fbpx

Eurotour: nel South African Open vince Brandon Stone Paratore e Ravano 27.i

  10 Gennaio 2016 News
Condividi su:

Il sudafricano Brandon Stone ha vinto con 274 colpi (71 67 65 71, -14) il BMW South African Open, torneo in calendario nell’European Tour e nel Sunshine Tour, disputato sul percorso del Glendower Golf Club (par 72), a Johannesburg in Sudafrica.
Hanno concluso al 27° posto con 285 (-3) Renato Paratore (74 69 67 75), nella foto, e Nicolò Ravano (69 72 72 72) e al 45° con 288 (par) Nino Bertasio (69 69 77 73).
In una gara dominata dai giocatori di casa, che tengono particolarmente a questo titolo e che erano in preponderanza, Stone ha avuto ragione di Christiaan Bezuidenhout, secondo con 276 (-12), e dell’inglese Daniel Brooks, terzo con 277 (-11). Al quarto posto con 279 (-9) altri quattro sudafricani: Retief Goosen, Branden Grace, Justin Walters e Keith Horne e all’ottavo con 280 (-8) Trevor Fisher jr insieme all’americano Daniel Im.
Stone, 23enne di Rustenberg, professionista dal 2013 e con un titolo nel Sunshine Tour, ha disputato la scorsa stagione sul Challenge Tour ottenendo la ‘carta’ per il circuito maggiore con la 14ª piazza nella money list. Iniziato il giro finale al comando, ha tenuto un buon passo per quattro buche con due birdie, poi nelle successive sette ha trovato sei bogey contro un solo birdie. Quando tutto sembrava perduto ha ripreso l’andatura giusta e con quattro birdie in cinque buche (71, -1) si è riportato avanti e non è stato più raggiunto, sebbene alcuni suoi avversari, quando lui era già in club house, avessero delle buche a disposizione almeno per eguagliare il suo “meno 14”.
Paratore, che dopo una falsa partenza, ha ben recuperato nei due giri centrali arrivando al decimo posto, ha perso smalto nel turno finale e con un 75 (+3, con tre birdie, quattro bogey e un doppio bogey) è scivolato indietro di 17 posizioni. E’ positivo il fatto di essere andato a premio in entrambi gli eventi a cui ha preso parte nella nuova annata. Ravano, dopo aver passato il taglio in Australia (65°), è migliorato nel rendimento dando luogo a una gara molto regolare come testimoniano i tre 72 (par). Per l’ultimo cinque birdie e altrettanti bogey. Bertasio, reduce dal nono posto in Australia, è partito bene poi ha rallentato di molto. Per lui un 73 (+1) con due birdie e tre bogey.
Terzo taglio di fila per  Edoardo Molinari, 81° con 148 (71 77, +4), e secondo consecutivo per Francesco Laporta, 123° con 151 (75 76, +7).
TERZO GIRO – Anche il terzo giro del BMW South African Open è stato sospeso per l’arrivo del solito temporale pomeridiano sul percorso del Glendower Golf Club (par 72), a Johannesburg in Sudafrica. Nel torneo in combinata tra European Tour e Sunshine Tour sono al comando con “meno 10” nella classifica provvisoria il sudafricano Brandon Stone, fermato dopo 11 buche, e l’inglese Daniel Brooks, arrivato alla nona.
E’ stata una giornata molto favorevole per Renato Paratore, al sesto posto con “meno 6” dopo 17 buche in cui ha realizzato un parziale di “meno 5” (un eagle, quattro birdie, un bogey) che gli ha permesso di recuperare 24 posizioni. Ne ha perse sei Nicolò Ravano, 27° con “meno 3” (13 buche), e trentadue Nino Bertasio, 37° con “meno 1” (11 buche). Al termine del secondo giro, concluso in mattinata, sono usciti al taglio Edoardo Molinari, 81° con 148 (71 77, +4), e Francesco Laporta, 123° con 151 (75 76, +7).
