fbpx

Eurotour: nel KLM Open Joost Luiten brucia Jimenez Matteo Manassero termina 26°

  13 Settembre 2013 News
Condividi su:

Matteo Manasssero (nella foto) ha risalito la graduatoria di 32 gradini e ha concluso al 26° posto con 278 colpi (70 68 74 66, -2) il KLM Open (European Tour) svoltosi sul tracciato del Kennemer G&CC (par 70), a Zandvort in Olanda. In bassa classifica Lorenzo Gagli, 67° con 286 (70 69 76 71, +6), Alessandro Tadini (72 67 74 75) e Matteo Delpodio (68 71 77 72), 75.i con 288 (+8). E’ stato profeta in patria l’olandese Joost Luiten (268 – 69 65 66 68, -12), 27enne di Bleiswijk, che ha ottenuto il terzo titolo nel circuito, secondo stagionale (dopo il Lyoness Open), superando con un par alla prima buca di spareggio lo spagnolo Miguel Angel Jimenez (64 67 70 67), 49enne di Malaga con 19 successi in carriera. Questi, partito con un colpo di ritardo da Luiten, lo ha rapidamente sorpassato con quattro birdie in sei buche, poi però si è fatto raggiungere per un bogey alla 15ª, soccombendo nel successivo playoff. Per il vincitore, che è stato gratificato con 300.000 euro su un montepremi di 1.800.000 euro, 68 (-2) colpi con quattro birdie e due bogey; per l’iberico 67 (-3) con cinque birdie e due bogey. Distanziati di tre lunghezze i giocatori al terzo posto con 271 (-9); gli inglesi Simon Dyson e Ross Fisher, il francese Gregory Havret e l’irlandese Damien McGrane. Al settimo posto con 272 (-8) il francese Julien Quesne, all’ottavo con 273 (-7) il danese Soren Kjeldsen, al nono con 274 (-6) l’inglese David Horsey e lo spagnolo Pablo Larrazabal, al 22° con 277 (-3) l’altro iberico Alvaro Quiros, al 41° con 280 (par) l’inglese Paul Casey, al 46° con 281 (-1) lo spagnolo José Maria Olazabal. Manassero ha realizzato un 66 (-4), miglior score del turno realizzato anche da altri concorrenti, con sei birdie e due bogey; Gagli un 71 (+1) con cinque birdie e sei bogey; Tadini un 75 (+5) con un birdie e sei bogey; Delpodio un 72 (+2) con sei birdie, quattro bogey e un quadruplo bogey. Prossimo appuntamento con l’European Tour al Circolo Golf Torino per il 70° Open d’Italia Lindt (19-22 settembre). Terzo giro – Sono rimasti in bassa classifica i quattro italiani in gara nel KLM Open (European Tour) che si sta disputando sul tracciato del Kennemer G&CC (par 70), a Zandvort in Olanda: Matteo Manassero (nella foto) è 58° con 212 colpi (70 68 74, +2), Alessandro Tadini 62° con 213 (72 67 74, +3), Lorenzo Gagli 73° con 215 (70 69 76, +5) e Matteo Delpodio 75° con 216 (68 71 77, +6). Nuovo leader con 200 (69 65 66, -10) è Joost Luiten, 27enne olandese con due titoli nel circuito di cui uno conseguito quest’anno (Lyoness Open), che precede di un colpo lo spagnolo Miguel Angel Jimenez (201 – 64 67 70, -9), 49enne di Malaga con 19 successi in carriera, che era in vetta dopo 36 buche insieme al connazionale Pablo Larrazabal  scivolato al 28° posto con 208 (-2) causa un 77 (+7). In terza posizione con 202 (-8) l’irlandese Damien McGrane e il francese Julien Quesne, in quinta con 203 (-7) gli inglesi Oliver Fisher e Simon Dyson, in settima con 204 (-6) l’australiano Robert Allenby e il sudafricano Hennie Otto, in 18ª con 207 (-3) l’inglese Paul Casey e l’iberico Alvaro Quiros, in 62ª come Tadini l’altro spagnolo José Maria Olazabal. Luiten ha girato in 66 (-4) colpi con sei birdie e due bogey e Jimenez in 70 (par) con un birdie e un bogey. Non hanno segnato birdie Manassero e Tadini, stesso 74 (+4) con quattro bogey, così come Gagli (76, +6 con due bogey e due doppi bogey). Ne ha realizzati due Delpodio accompagnati da sei bogey e da un triplo bogey (77, +7). Il montepremi è di 1.800.000 euro con prima moneta di 300.000 euro. Il torneo su Sky – La giornata finale del KLM Open sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamento sui canali Sky Sport 2 e 2 HD domani, domenica 15 settembre, dalle ore 12,30 alle ore 16,45. Commento di Silvio Grappasonni e di Alessandro Rogato. Secondo giro – Matteo Manassero  è al 42° con 138 colpi (70 68, -2), nel KLM Open (European Tour) che si sta disputando sul tracciato del Kennemer G&CC (par 70), a Zandvort in Olanda. Sono rimasti in gara con l’ultimo punteggio utile anche gli altri tre italiani in campo: Matteo Delpodio (68 71), Lorenzo Gagli (70 69) e Alessandro Tadini (72 67), 66.i con 139 (-1). E’ in vetta con 131 (-9) la coppia spagnola formata da Miguel Angel Jimenez (64 67) e da Pablo Larrazabal (65 66), inseguita con 132 (-8) dal francese Julien Quesne e dagli inglesi Oliver Fisher e Simon Dyson. In sesta posizione con 133 (-7) lo scozzese David Drysdale, in settima con 134 (-6) l’olandese Joot Luiten, il transalpino