fbpx

Eurotour: in Sudafrica domina Charl Schwartzel gran rimonta di Pavan (11°)

  01 Dicembre 2013 News
Condividi su:

Il sudafricano Charl Schwartzel (271 – 68 68 67 68, -17), nella foto, ha vinto per il secondo anno consecutivo l’Alfred Dunhill Championship, torneo nel calendario dell’European Tour 2014, organizzato insieme al Sunshine Tour e disputato sul percorso del Leopard Creek CC (par 72), a Malelane. Con un gran giro finale in 65 (-7) colpi, miglior score di giornata, e con il punteggio di 282 (72 71 74 65, -6) Andrea Pavan è volato dal 46° all’11° posto, guadagnando anche una buona cifra utilissima per la money list. Schwartzel, 29enne di Johannesburg, ha raggiunto quota nove titoli nel circuito, comprensivi di un major (Masters 2011), in un palmares in cui figurano anche sei successi nel Sunshine Tour, uno nell’Asian Tour e uno nell’OneAsia Tour, l’altra sua vittoria di stagione (Nanshan China Masters). Il sudafricano ha inflitto distacchi pesanti agli avversari, lasciando a quattro colpi l’inglese Richard Finch, secondo con 275 (-13), e a sette il francese Romain Wattel e gli inglesi Simon Dyson e Ross Fisher, terzi con 278 (-10). Al sesto posto con 279 (-9) il danese Soren Hansen e al settimo con 280 (-8) lo svedese Magnus A. Carlsson e l’inglese Simon Wakefield. Schwartzel, leader dopo tre turni e raggiunto all’inizio del quarto da Finch, ha iniziato la sua progressione dalla quinta buca e nelle successive quattro ha preso il largo con tre birdie, ai quali ne è seguito un altro per il 68 (-4). Il sudafricano ha giocato le ultime 62 buche senza trovare bogey e realizzando quindici birdie.  Ha ricevuto un assegno di 237.750 euro, su un montepremi di 1.500.000 euro, ed è salito in vetta all’ordine di merito (E 287.470). Pavan è stato impeccabile e ha messo a segno tre birdie nella prima metà del tracciato e altri quattro nella seconda. Con i 25.150 euro guadagnati si è portato al 16° posto della money list (E 32.850), mentre Marco Crespi è all’11° (E 49.720) grazie al quarto posto nel South African Open della settimana precedente. Sono usciti al taglio, caduto a 144 (par), lo stesso Crespi, 89° con 147 (72 75, +3), Edoardo Molinari, 133° con 152 (73 79, +7), e Francesco Laporta, 140° con 154 (78 76, +10), che era entrato nel field con il secondo posto nella prequalifica.   Terzo giro – Charl Schwartzel, campione uscente, è rimasto da solo al comando con 203 colpi (68 68 67, -13) nell’Alfred Dunhill Championship, secondo torneo nel calendario dell’European Tour 2014, anche questo in Sudafrica come il primo e organizzato ancora insieme al Sunshine Tour, che si conclude sul tracciato del Leopard Creek CC (par 72), a Malelane. L’unico italiano rimasto in gara, Andrea Pavan, è al 46° posto con 217 (72 71 74, +1). Schwartzel, 29enne di Johannesburg con otto titoli in carriera comprensivi di un major (Masters 2011), ha due colpi di vantaggio sull’inglese Richard Finch (205, -11),e tre sul francese Victor Riu (206, -10). In quarta posizione con 207 (-9) il transalpino Romain Wattel, in quinta con 208 (-8) il danese Soren Hansen, in sesta con 209 (-7) il sudafricano Hennie Otto, vincitore di un Open d’Italia (2008), e l’inglese Ross Fisher. Sarà la seconda settimana di fila che Schwartzel inizierà al comando il giro conclusivo, ma nel South African Open venne superato da Morten Orum Madsen, che questa volta non potrà ostacolarlo. Infatti i due erano in vetta alla pari dopo due turni, però il danese è finito al 34° posto con 215 (-1) dopo un rovinoso 79 (-7). Il leader è andato spedito con cinque birdie per il 67 (-5) di giornata e non ha segnato bogey nelle ultime 44 buche giocate in cui ha realizzato complessivamente undici birdie. Pavan ha girato in 74 (+2), score più alto nei tre turni, con due birdie e quattro bogey. Sono usciti al taglio, caduto a 144 (par), Marco Crespi, 89° con 147 (72 75, +3), Edoardo Molinari, 133° con 152 (73 79, +7), e Francesco Laporta, 140° con 154 (78 76, +10), che era entrato nel field con il secondo posto nella prequalifica. Il torneo su Sky – La giornata finale dell’Alfred Dunhill Championship sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 2 e 2 HD, con collegamento dalle ore 11,30 alle ore 15,30. Replica dalle ore 19 su Sky Sport 2 e 2 HD. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.       Secondo giro – Andrea Pavan (nella foto), 35° con 143 colpi (72 71, -1), è l’unico italiano rimasto in gara nell’Alfred Dunhill Championship secondo torneo nel calendario dell’European Tour 2014, anche questo in Sudafrica come il primo e organizzato ancora insieme al Sunshine Tour, che si sta disputando sul tracciato del Leopard Creek CC (par 72), a Malelane. Sono usciti al taglio, caduto a 144 (par), Marco Crespi, 89° con 147 (72 75, +3), Edoardo Molinari, 133° con 152 (73 79, +7), e Francesco Laporta, 140° con 154 (78 76, +10). Il sudafricano Charl Schwartzel (136 – 68 68, -8) ha raggiunto in vetta il danese Morten Orum Madsen (136 – 65 71), vincitore la scorsa settimana del South African Open, e inseguono a un colpo l’inglese Ross Fisher e il danese Soren Hansen (137, – 7). In quinta posizione con 138 (-6) il sudafricano Tyrone Van Aswegen e l’inglese Richard Finch, in settima con 139 (-5) i francesi Romain Wattel e Victor Riu, il coreano Sihwan Kim, l’inglese Danny Willett e il sudafricano Michael Hollick. Fuori gioco anche lo statunitense John Daly, con lo stesso score di Crespi. Madsen è andato in altalena con uno score molto articolato fatto di un eagle, cinque birdie, due bogey e due doppi bogey per ii 71 (-1), mentre Schwartzel è stato molto più lineare con un 68 (-4) nato da quattro birdie senza bogey. Cammino prudente per Pavan con due birdie e un bogey (71) e giornata di sofferenza per Crespi che ha chiuso in 75 (+3) con tre birdie e sei bogey, per Molinari che ha girato in 79 (+7) con due birdie, cinque bogey e due doppi bogey e per Laporta che ha concluso con un 77 (+5) dopo quattro birdie, sei bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 1.500.000 euro dei quali 237.750 andranno al vincitore. Il torneo su Sky – L’Alfred Dunhill Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 2 e 2 HD, con i seguenti orari: sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, dalle ore 11,30 alle ore 15,30. Repliche: sabato 30 novembre, alle ore 20,45 su Sky Sport 3 e 3 HD; domenica 1 dicembre, dalle ore 19 su Sky Sport 2 e 2 HD. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.      Primo giro – Avvio a metà classifica per Marco Crespi e Andrea Pavan (nella foto), 48.i con 72 (par) colpi, e per Edoardo Molinari, 77° con 73 (+1), mentre è terminato in bassa Francesco Laporta, 141° con 78 (+6), nell’Alfred Dunhill Championship secondo torneo nel calendario dell’European Tour 2014, anche questo in Sudafrica come il primo e organizzato ancora insieme al Sunshine Tour, che si sta disputando sul tracciato del Leopard Creek CC (par 72), a Malelane. Prova a concedere il bis il danese Morten Orum Madsen, leader con 65 (-7) e vincitore la scorsa settimana del South African Open, che ha un colpo di vantaggio sul sudafricano Allan Versfeld e sul portoghese Ricardo Santos (66, -6). Al quarto posto con 68 (-4) il sudafricano Charl Schwartzel, il francese Victor Riu, l’inglese Richard Finch e lo scozzese David Drysdale, all’ottavo con 69 (-3) il nordirlandese Gareth Maybin, i sudafricani James Kingston, Hennie Otto, Ruan De Smidt e Michael Hollick, lo scozzese Chris Doak e l’inglese Danny Willett. Lo