Al terzo posto con “meno 8” il sudafricano Keith Horne (9ª), al quarto con “meno 7” i suoi connazionali Chris Swanepoel (14ª) e Christiaan Bezuidenhout (11ª) e, insieme a Paratore, altri tre giocatori di casa, Jacques Kruyswijk (11ª), Justin Walters (10ª) e Ibe Kruger (9ª). Out l’inglese Andy Sullivan, campione in carica, e il sudafricano Ernie Els, 69.i con 147 (+3), e l’altro sudafricano Trevor Immelman, 97° con 149 (+5). Il montepremi è di 885.000 euro.
Il torneo su Sky – La giornata finale del BMW South African Open andrà in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky con collegamento sul canale Sky Sport 2 HD dalle ore 11 alle ore 15,30. Replica sul canale Sky Sport 3 HD dalle ore 20,45. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.
SECONDO GIRO – Gioco sospeso per maltempo anche nel secondo giro del BMW South African Open, torneo in calendario nell’European Tour e nel Sunshine Tour, in svolgimento sul percorso del Glendower Golf Club (par 72), a Johannesburg in Sudafrica. Nella classifica provvisoria, dove la fanno da padroni i sudafricani, sono al comando con “meno 8” Keith Horne (136 – 67 69) e Branden Grace, che ha ancora sette buche a disposizione per migliorarsi. Seguono con 137 (-7) Jbe Kruger, con 138 (-6) Justin Walters e Brandon Stone, insieme all’inglese Ross McGowan, e con 139 Christiaan Bezuidenhout e Jacques Kruyswijk, fermato alla quinta buca con lo stesso “meno 5”.
E’ al nono posto con “meno 4” dopo 13 buche Nino Bertasio e ha completato il turno Nicolò Ravano, 14° con 141 (69 72, -3). In metà percorso ha rimontato 41° posizioni Renato Paratore, 39° con “meno 2”, e ora ha altre nove buche per salire ancora. Ha perso terreno Edoardo Molinari, da 33° a 49° con “+1”, ma può rimediare alla falsa partenza sulle 14 buche che gli restano da compiere. Destino deciso, invece, per Francesco Laporta, 125° con 151 (75 76, +7), che uscirà al taglio.
Al momento è fuori anche l’inglese Andy Sullivan, campione in carica, 71° con 147 (+3), e sono in difficoltà, ma possono recuperare anche i sudafricani Ernie Els, anche lui 71° con “+3” dopo 10 buche, Richard Sterne e Trevor Immelman fermati sul “+5” rispettivamente alla 12ª e alla 10ª buca.
Keith Horne, 44enne di Durban con otto titoli nel Sunshine Tour, ha realizzato un parziale di 69 (-3) con tre birdie senza bogey e Grace, 28enne di Fancourt nel cui palmares figurano sei successi sul circuito continentale e tre in quello di casa, ha segnato sei birdie e un bogey in undici buche. Per Ravano 72 (par) colpi con un eagle, due birdie e quattro bogey e per Laporta 76 (+4) con due birdie, quattro bogey e un doppio bogey. Per Bertasio due birdie e un bogey, per Paratore tre birdie e un bogey, per Edoardo Molinari due bogey. Il montepremi è di 885.000 euro.
Il torneo su Sky – Il BMW South African Open va in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky con collegamenti ai seguenti orari sul canale Sky Sport 2 HD: sabato 9 gennaio, dalle ore 11,30 alle ore 15,30; domenica 10, dalle ore 11 alle ore 15,30. Repliche sul canale Sky Sport 3 HD: sabato 9 gennaio e domenica 10, dalle ore 20,45. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.
PRIMO GIRO – Nino Bertasio e Nicolò Ravano sono all’11° posto con 69 (-3) colpi nel  BMW South African Open, torneo in calendario nell’European Tour e nel Sunshine Tour, in svolgimento sul percorso del Glendower Golf Club (par 72), a Johannesburg in Sudafrica. Al 33° con 71 (-1) Edoardo Molinari, all’82° con 74 (+2) Renato Paratore e al 107° con 75 (+3) Francesco Laporta.
Nella classifica provvisoria, che non subirà sostanziali modifiche alla conclusione del primo giro non portato a termine per il maltempo, occupano i primi quattro posti altrettanti sudafricani: Jaco Van Zyl, leader con 65 (-7), Shaun Norris, secondo con 66 (-6), Keith Horne e Jbe Kruger, terzi con 67 (-5).