Anthony Snobeck, l’inglese Matthew Nixon e l’iberico Jorge Campillo. Al 20° posto con 136 (-4) gli iberici Rafael Cabrera Bello e Alvaro Quiros, quest’ultimo risalito dal 104° on un 64 (-6), al 28° con 137 (-3) l’altro spagnolo José Maria Olazabal e a 66° l’inglese Paul Casey. Out l’irlandese Padraig Harrington, 79° con 140 (par), e l’indiano Jeev Milkha Singh, 93° con 141 (+1). Si è ritirato il belga Nicolas Colsaerts. Percorso netto di Jimenez con tre birdie per il parziale di 67 (-3), più articolato ma efficace il cammino di Larrazabal con sei birdie e due bogey per il 66 (-4). Ha assommato 68 (-2) colpi Manassero con quattro birdie e due bogey, quindi 71 (+1) per Delpodio, 19° dopo un turno, con quattro birdie e cinque bogey, 69 (-1) per Gagli con tre birdie e due bogey e 67 per Tadini con quattro birdie e un bogey. Il montepremi è di 1.800.000 euro con prima moneta di 300.000 euro. Il torneo su Sky – Il KLM Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti sui canali Sky Sport 2 e 2 HD ai seguenti orari: sabato 14 settembre, dalle ore 13 alle ore 17; domenica 15 dalle ore 12,30 alle ore 16,45. Sabato 14 commento di Silvio Grappasonni e di Massimo Scarpa, domenica 15 di Silvio Grappasonni e di Alessandro Rogato. Primo giro – Matteo Delpodio, 19° con 68 (-2) colpi, è l’italiano meglio classificato nel KLM Open (European Tour) iniziato sul tracciato del Kennemer G&CC (par 70), a Zandvort in Olanda. Sono al 59° posto con il 70 del par Matteo Manassero e Lorenzo Gagli e si trova al 104° con 72 (+2) Alessandro Tadini. Guida la graduatoria, grazie un ottimo 64 (-4), lo spagnolo Miguel Angel Jimenez, ma è tallonato a un colpo da sei concorrenti: il connazionale Pablo Larrazabal, l’irlandese Damien McGrane, l’inglese David Howell, il paraguaiano Fabrizio Zanotti, lo scozzese Gary Orr e l’australiano Robert Allenby (65, -5), che gioca nel PGA Tour. In ottava posizione con 66 (-4) lo svedese Oscar Floren e in nona con 67 (-3) un gruppo di dieci concorrenti tra i quali vi sono gli inglesi Tom Lewis e Simon Khan e il thailandese Prom Meesawat. Ha lo stesso score di Delpodio anche l’inglese Paul Casey, sono al 31° posto con 69 (-1) gli iberici José Maria Olazabal e Rafael Cabrera Bello, quindi all’82° con 71 (+1) l’irlandese Padraig Harrington e l’indiano Jeev Milkha Singh, al 104° lo spagnolo Alvaro Quiros, stesso score di Tadini, e al 126° con 73 (+3) il belga Nicolas Colsaerts. Jimenez ha segnato quattro birdie e un bogey in ciascuna metà del percorso; Delpodio tre birdie e un bogey; Manassero e Gagli hanno fatto cammino parallelo con due birdie e due bogey e Tadini ha messo insieme due birdie e quattro bogey. Il montepremi è di 1.800.000 euro con prima moneta di 300.000 euro. Il torneo su Sky – Il KLM Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti sui canali Sky Sport 2 e 2 HD ai seguenti orari: venerdì 13 settembre, dalle ore 14,30 alle ore 18,30; sabato 14, dalle ore 13 alle ore 17; domenica 15 dalle ore 12,30 alle ore 16,45. Commento da giovedì 12 a sabato 14 di Silvio Grappasonni e di Massimo Scarpa, domenica 15 di Silvio Grappasonni e di Alessandro Rogato. Prologo – Matteo Manassero preferisce giocare prima di prendere parte al 70° Open d’Italia Lindt (19-22 settembre) e parteciperà al KLM Open (12-15 settembre), torneo dell’European Tour che avrà luogo sul tracciato del Kennemer G&CC, a Zandvort in Olanda. Insieme al veronese scenderanno in campo anche Lorenzo Gagli, Alessandro Tadini e Matteo Delpodio, che poi saranno anche loro a Torino. Nel field altri giocatori che verranno successivamente in Italia quali il belga Nicolas Colsaerts, l’olandese Joost Luiten, gli spagnoli José Maria Olazabal e Alvaro Quiros, l’inglese Tommy Fleetwood, lo svedese Alexander Noren e l’indiano Jeev Milkha Singh. Al via anche l’irlandese Padraig Harrington, gli inglesi Paul Casey e Ross Fisher, gli iberici Miguel Angel Jimenez e Pablo Larrazabal. Per Manassero sarà importante trovare la condizione giusta in vista dell’impegno al GC Torino, mentre per Gagli, Tadini e Delpodio rimane la necessità di ottenere un buon risultato perché la loro ‘carta’ è sempre più a rischio. Il montepremi è di 1.800.000 euro con prima moneta di 300.000 euro. Il torneo su Sky – Il KLM Open verrà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti sui canali Sky Sport 2 e 2 HD ai seguenti orari: giovedì 12 settembre e venerdì 13, dalle ore 14,30 alle ore 18,30; sabato 14, dalle ore 13 alle ore 17; domenica 15 dalle ore 12,30 alle ore 16,45. Commento da giovedì 12 a sabato 14 di Silvio Grappasonni e di Massimo Scarpa, domenica 15 di Silvio Grappasonni e di Alessandro Rogato.   I risultati