fbpx

Eurotour: F. Molinari resta 9° E. Molinari e Pavan 21.i in Cina ultimo giro in diretta su Sky

  21 Aprile 2012 News
Condividi su:

Francesco Molinari (nella foto), pur esprimendosi con un altro ottimo giro in 67 (-5) colpi dopo il precedente 65 (-7) è rimasto al nono posto con 204 (72 65 67, -12) nel Volvo China Open (European Tour) in svolgimento sul tracciato del Binhai Lake GC (par 70), a Tianjin in Cina. Viaggiano di pari passo al 21° con 207 (-9) Edoardo Molinari (70 69 68) e Andrea Pavan (72 67 68), che hanno risalito la classifica di tre gradini, ed è rimasto in retrovia Lorenzo Gagli, 58° con 214 (70 71 73, -2). In una giornata in cui si sono tenuti ritmi elevatissimi è balzato al comando, grazie a un parziale di 64 (-8) per uno score di 198 (67 67 64), diciotto sotto par, Branden Grace, 24enne sudafricano di Pretoria vincitore di due gare consecutive a inizio anno, che partirà per il giro finale con una dote di tre colpi sul belga Nicolas Colsaerts (201, -15), campione uscente e autore di un 66 (-6), e di quattro sul paraguaiano Fabrizio Zanotti, rinvenuto con un 64 (-8). Altri punteggi sopra le righe li hanno offerti lo svedese Alexander Noren (63, -9) e il sudafricano George Coetzee (64), quarti 203 (-13) insieme allo spagnolo Ignacio Garrido e all’australiano Marcus Fraser, che hanno realizzato un 67, e al francese Jean-Baptiste Gonnet, che si è tenuto su un 70 (-2). Francesco Molinari è affiancato dallo svedese Fredrik Andersson Hed (suo l’Open d’Italia nel 2010), che si è espresso in 64, e dall’inglese Gary Boyd, leader con Gonnet dopo due turni e rallentato da un 71 (-1). Prestazioni altalenanti per lo spagnolo Rafael Cabrera Bello, 29° con 208 (-8), per il danese Soren Kjeldsen, 34° con 209 (-7), per l’altro danese Thorbjorn Olesen, 37° con 210 (-6), per l’inglese Ian Poulter e per lo scozzese Colin Montgomerie, 46.i con 212 (-4) e per l’indiano Jeev Milkha Singh, che è alla pari con Gagli.

 

Grace ha confezionato il 64 con un eagle, sette birdie e un bogey e Colsaerts non ha messo bogey nel suo 66, frutto di sei birdie.

 

Senza sbavature anche la prestazione di Francesco Molinari con tre birdie in uscita e due in entrata. Nei due giri centrali ha guadagnato dodici colpi al par. Più articolato il cammino di Edoardo Molinari con otto birdie, due bogey e un doppio bogey che alla fine hanno fatto 68 (-4), stesso score che Pavan ha composto con sei birdie e due bogey. Troppe incertezze per Lorenzo Gagli che ha trovato nel cammino quattro bogey, compensati parzialmente da tre birdie per il 73 (+1). Il montepremi è di 2.400.000 euro dei quali 398.594 andranno al vincitore. Ultima giornata in TV su Sky – La TV satellitare Sky trasmetterà in diretta l’ultima giornata del Volvo China Open con collegamento domani, domenica 22 aprile, dalle ore 7 al termine dell’evento sui canali Sky Sport 3 e Sky Sport 3 HD. Replica dalle ore 18,15 sul canali Sky Sport Extra e Sky Sport Extra HD. Telecronaca di Silvio Grappasonni e Nicola Pomponi.   I risultati