subito in campo nel Greenbrier Classic (5-8 luglio), in programma all’Old White TPC, a White Sulphur Spring nel West Virginia. Rientra Phil Mickelson, dopo un breve riposo, in un field che comprende Jim Furyk, Dustin Johnson, Steve Stricker, il fijano Vijay Singh, i coreani K.J. Choi e Seung-Yul Noh, il colombiano Camilo Villegas e Brendon de Jonge dello Zimbabwe. Difende il titolo Scott Stallings, ma le sue possibilità di ripetersi sono ritenute praticamente nulle. Il montepremi è di 6,1 milioni di dollari dei quali 1.098.000 andranno al primo classificato.

 

 

 

SENIOR TOUR IN SVIZZERA CON ROCCA E CALI’ – Il Senior Tour si trasferisce a Bad Ragaz in Svizzera per il Bad Ragaz PGA Seniors Open (6-8 luglio) dove saranno presenti Costantino Rocca e Giuseppe Calì. Tra i favoriti gli inglesi Carl Mason e Gary Wolstenholme, gli scozzesi Gordon Brand jr e Sam Torrance, il gallese Ian Woosnam, il thailandese Boonchu Ruangkit, lo spagnolo Juan Quiros, lo statunitense Tim Thelen, vincitore la scorsa settimana in Germania, e il giapponese Massy Kuramoto. Gli organizzatori hanno invitato due grandi campioni, Gary Player e Bob Charles, che gli appassionati rivedranno certo con grande piacere. Il montepremi è di 280.000 euro (al primo 42.000 euro).

 

  ALPS TOUR: VENTI ITALIANI IN BELGIO – Saranno venti gli italiani impegnati nel Flory Van Donck Trophy (Alps Tour, 5-8 luglio), che si disputa al Golf 7 Fontaines (Le Chateau Course) a Braine-l’Alleud in Belgio. Sono: Alberto Campanile, Giorgio De Pieri, Luca Fenoglio, Luca Galliano, Alessandro Grammatica, Joon Kim, Lorenzo Magini, Mattia Miloro, Leonardo Motta, Benedetto Pastore, Niccolò Quintarelli, Nicolò Ravano, Pietro Ricci, Andrea Rota, Yuri Tadiotto, Cristiano Terragni, Giacomo Tonelli, Vittorio Andrea Vaccaro, Claudio Viganò e Aron Zemmer. Tra i possibili protagonisti gli inglesi Jason Palmer e Tom Sherreard, il belga Nicolas Vanhootegem, gli spagnoli Juan Antonio Bragulat, Jaime Camargo e Jesus Legarrea, i francesi Thomas Fournier e Dominique Nouailhac, l’irlandese Brendan McCarroll, il nordirlandese Gareth Shaw e lo scozzese Ross Kellett. Ha buone chances di ben figurare Joon Kim, apparso in ottime condizioni nelle ultime uscite. Il montepremi è di 45.000 euro.