fbpx

Eurotour: nel Nedbank Challenge gran finale di Thomas Bjorn F. Molinari 12°, Manassero 22°

  08 Dicembre 2013 News
Condividi su:

  Thomas Bjorn, con una gran volata finale sottolineata da un parziale di 65 (-7) colpi per uno score di 268 (67 70 66 65, -10), si è imposto nel Nedbank Golf Challenge, torneo giunto alla 33ª edizione e disputato sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, organizzato congiuntamente a European Tour e Sunshine Tour con la partecipazione di 30 giocatori selezionati tra i più forti del mondo. Due gli azzurri in campo: Francesco Molinari, che si è piazzato al 12° posto con 282 (76 70 69 67, -6), risalendo dal 17°, e Matteo Manassero, 22° con 290 (72 74 72 72, +2). Bjorn, 43enne di Silkeborg, ha portato a quindici i titoli nel circuito, dove in tanti anni di carriera è terminato per ben 60 volte tra i primi tre, regolando lo spagnolo Sergio Garcia e il gallese Jamie Donaldson, secondi con 270 (-18). Quarto con 272 (-16) lo svedese Henrik Stenson, quinto con 273 (-15) Brendon de Jonge dello Zimbabwe, sesto con 275 (-13) il sudafricano Charl Schwartzel, settimi con 276 (-12) l’inglese Justin Rose e lo statunitense Ryan Moore. Mai in evidenza i sudafricani Richard Sterne e Louis Oosthuizen, 14.i con 283 (-5), il tedesco Martin Kaymer, campione uscente, 16° con 286 (-2), e assolutamente deludente il sudafricano Ernie Els, 29° e penultimo con 300 (+12). Els detiene il record delle vittorie con tre, condiviso con il connazionale David Frost e con Nick Price dello Zimbabwe, oltre a quelli delle presenze con 17 e delle vincite nella gara con 8.031.135 dollari contro i 4.667.000 di Price, secondo con 14 partecipazioni). Bjorn, al quale sono andati 1.250.000 dollari su un montepremi di 6.500.000 dollari, è partito rendendo tre colpi al leader Donaldson, ha recuperato con tre birdie e un eagle nelle prime dieci buche, poi con la sequenza eagle-birdie ha dato la stoccata decisiva rendendo vani gli otto bridie che Garcia aveva accumulato fino alla 15ª per poi cedere definitivamente con l’unico bogey alla 16ª (65, -7). Bjorn si è poi concesso il lusso di un bogey del tutto ininfluente sull’ultimo green, mentre Donaldon è andato a ritmo troppo lento per difendere il primato acquisito dopo tre turni (70, -2 con tre birdie e un bogey). Molinari, come spesso gli accade, ha condotto un buon giro finale rimontando cinque posizioni. Dopo quattro birdie e due bogey in uscita ha messo a segno altri tre birdie nel rientro. Manassero ha effettuato ancora un turno nel 72 del par, il terzo della serie, con quattro birdie e quattro bogey.   Terzo giro – Il gallese Jamie Donaldson (200 – 67 66 67. -16) ha mantenuto la leadership e i tre colpi di vantaggio che aveva dopo due giri anche nel terzo del Nedbank Golf Challenge, che si conclude sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica dove sono in gara 30 giocatori selezionati tra i più forti del mondo. Ha risalito la classifica di tre gradini Francesco Molinari, 17° con 215 (76 70 69, -1), e ne ha discesi quattro Matteo Manassero, 24° con 218 (72 74 72, +2). Saranno in corsa per il titolo anche il danese Thomas Bjorn e lo statunitense Ryan Moore, secondi con 203 (-13), lo spagnolo Sergio Garcia, il thailandese Thongchai Jaidee e lo svedese Henrik Stenson, quarti con 205 (-11), mentre appare difficile un inserimento di Brendon de Jonge, dello Zimbabwe, settimo con 207 (-9), Fuori gioco l’inglese Justin Rose, il sudafricano Charl Schwartzel e l’americano Peter Uihlein, decimi con 209 (-7), il sudafricano Louis Oosthuizen, 13° con 210 (-6), il tedesco Martin Kaymer, campione uscente, e l’iberico Gonzalo Fernandez Castaño, 14.i con 211 (-5), e l’inglese Luke Donald, 16° con 213 (-3). E’ in 28ª e ultima posizione con 223 (+7) il sudafricano Ernie Els che detiene il primato delle vittorie con tre, condiviso con il connazionale David Frost e con Nick Price dello Zimbabwe, e quelli relativi alle presenze, con 16, e alle vincite (in totale 7.971.000 dollari guadagnati contro i 4.667.000 di Price, secondo con 14 partecipazioni). Donaldson ha girato in 67 (-5) colpi con sei birdie e un bogey, Molinari in 69 (-3) con cinque birdie e due bogey, Manassero in 72 (par) con cinque birdie e altrettanti bogey. Il montepremi è di 6.500.000 dollari dei quali 1.250.000 dollari andranno al primo classificato. Il secondo riceverà 775.000 dollari e il terzo 433.000 dollari. Il torneo su Sky – La giornata conclusiva del Nedbank Golf Challenge sarà teletrasmessa dalla piattaforma satellitare Sky con collegamento dalle ore 11,30 alle ore 15,30 (Sky Sport 3 e 3 HD). Replica dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.   