fbpx

Eurotour: Justin Rose solitario Manassero 7°, Gagli 24°

  18 Gennaio 2013 News
Condividi su:

Matteo Manassero, da 32° a settimo con 140 colpi (72 68, -4), e Lorenzo Gagli, da 71° a 24° con 142 (74 68, -2), hanno operato entrambi un’ottima rimonta nel secondo giro dell’Abu Dhabi HSBC Golf Championship, torneo dell’European Tour in svolgimento sul percorso dell’Abu Dhabi GC (par 72), nell’Emirato arabo, dove è rimasto da solo al comando l’inglese Justin Rose (136 – 67 69, -8). Non hanno superato il taglio Alessandro Tadini (72 77) e Francesco Molinari (73 76), 89.i con 149 (+5), ed Edoardo Molinari, 98° con 150 (78 72, +6). Stessa sorte anche per le due stelle del torneo, Tiger Woods, numero due mondiale, 71° con 146 (71 75, +2), e il nordirlandese Rory McIlroy, leader del world ranking, 98° (75 75) come Edoardo Molinari. Rose si è liberato della compagnia del gallese Jamie Donaldson, ora secondo con 137 (-7) alla pari con lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e con il danese Thorbjorn Olesen. Al quinto posto con 139 (-5) il sudafricano Garth Mulroy e l’olandese Joost Luiten, e si trovano al settimo, insieme a Manassero, il tedesco Martin Kaymer, lo statunitense Jason Dufner, i sudafricani Branden Grace e George Coetzee, lo svedese Henrik Stenson, il neozelandese Michael Campbell e l’inglese David Howell. Al 15° con 141 (-3) il thailandese Thongchai Jaidee, al 36° con 144 (par) l’irlandese Padraig Harrington, il sudafricano Ernie Els e l’inglese Paul Casey. E’ uscito l’irlandese Paul McGinley (89°) appena nominato capitano della squadra europea per la prossima Ryder Cup (Gleneagles Hotel, Scozia, 26-28 settembre 2014). Rose, 33enne nato a Johannesburg in Sudafrica ma come detto inglese, vanta quattro titoli nell’European Tour, tre nel PGA Tour e uno nel WGC (Cadillac Championship, 2012), ma è noto anche per aver perso numerosi tornei sul filo di lana per una certa fragilità nervosa. Ha effettuato un parziale di 69 (-3) colpi con quattro birdie e un bogey. Manassero e Gagli sono andati di pari passo: 68 (-4) colpi, cinque birdie e un bogey ciascuno. Per Tadini un 77 (+5) con due birdie e sette bogey; per Francesco Molinari un 76 (+4) con due birdie, quattro bogey e un doppio bogey; per Edoardo Molinari un 72 (par) con tre birdie e altrettanti bogey. Tiger Woods ha girato in 75 (+3) con cinque birdie, cinque bogey e un triplo bogey. Stesso score per McIlroy con due birdie e cinque bogey. Il montepremi è di 2.000.000 di euro dei quali 336.725 andranno al vincitore. Il torneo su Sky – L’Abu Dhabi HSBC Golf Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: sabato 19 gennaio e domenica 20, dalle ore 10 alle ore 14 (Sky Sport 3 e 3 HD). Repliche: sabato 19, dalle ore 18,30 (Sky Sport 3 e 3 HD); domenica 20, dalle ore 21 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Roberto Zappa.   I risultati