fbpx

Eurotour: nel KLM Open Lorenzo Gagli tra i top ten

  08 Settembre 2012 News
Condividi su:

Ripetendo il 67 (-3) del secondo giro Lorenzo Gagli (nella foto), 10° con 203 (69 67 67, -7) ha guadagnato altre due preziose posizioni nel KLM Open, torneo dell’European Tour che si conclude con la disputa del quarto giro sul percorso dell’Hilversumsche GC (par 70), a Hilversum in Olanda. Hanno fatto passi avanti anche Matteo Manassero, da 57° a 40° con 208 (71 69 68, -2), e Federico Colombo, da 57° a 52° con 210 (70 70 70, par). In vetta alla graduatoria l’inglese Graeme Storm (198 – 63 66 69, -12) è stato agganciato dallo scozzese Scott Jamieson (68 64 66) e dagli spagnoli Gonzalo Fernandez Castaño (67 65 66) e Pablo Larrazabal (69 65 64).

 

E’ a un colpo lo svedese Peter Hanson (199, – 11), uno dei tre giocatori presenti che faranno parte della squadra europea nella prossima Ryder Cup (Medinah CC, Illinois, 28-30 settembre), e sono piuttosto tonici anche gli altri due, il belga Nicolas Colsaerts, ottavo con 202 (-8), e il tedesco Martin Kaymer, 13° con 204 (-6). Saranno entrambi al via nel BMW Italian Open presented by CartaSi, in programma la settimana prossima al Royal Park I Roveri di Fiano Torinese (13-16 settembre). Colsaerts può fare un pensierino al titolo, così come le svedese Henrik Stenson che lo affianca, poiché quattro colpi di ritardo dai leader sono rimediabili, e hanno qualche possibilità in più lo scozzese Richie Ramsay e l’inglese Danny Willett, sesti con 201 (-9).

 

Gagli, che ha bisogno di un piazzamento in alta classifica per portarsi in “zona carta” nell’ordine di merito, ha segnato sei birdie e tre bogey; Manassero ha siglato il 68 (-2) con cinque birdie e tre bogey; Colombo ha fissato il terzo 70 (par) consecutivo con due birdie e altrettanti bogey. E’ uscito al taglio Andrea Pavan, 120° con 145 (70 75, +5). Il montepremi è di 1.800.000 euro con prima moneta di 300.000 euro.   I risultati