statunitense John Daly ha lo stesso score di Crespi e Pavan. Madsen ha proseguito idealmente il cammino della scorsa settimana, quando con un giro finale impeccabile ebbe ragione della concorrenza. Anche in questo caso ottima prestazione con il contributo di otto birdie a fronte di un bogey. Crespi ha messo insieme cinque birdie, tre bogey e un doppio bogey, Pavan quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Molinari, alla seconda gara consecutiva dopo il lungo stop imposto da un intervento chirurgico al polso, è andato sul filo del par per diciassette buche, dopo un birdie e un bogey, poi ha perso un colpo proprio sul traguardo. Giornata buia per Laporta, che è entrato nel field con il secondo posto nella prequalifca: nel suo score quattro birdie, due bogey, due doppi bogey e un quadruplo bgey.    Il montepremi è di 1.500.000 euro dei quali 237.750 andranno al vincitore. Il torneo su Sky – L’Alfred Dunhill Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 2 e 2 HD, con i seguenti orari: venerdì 29 novembre, dalle ore 12,30 alle ore 16,30; sabato 30 e domenica 1 dicembre, dalle ore 11,30 alle ore 15,30. Repliche: venerdì 29 e sabato 30, alle ore 20,45 su Sky Sport 3 e 3 HD; domenica 1 dicembre, dalle ore 19 su Sky Sport 2 e 2 HD. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.       Prologo – Edoardo Molinari, Marco Crespi, Andrea Pavan  e Francesco Laporta partecipano all’Alfred Dunhill Championship (28 novembre-1 dicembre) secondo torneo nel calendario dell’European Tour 2014, anche questo in Sudafrica come il primo e organizzato ancora insieme al Sunshine Tour, che si disputa sul tracciato del Leopard Creek CC, a Malelane. Difende il titolo Charl Schwartzel, che la scorsa settimana ha ceduto nel giro finale iniziato da leader nel South African Open e terminato al quarto posto insieme a un brillante Marco Crespi. Nell’occasione si è imposto il giovane danese Morten Orum Madsen, al via anche lui. Il trio è naturalmente candidato al titolo insieme a numerosi altri possibili protagonisti tra i quali ricordiamo i sudafricani Thomas Aiken, Darren Fichardt, Richard Sterne, George Coetzee, Hennie Otto, Garth Mulroy, Jbe Kruger, lo spagnolo Alejandro Cañizares, l’inglese Simon Dyson, il portoghese Ricardo Santos, il francese Thomas Levet e lo statunitense John Daly. Crespi, fresco di ‘carta’ per l’European Tour conquistata al Qualifying School, prova a ripetersi con l’obiettivo di mettere subito un punto fermo nella money list e quindi affrontare con maggior serenità la stagione. Pavan, anch’egli nel circuito dopo le imprese nel Challenge Tour in cui ha vinto l’ordine di merito e due tornei, proverà a dimenticare il penalizzante giro finale nel SA Open (37°), con cui ha perso una posizione di prestigio dopo la quinta acquisita nel terzo. Edoardo Molinari, che non ha ancora pienamente ritrovato il ritmo dopo il lungo stop dovuto all’intervento al polso, proseguirà la sua scalata verso la miglior condizione nel secondo evento all’indomani del suo ritorno alle gare. Francesco Laporta, invece, ha già fatto una prodezza entrando nel field con il secondo posto ottenuto nella prequalifica. Il montepremi è di 1.500.000 euro dei quali 237.750 andranno al vincitore. Il torneo su Sky – L’Alfred Dunhill Championship sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky, sui canali Sky Sport 2 e 2 HD, con i seguenti orari: giovedì 28 novembre e venerdì 29, dalle ore 12,30 alle ore 16,30; sabato 30 e domenica 1 dicembre, dalle ore 11,30 alle ore 15,30. Repliche: giovedì 28 novembre, venerdì 29 e sabato 30, alle ore 20,45 su Sky Sport 3 e 3 HD; domenica 1 dicembre, dalle ore 19 su Sky Sport 2 e 2 HD. Commento di Silvio Grappasonni e di Nicola Pomponi.       I risultati