fbpx

Eurotour: domina Ramsay Manassero e Gagli 34.i

  02 Settembre 2012 News
Condividi su:

Matteo Manassero (71 70 70 68) e Lorenzo Gagli (70 70 71 68) si sono classificati al 34° posto con 279 colpi (-4), recuperando entrambi nel giro finale 20 posizioni, nell’Omega European Masters, torneo dell’European Tour disputato sul Ballesteros Course (par 71) di Crans sur Sierre, a Crans Montana in Svizzera. Ha dominato Richie Ramsay (nella foto), 29enne scozzese di Aberdeen che ha firmato il secondo titolo nel circuito a distanza di due anni dal primo (South African Open, 2010) con lo score di 267 colpi (69 68 64 66, -16). Ha tenuto alto il ritmo nel turno conclusivo e con un 66 (-5, con un eagle, cinque birdie e due bogey) ha distanziato di quattro colpi l’australiano Marcus Fraser, il francese Romain Wattel, l’inglese Danny Willett e lo svedese Fredrik Andersson Hed, che parteciperà al prossimo BMW Italian Open presented by CartaSi peraltro da lui vinto nel 2010. Nell’ultimo turno è stato ripristinato il par 71 del campo, divenuto 70 nel terzo giro perché la buca 6 (par 4) è stata giocata come par 3.

 

Al sesto posto con 272 (-11) l’austriaco Bernd Wiesberger, il cileno Felipe Aguilar e lo scozzese Paul Lawrie, al nono con 273 (-10) il danese Anders Hansen e il gallese Jamie Donaldson, all’11° con 274 (-9) lo spagnolo Miguel Angel Jimenez, uno dei quattro vice capitani della squadra europea di Ryder Cup che in 36 buche è risalito di 47 posizioni. In bassa classifica il nordirlandese Darren Clarke, l’altro vice capitano rimasto in gara. 71° con 287 (+4). Era presente tutto lo staff della Ryder Cup, ma non hanno avuto fortuna il capitano, l’iberico José Maria Olazabal, e gli altri due vice capitani, il danese Thomas Bjorn, campione uscente, e l’irlandese Paul McGinley, rimasti fuori al taglio. Due soli giri anche per l’anziano grande campione australiano Greg Norman, comunque molto applaudito per alcune giocate di classe.

 

Manassero e Gagli hanno iniziato entrambi dalla buca 10 e hanno segnato lo stesso 68 (-3). Il primo ha messo insieme cinque birdie e due bogey; Gagli dopo due bogey in uscita ha rimontato con cinque birdie nelle buche di rientro. A Ramsay è andato un assegno di 250.000 euro su un montepremi di 2.100.000 euro.   I risultati