fbpx

Eurotour: il vento frena la gara sale Matteo Manassero

  23 Marzo 2012 News
Condividi su:

Il forte vento, che ha fatto ritardare l’inizio del gioco di cinque ore e mezza, ha impedito la conclusione della seconda giornata del Trophée Hassan II (European Tour), che si sta svolgendo al Golf du Palais Royal (par 72), ad Agadir in Marocco. Hanno terminato il turno solo quattro dei sei giocatori italiani in campo e, nella classifica provvisoria che subirà sicuramente ritocchi importanti, Matteo Manassero (nella foto) si è portato dal 10° al nono posto con 139 colpi (69 70, -5) dopo un 70 (-2).  Ha perso terreno Lorenzo Gagli, da 10° a 48° con 144 (69 75, par), e verdetto già scritto per Andrea Pavan, 109° con 150 (76 74, +6), e per Federico Colombo, 120° con 153 (77 76, +9). che non supereranno il taglio. Finiranno quasi tutto il giro nella mattinata di domani Edoardo e Francesco Molinari: il primo ha giocato una sola buca perdendo un colpo con un bogey e occupa il 23° posto con “-3”; il secondo si è fermato dopo tre buche in par ed è 32° con “-2”. Il percorso, che era stato preparato in previsione di condizioni meteo difficili e che in realtà sono poi diventate abbordabilissime nel pomeriggio con calma pressoché piatta, ha concesso qualcosa e ne ha approfittato il gallese Phillip Price, 46enne di Pontypridd con tre titoli nel palmares, il quale con un ottimo 66 (-6 con sei birdie) e lo score di 134 (68 66, -10) è leader in club house.  E’ seguito con 135 (70 65, -9) dallo spagnolo José Manuel Lara e con 136 (-8) dallo svedese Joel Sjoholm e dal sudafricano James Kingston, che ha stesso “-8” dopo 17 buche. Al quinto posto con 137 (-7) l’altro iberico Jorge Campillo e l’irlandese Damien McGrane (-7 dopo 5 buche), al settimo con 138 (-6) il sudafricano Garth Mulroy e l’inglese Matthew Baldwin, mentre Manassero è affiancato dal danese Thorbjorn Olesen, dall’inglese Daniel Denison, dal sudafricano Keith Horne e dallo scozzese Gary Orr con lo stesso 139. Il veronese è partito dalla buca 10 con un bogey, poi ha rimontato con tre birdie. Black out dopo il giro di boa con due bogey e due salvataggi molto difficili del par, quindi il buon finale con tre birdie e un bogey nelle ultime cinque buche. Gagli ha perso quattro colpi per altrettanti bogey in nove buche, poi ha segnato un eagle alla 10ª, un bogey alla 11ª e sette par a chiudere per il 75 (+3). Nel 74 (+2) di Pavan due birdie, due bogey e un doppio bogey; per Colombo 76 (+4) colpi con cinque birdie, quattro bogey, un doppio bogey e un triplo bogey. Il montepremi è di 1.500.000 euro dei quali 250.000 destinati al vincitore. Il torneo su Sky – Il Trophée Hassan II viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti ai seguenti orari: sabato 24 marzo dalle ore 14 alle ore 18 (Sky Sport 2 e 2HD); domenica 25, dalle ore 15 alle ore 19 (Sky Sport 3 e 3HD). Commento di Silvio Grappasonni e di Massimo Scarpa.  I risultati