Secondo giro – Sono al 20° posto con 146 (+2) colpi Matteo Manassero (72 74) e Francesco Molinari (76 70) al termine del secondo giro nel Nedbank Golf Challenge, rientrato nei tempi dopo l’interruzione del gioco nella prima giornata per il maltempo. Sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica dove sono in gara 30 giocatori selezionati tra i più forti del mondo, è passato a condurre con 133 (67 66, -11) il gallese Jamie Donaldson (nella foto) con tre colpi di vantaggio sullo svedese Henrik Stenson e sullo statunitense Ryan Moore (136, -8), autore con 65 (-7) del miglior punteggio del turno. Seguono con 137 (-7) il danese Thomas Bjorn e il tedesco Martin Kaymer, campione uscente, con 138 (-5) il sudafricano Charl Schwartzel, l’americano D.A. Points e Brendon De Jonge dello Zimbabwe, e con 139 (-5) l’inglese Luke Donald, il sudafricano Darren Fichardt, il thailandese Thongchai Jaidee, lo statunitense Peter Uihlein e gli spagnoli Gonzalo Fernandez Castaño e Sergio Garcia, quest’ultimo leader dopo un giro. A metà classifica l’inglese Justin Rose, 15° con 140 (-4), e il sudafricano Louis Oosthuizen, 17° con 143 (-1), mentre i due azzurri hanno la compagnia dei sudafricani Branden Grace ed Ernie Els, che detiene il primato delle vittorie con tre, condiviso con il connazionale David Frost e con Nick Price dello Zimbabwe, e quelli relativi alle presenze, con 16, e alle vincite (in totale 7.971.000 dollari guadagnati contro i 4.667.000 di Price, secondo con 14 partecipazioni). Donaldson ha preso il largo con un 66 (-6) dovuto a sette birdie e un bogey, mentre Moore lo ha imitato nei birdie, ma non ha segnato il bogey. Molinari ha iniziato con un birdie, poi è incappato in due bogey, ma nelle seconde nove buche ha fissato il 70 (-2) con tre birdie. Anche Manassero è partito con un birdie, che è rimasto unico e accompagnato da tre bogey per il 74 (+2). Il montepremi è di 6.500.000 dollari dei quali 1.250.000 dollari gratificheranno il primo classificato. Il secondo riceverà 775.000 dollari e il terzo 433.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Nedbank Golf Challenge viene teletrasmesso dalla piattaforma satellitare Sky con i seguenti orari: sabato 7 dicembre e domenica 8, dalle ore 11,30 alle ore 15,30 (Sky Sport 3 e 3 HD). Repliche: sabato 7, dalle ore 19,30 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 8, dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.   Prima giornata – E’ stata interrotta per maltempo la prima giornata del Nedbank Golf Challenge, torneo organizzato in collaborazione tra European Tour e Sunshine Tour che si sta svolgendo sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica. La gara, nata nel 1981 come "Million Dollar Challenge" e riservata a 12 selezionatissimi giocatori è stata variata nel field, allargato  in questa 33ª edizione a 30 concorrenti, sempre scelti con rigidi criteri che tendono a ospitare i migliori giocatori del mondo. Due gli azzurri in campo, Francesco Molinari e Matteo Manassero, che sono arrivati fino alla 12ª buca prima dello stop definitivo decretato dopo che già nel corso della giornata c’era stata un’altra sospensione. Entrambi occupano al 13° posto con il "par" nella classifica provvisoria e sono tra i sei giocatori che sono arrivati più avanti degli altri. Guida la graduatoria con "meno 5" l’inglese Luke Donald, autore di un eagle e di tre birdie nelle undici buche giocate. Lo seguono con "meno 3" il gallese Jamie Donaldson (12ª) e il danese Thomas Bjorn (6ª), con "meno 1" il tedesco Martin Kaymer (6ª), campione uscente (nella foto), e con "meno 1" i sudafricani Charl Schwartzel (8ª) e Darren Fichardt (11ª), Brendon de Jonge (8ª) dello Zimbabwe, gli spagnoli Sergio Garcia (9ª) e Gonzalo Fernandez Castaño (7ª), lo svedese Henrik Stenson (7ª), il thailandese Thongchai Jaidee (10ª) e lo statunitense Peter Uihlein (7ª). In bassa classifica il sudafricano Ernie Els, 25° con "+3" (7ª) che detiene con tre il record di vittorie nell’evento insieme al connazionale David Frost e a Nick Price dello Zimbabwe, e l”inglese Justin Rose, 28° con "+4" (8ª). Molinari ha iniziato con due biride annullati da due bogey, quindi ne ha messi a segno altri due vanificati anche questi da un doppio bogey. Per Manassero un birdie e un bogey. Il montepremi è di 6.500.000 dollari dei quali 1.250.000 dollari gratificheranno il primo classificato. Il secondo riceverà 775.000 dollari e il terzo 433.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Nedbank Golf Challenge viene teletrasmesso dalla piattaforma satellitare Sky con i seguenti orari: venerdì 6 dicembre, dalle ore 12,30 alle ore 16,30 (Sky Sport 2 e 2 HD); sabato 7 e domenica 8, dalle ore 11,30 alle ore 15,30 (Sky Sport 3 e 3 HD). Repliche: venerdì 6, dalle ore 20,45 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 7, dalle ore 19,30 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 8, dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.

