fbpx

Eurotour/Challenge: giro sospeso, Lopes resta leader

Lopes Vitor GI
  18 Settembre 2020 News
Condividi su:

Secondo giro sospeso per la pioggia con solo tre giocatori che hanno completato il turno e con 57, tra i quali Aron Zemmer ed Enrico Di Nitto, che non sono partiti, nell’Open de Portugal, torneo organizzato in combinata da European Tour e Challenge Tour, che conclude un trittico denominato “Iberian Swing”, iniziato con l’Andalucia Masters e proseguito con il Portugal Masters.

Classifica provvisoria assolutamente inattendibile, poiché subirà profondi mutamenti al completamento del turno. Sul percorso del Royal Óbidos Spa & Golf Resort (par 72), a Vau Óbidos in Portogallo, ha giocato tre buche, perdendo un colpo, il portoghese Vitor Lopes (nella foto di Getty Images), che però è rimasto leader con “meno 6”, seguito con “-5” dal sudafricano Garrick Higgo, fermato dopo sei buche, e dallo spagnolo Carlos Pigem, rimasto al palo.

Ha guadagnato tre posizioni Aron Zemmer, 17° con 70 (-2) ed è salito di quattro Enrico Di Nitto, 53° con 73 (+1), entrambi come detto senza giocare. Più indietro Federico Maccario 79° con “+3” dopo tre buche (+1 di giornata), Lorenzo Scalise, 116° con “+7” dopo un “+2” in nove buche, ed Edoardo Raffaele Lipparelli, 120° con “+8” stoppato dopo tre buche con un parziale di “+2”. Il montepremi è di 500.000 euro.

I RISULTATI