fbpx

Giovanissimi azzurri alla ribalta nel Belgian Team: vince Ferraris, 6° Montini

  14 Luglio 2013 News
Condividi su:

I giovanissimi azzurri alla ribalta nel Belgian International Golf Team Championship, riservato agli under 14 e disputato sul percorso del Royal Waterloo GC (par 73), a Lasne in Belgio. Ha vinto con 224 colpi (76 80 68, +5) il torinese Andrea Ferraris, portacolori del Royal Park I Roveri, e Adalberto Montini (Gardagolf) ha completato il successo italiano con un bel sesto posto (231 – 78 77 76, +12). Ferraris si è reso autore di una autentica prodezza completando il giro finale con un incredibile 68 (-5), miglior parziale assoluto del torneo, e dall’undicesimo posto, occupato dopo 36 buche, e salito al primo dove ha agganciato il belga Lucas Becht (73 78 73), che era partito in vetta, per poi staccarlo. A quattro buche dal termine l’azzurro era avanti di tre colpi, ma Becht ha segnato un birdie alla 17, portandosi a un solo colpo per il bogey del suo avversario, e poi alla 18 con uno spettacolare putt da dieci metri ha realizzato il birdie che ha allungato la gara. Alla prima buca supplementare, giocata sulla stessa 18, però Ferraris ha effettuato un gran drive a centro pista, poi ha messo la palla in green con il secondo colpo e con due putt ha colto il birdie che gli ha dato il primo successo internazionale alla prima uscita in maglia azzurra, un giorno prima dei suo 13° compleanno. Al terzo posto è terminato con 226 (+7) il ceco Adam Capek, al quarto con 227 (+8) il finlandese Matias Honkala e al quinto con 229 (+10) l’altro ceco Jiri Zuska jr. Quanto a Montini, 13enne veronese che ha condiviso la sesta piazza con altri tre giocatori, ha condotto una gara molto regolare con score a decrescere ed è stato anche lui sempre nelle prime posizioni. Nella classifica a squadre, dove l’Italia non ha partecipato non avendo rappresentanti femminili, si è imposta con 682 (+25) la Repubblica Ceca, al comando sin dal primo giro, davanti a Cina (696, +39), Belgio B (707, +50), Belgio A (711, +54) e Svizzera (717, +60). Tra le ragazze ha dominato la cinese Jin Man (224, +5), che ha lasciato a dodici colpi la ceca Sara Kouskova (236, +17) e a 16 la connazionale Liu Wen Bo (240, +21). Al torneo hanno preso parte rappresentanti di dodici nazioni tra le quali due extra europee: Cina e Messico. Si è giocato nel circolo dove è di casa il pro belga Nicolas Colsaerts e in un’occasione particolare perché il Royal Waterloo festeggia i 90 anni di vita. Ha accompagnato gli azzurri l’allenatore Gianluca Baruffaldi. Secondo giro – Hanno perso qualche posizione Adalberto Montini, ottavo con 155 (78 77, +9), e Andrea Ferraris, 11° con 156 (76 80, +10) nel secondo giro del Belgian International Golf Team Championship che si sta svolgendo al Royal Waterloo GC (par 73), a Lasne in Belgio. Nuovo leader con 151 (73 78, +5) è il belga Lucas Becht con un colpo di vantaggio su un terzetto formato dal finlandese Matias Honkala, dal ceco Adam Capek e dal francese Jonathan Albert (152, +6). Al quinto posto con 154 (+8) il cinese Zhang Yu Cong, lo svizzero Henry Tschopp e il belga Max Peerebooms. Nella classifica a squadre, dove l’Italia non partecipa non avendo rappresentanti femminili, ha mantenuto la vetta con 447 (+9) la Repubblica Ceca, seguita dalla Cina con 455 (+17)  e dal Belgio B con 460 (+22). Accompagna gli italiani l’allenatore Gianluca Baruffaldi. Primo giro –  Andrea Ferraris è al quinto posto con 76 (+3) colpi, alla pari con il belga Adrian Dumont de Chassart, e Adalberto Montini al settimo con 78 (+5) nel 2° Belgian International Golf Team Championship che si sta svolgendo al Royal Waterloo GC (par 73), a Lasne in Belgio. Sono in vetta con 74 (+1) il francese Jonathan Albert e il ceco Adam Capek, seguiti con 75 (+2) dal belga Max Peerebooms e dal finlandese Matias Honkala. Nella classifica a squadre, dove l’Italia non partecipa non avendo rappresentanti femminili, è al comando  con 228 (+9) la Repubblica Ceca davanti al Belgio A (232, +13) e alla Cina (237, +18). Si gioca nel circolo dove è di casa il pro belga Nicolas Colsaerts e in un’occasione particolare perché il Royal Waterloo festeggia i 90 anni di vita. Accompagna gli italiani l’allenatore Gianluca Baruffaldi.

Prologo –  Andrea Ferraris e Adalberto Montini difendono i colori azzurri nel 2° Belgian International Golf Team Championship (11-13 luglio) in programma al Royal Waterloo GC, a Lasne in Belgio. Al torneo prendono parte dodici nazioni tra le quali due extra europee: Cina e Messico. Si gioca nel circolo dove è di casa il pro belga Nicolas Colsaerts e in un’occasione particolare perché il Royal Waterloo festeggia i 90 anni di vita. Accompagna gli italiani l’allenatore Gianluca Baruffaldi.

Nella foto, da sinistra, Adalberto Montini e Andrea Ferraris