fbpx

Eurotour: Manassero sesto Sterne leader a Dubai

  31 Gennaio 2013 News
Condividi su:

Matteo Manassero (66 colpi, -6), nella foto, ha iniziato con un gratificante sesto posto l’Omega Dubai Desert Classic (European Tour) sul percorso dell’Emirates GC (par 72) a Dubai, nell’Emirato Arabo. Buon avvio anche di Lorenzo Gagli, 22° con 68 (-4), e passo più lento di Alessandro Tadini, 64° con 70 (-2), e di Edoardo Molinari, 95° con 72 (par). Guida la classifica, grazie a un gran 62 (-10), il 31enne sudafricano Richard Sterne, il quale ha ottenuto cinque titoli nel circuito prima di subire un infortunio alla schiena nel 2010 che l’ha tenuto fermo per quasi due anni. E’ seguito con 63 (-9) dallo scozzese Stephen Gallacher e con 65 (-7) dall’inglese Tommy Fleetwood e da altri due scozzesi, Scott Jamieson e Chris Doak. Affiancano Manassero: l’inglese Paul Casey, il tedesco Maximilian Kieffer, il portoghese Ricardo Santos, l’irlandese Paul Lawrie e il coreano Seung-yul Noh e sono al 12° posto con 67 (-5) l’inglese Lee Westwood, il gallese Jamie Donaldson e lo statunitense Mark O’Meara, che per qualche buca è stato anche leader. Lo spagnolo Sergio Garcia, l’indiano Jeev Milkha Singh e il thailandese Thongchai Jaidee hanno lo stesso score di Gagli, è in 43ª posizione l’iberico Rafael Cabrera Bello, campione uscente, ed è stata una giornata sicuramente da dimenticare per l’americano Ben Curtis, 101° con 73 (+1). Sterne si è espresso con dieci birdie e otto par, mentre ha avuto un cammino più articolato ma altrettanto efficace Gallacher, autore di due eagle, sette birdie e due bogey. Manassero ha realizzato sei birdie, tre per ciascuna metà del campo, Gagli quattro, anche lui distribuendoli equamente, e Tadini ha messo insieme tre birdie e un bogey. Edoardo Molinari è partito con un birdie dalla buca 10, ma alla 12 un triplo bogey gli ha reso la corsa tutta in salita. Ha avuto però il merito di non perdere la calma e di recuperare il par con tre birdie e un bogey nelle successive 15 buche. Il montepremi è di 1.880.000 euro dei quali 309.232 andranno al vincitore. Il torneo su Sky – Il Dubai Desert Classic viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: venerdì 1 febbraio, dalle ore 10,30 alle ore 14,30 (canali Sky Sport 2 e 2 HD); sabato 2 e domenica 3, dalle ore 10 alle ore 14 (canali Sky Sport 3 e 3 HD). Repliche: venerdì 1 febbraio dalle ore 21 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 2 dalle ore 18,30 (Sky Sport 3 e 3 HD) e dalle ore 23,45 (Sky Sport Extra ed Extra HD); domenica 3, dalle ore 19,30 e dalle ore 23,15 (Sky Sport Extra e HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.   I risultati