Altri due sono in quinta posizione con 68 (-4), Retief Goosen e Justin Walters, insieme all’argentino Estanislao Goya, agli inglesi Daniel Brooks e Ross McGowan e allo scozzese David Drysdale, che ha lo stesso “meno 4” con tre buche da giocare. Al 20° posto con 70 (-2) il francese Gregory Bourdy, quindi i sudafricani Richard Sterne, 52° con 72 (par), Ernie Els, 65° con 73 (+1), e Trevor Immelman, stesso score di Laporta, tutti past winner del torneo insieme a Goosen. E’ 107° anche l’inglese Andy Sullivan, campione uscente, le cui possibilità di ripetersi sono molto prossime allo zero.
Jaco Van Zyl, 37enne di Kokstad con tredici successi e 14 secondi posti nel Sunshine Tour, ha realizzato un eagle, sei birdie e un bogey. Bertasio, che ha iniziato dalla 10, dopo due bogey in quattro buche ha praticamente fissato lo score con cinque birdie nelle successive otto e ha terminato con un bogey e un birdie. Un po’ più articolata l’andatura di Ravano, ma egualmente efficace, con un eagle, cinque birdie e quattro bogey. Per Molinari (via dalla 10) due birdie e un bogey in uscita e due birdie e due bogey nel ritorno. Per Paratore cammino simmetrico con un birdie e due bogey in ciascuna metà del campo e per Laporta brutta partenza con un doppio bogey e tre bogey in undici buche, quindi due birdie a parziale rimedio. Il montepremi è di 885.000 euro.
Il torneo su Sky – Il BMW South African Open va in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky con collegamenti ai seguenti orari sul canale Sky Sport 2 HD: venerdì 8 gennaio, dalle ore 9 alle ore 11 e dalle ore 13 alle ore 16; sabato 9, dalle ore 11,30 alle ore 15,30; domenica 10, dalle ore 11 alle ore 15,30. Repliche sul canale Sky Sport 3 HD: venerdì 8 gennaio, dalle ore 22; sabato 9 e domenica 10, dalle ore 20,45. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.
PROLOGO – L’European Tour riparte dal Sudafrica con il BMW South African Open (7-10 gennaio), quarto evento della stagione 2016 in programma al Glendower Golf Club di Johannesburg.
Cinque gli italiani in campo: Renato Paratore, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Nino Bertasio e Nicolò Ravano, gli ultimi quattro con ‘carta’ conquistata alla Qualifying School.
E’ il torneo al quale ambisce qualsiasi giocatore di casa e questo spiega la presenza di Ernie Els, Retief Goosen,Trevor Immelman e di Richard Sterne, past winner della gara, insieme ad altri ottimi interpreti quali Branden Grace, George Coetzee. Jaco Van Zyl. Darren Fichardt, Garth Mulroy, Dean Burmester e Brandon Stone. Partecipano anche il tedesco Marcel Siem, il belga Nicolas Colsaerts, il francese Gregory Bourdy e gli inglesi Simon Dyson e Andy Sullivan, che difende il titolo.
Paratore è al secondo impegno stagionale dopo il 40° posto nell’Alfred Dunhill Championship così come Laporta che non ha superato il taglio nella stessa gara. Deve confermare l’ottima prestazione nell’Australian PGA (9°) Nino Bertasio e proverà ad andare nuovamente a premio con una classifica migliore Nicolò Ravano dopo la 65ª piazza nel Queensland. Alla ricerca del passo giusto Edoardo Molinari reduce da due tagli in altrettante esibizioni.
Il torneo su Sky – Il BMW South African Open andrà in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky con collegamenti ai seguenti orari sul canale Sky Sport 2 HD: giovedì 7 gennaio e venerdì 8, dalle ore 9 alle ore 11 e dalle ore 13 alle ore 16; sabato 9, dalle ore 11,30 alle ore 15,30; domenica 10, dalle ore 11 alle ore 15,30. Repliche sul canale Sky Sport 3 HD: giovedì 7 gennaio, dalle ore 21; venerdì 8, dalle ore 22; sabato 9 e domenica 10, dalle ore 20,45. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.