Prologo – Sul percorso del Gary Player CC, a Sun City in Sudafrica, cambia volto il Nedbank Golf Challenge, torneo nato nel 1981 come "Million Dollar Challenge" e riservato a 12 selezionatissimi giocatori: in questa 33ª edizione il field è stato allargato a 30 concorrenti, sempre scelti con rigidi criteri che tendono a ospitare i migliori giocatori del mondo. La gara è organizzata in collaborazione tra l’European Tour e il Sunshine Tour. Saranno in campo Francesco Molinari, presente per il terzo anno consecutivo (11° nel 2011 e 7° nel 2012), e Matteo Manassero al debutto. In precedenza hanno preso parte all’evento altri due italiani, Costantino Rocca (7° nel 1995) ed Edoardo Molinari (11° nel 2010).

Difende il titolo il tedesco Martin Kaymer, che avrà sicuramente difficoltà a concedere il bis per la qualità della concorrenza. Tra i suoi avversari spiccano i nomi dello svedese Henrik Stenson, vincitore dell’ordine di merito europeo e della FedEx Cup statunitense che gli ha fatto intascare in un solo colpo dieci milioni di dollari, degli inglesi Justin Rose e Luke Donald, dei sudafricani Charl Schwartzel, Louis Oosthuizen, Ernie Els e Branden Grace, degli statunitensi Gary Woodland e Kevin Streelman, degli spagnoli Sergio Garcia e Gonzalo Fernandez Castaño, del gallese Jamie Donaldson e del thailandese Thongchai Jaidee. Oltre naturalmente ai due azzurri che hanno le carte in regola per competere con i primi. Torna a disputare la gara Ernie Els, che detiene il record di vittorie con tre, condiviso con il connazionale David Frost e con Nick Price dello Zimbabwe. Inoltre vanta anche altri due primati relativi alle presenze, con 16, e alle vincite (in totale 7.971.000 dollari guadagnati contro i 4.667.000 di Price, secondo con 14 partecipazioni). Il montepremi è di 6.500.000 dollari dei quali 1.250.000 dollari gratificheranno il primo classificato. Il secondo riceverà 775.000 dollari e il terzo 433.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Nedbank Golf Challenge verrà teletrasmesso dalla piattaforma satellitare Sky con i seguenti orari: giovedì 5 dicembre e venerdì 6, dalle ore 12,30 alle ore 16,30 (Sky Sport 2 e 2 HD); sabato 7 e domenica 8, dalle ore 11,30 alle ore 15,30 (Sky Sport 3 e 3 HD). Repliche: giovedì 5 e venerdì 6, dalle ore 20,45 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 7, dalle ore 19,30 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 8, dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.   I risultati