fbpx

German Girls Open alla tedesca Leonie Harm

  07 Giugno 2015 News
Condividi su:

La tedesca Leonie Harm con un gran 66 (-6) finale e lo score di 205 colpi (65 74 66, -11) ha conquistato il titolo nel German Girls Open, sul percorso del Course St. Leon (par 72) al Golf Club St. Leon-Rot nella città tedesca che da nome al circolo.   Al secondo posto  con 206 (-10) la connazionale Esther Henseleit, al terzo con 207 (-9) la francese Agathe Laisne, al quarto con 209 (-7) la danese Puk Lyng Thomsen, al quinto con 210 (-6) la spagnola Maria Parra e al sesto con 212 (-4) la svizzera Albane Valenzuela.   Sono uscite al taglio dopo due giri le tre italiane in campo: Carlotta Ricolfi (nella foto), 31ª con 147 (70 77, +3), fuori dalle trenta qualificate per un colpo, Angelica Moresco, 34ª  con 148 (73 75, +4) e Alessia Nobilio, 37ª con 149 (73 76, +5). Ha accompagnato le azzurre l’allenatore Enrico Trentin.   Secondo giro – Non hanno superato il taglio le tre azzurre impegnate nel German Girls Open, sul percorso del Course St. Leon (par 72) al Golf Club St. Leon-Rot nella città tedesca che da nome al circolo: Carlotta Ricolfi (nella foto), 31ª con 147 (70 77, +3), fuori dalle trenta qualificate per un colpo, Angelica Moresco, 34ª  con 148 (73 75, +4) e Alessia Nobilio, 37ª con 149 (73 76, +5).   E’ passata a condurre con 138 (69 69, -6) la britannica Hollie Muse che precede di misura la danese Puk Lyng Thomsen e la tedesca Leonie Harm (139, -5), leader dopo un giro, Al quarto posto con 140 (-4) la francese Agathe Laisne, la spagnola Maria Parra, la svizzera Albane Valenzuela e la tedesca Esther Henseleit. Ha accompagnato le azzurre l’allenatore Enrico Trentin.   Primo giro Carlotta Ricolfi è al decimo posto con 70 (-2) colpi dopo il giro iniziale del German Girls Open, sul percorso del Course St. Leon (par 72) al Golf Club St. Leon-Rot nella città tedesca che da nome al circolo. Sono al 31° con 73 (+1) le altre due azzurre, Alessia Nobilio e Angelica Moresco.   Ha preso decisamente il comando con 65 (-7) la forte tedesca Leonie Harm, che precede di due colpi la connazionale Esther Henseleit, la brasiliana Luiza Altmann e la francese Lauralie Migneaux (67, -7). In quinta posizione con 68 (-4) l’austriaca Emma Spitz e in sesta con 69 (-3) le svizzere Morgane Metraux e Albane Valenzuela, la francese Eva Gilly e la britannica Hollie Muse.   Otto birdie e un bogey per la Harm, tre birdie e un bogey per la Ricolfi, tre birdie e quattro bogey per la Nobilio e quattro birdie, tre bogey e un doppio bogey per la Moresco. Il torneo si disputa sulla distanza di 54 buche con taglio dopo 36 che ammetterà al turno conclusivo le prime 20 classificate e le pari merito al 20° posto. Accompagna le azzurre l’allenatore Enrico Trentin.   Prologo Angelica Moresco, Alessia Nobilio e Carlotta Ricolfi difendono i colori azzurri nel German Girls Open, che avrà luogo dal 5 al 7 giugno sul tracciato del Course St. Leon al Golf Club St. Leon-Rot nella città tedesca che da nome al circolo. Il torneo si disputa sulla distanza di 54 buche con taglio dopo 36 che ammetterà al turno conclusivo le prime 20 classificate e le pari merito al 20° posto. Accompagna le azzurre l’allenatore Enrico Trentin.