fbpx

Eurotour: Francesco Molinari inizia al terzo posto

  23 Agosto 2012 News
Condividi su:

Francesco Molinari ha girato in 68 (-4) colpi e ha iniziato in terza posizione il Johnnie Walker Championship at Gleneagles, torneo dell’European Tour che si sta disputando sul percorso del Gleneagles Hotel (par 72), ad Auchterarder in Scozia, e che conclude la lunga corsa dei giocatori continentali alla conquista di un posto nella squadra di Ryder Cup per la sfida contro la selezione statunitense che avverrà al Medinah Country Club, a Medinah neIl’Illinois (28-30 settembre). Il torinese è a un colpo dai due leader, l’australiano Brett Rumford e il norvegese Knut Borsheim, assoluta sorpresa di giornata, che conducono con 67 (-5). Molinari è in compagnia dell’inglese Mark Foster, del danese Thorbjorn Olesen, dell’olandese Maarten Lafeber e dello scozzese Paul Lawrie che, come lui, ha già un posto nel team affidato allo spagnolo José Maria Olazabal.

 

Degli altri quattro italiani in campo ha condotto un buon giro Emanuele Canonica, 39° con 72 (par) e vincitore di questo torneo nel 2005, e sono attorno a metà classifica Lorenzo Gagli, 61° con 73 (+1), Andrea Pavan, 79° con 74 (+2), e Federico Colombo, 98° con 75 (+3). E’ all’ottavo posto con 69 (-3) il belga Nicolas Colsaerts, l’unico che può apportare una modifica alle due speciali classifiche che hanno determinato la composizione di dieci dodicesimi del team continentale. Infatti, arrivando entro i primi due posti, manderebbe fuori il tedesco Martin Kaymer. Nella graduatoria "European" sono al sicuro Rory McIlroy (Nir), Justin Rose (Ing), Graeme McDowell (Nir), Paul Lawrie (Sco) e Francesco Molinari e nella "world" i qualificati sono Luke Donald (Ing), Lee Westwood (Ing), Sergio Garcia (lo spagnolo è rientrato con il successo di domenica scorsa nel Wyndham Championship) e Peter Hanson (Sve), mentre Martin Kaymer (Ger) è a rischio. Il torneo, comunque, dovrà fornire a Olazabal le ultime indicazioni per la scelta dei due elementi a cui affidare le wild card a sua disposizione. L’annuncio verrà dato lunedì prossimo, in una conferenza stampa alle ore 12, e nell’occasione indicherà anche il nominativo del quarto capitano, dopo aver già affidato questo ruolo al danese Thomas Bjorn, a nordirlandese Darren Clarke e all’irlandese Paul McGinley. Non hanno particolarmente impressionato l’inglese David Lynn, 22° con 71 (-1), e lo spagnolo Rafael Cabrera Bello, 39° come Canonica, che sperano nella wild card. Molinari ha segnato cinque birdie e un bogey. Ha imbucato due lunghi e spettacolari putt alla 9 e alla 11, dopo aver realizzato un birdie alla 6, ha frenato con un bogey alla 12, e ha chiuso con altri due birdie alle buche 15 e 18, mancando anche due abbordabili putt per ulteriori birdie. Per Canonica due birdie e due bogey; per Gagli due birdie e tre bogey; per Pavan due birdie e quattro bogey; per Colombo quattro birdie, cinque bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 1.770.000 euro con prima moneta di 296.119 euro.

 

Il torneo su Sky – La TV satellitare Sky trasmette in diretta e in esclusiva il Johnnie Walker Championship, sui canali Sky Sport 2 e Sky Sport 2 HD, con i seguenti orari: venerdì 24, dalle ore 15,30 alle ore 19,30; sabato 25 e domenica 26, dalle ore 14 alle ore 18. Commento di Alessandra Caramico e di Nicola Pomponi. I risultati