fbpx

Eurotour: bis di Wiesberger 40° Tadini, 58° Pavan

  28 Luglio 2012 News
Condividi su:

L’austriaco Bernd Wiesberger ha ottenuto il secondo titolo stagionale e in carriera nell’European Tour imponendosi con 269 colpi (71 66 67 65, -19) nel Lyoness Open sul percorso del Diamond CC (par 72) ad Atzenbrugg nella sua patria. Si sono classificati al 40° posto con 285 colpi Alessandro Tadini (71 71 70 73, -3) e al 58° con 289 Andrea Pavan (69 74 75 71, +1). Realizzando sette birdie nelle ultime dieci buche, dopo un birdie e un bogey in avvio, per il 65 (-7) di chiusura, Wiesberger, 27enne viennese, ha avuto la meglio per tre colpi sul francese Thomas Levet e sull’irlandese Shane Lowry (272, -16) e per quattro sullo svedese Rikard Karlberg (273, -15). Ha nettamente ceduto il danese Thorbjorn Olesen, leader dopo tre giri e quinto al traguardo con 274 (-14) dopo un 74 (+2), seguito con 275 (-13) dallo scozzese Chris Doak e dal transalpino Benjamin Hebert. Nel giro finale Tadini si è espresso con un 73 (+1, con quattro birdie e cinque bogey) che gli ha fatto scendere dodici gradini in classifica, mentre Pavan ne ha risaliti sette con un 71 (-1, con quattro birdie e tre bogey). Sono usciti al taglio, caduto a 145 (+1), Lorenzo Gagli, 70° con 146 (71 75, +2), e Federico Colombo, 112° con 151 (77 74, +7). Al vincitore sono andati 166.660 euro su un montepremi di un milione di euro.   I risultati