fbpx

Eurotour: ad Adrian Otaegui il Belgian Knockout

Otaegui Adrian GI
  20 Maggio 2018 News
Condividi su:

Lo spagnolo Adrian Otaegui ha battuto in finale il francese Benjamin Hebert (-3/-1) e ha vinto il Belgian Knockout, uno dei tornei dell’European Tour dalla formula innovativa (qualificazione su 36 buche medal e match play per i primi 64) disputato sul percorso del Rinkven International GC (par 71), ad Antwerp in Belgio. Nella finale per il terzo posto lo scozzese David Drysdale ha sconfitto l’inglese James Heath (-1/par).

È entrato nei match play anche Lorenzo Gagli uscito nel secondo turno per mano del belga Nicolas Colsaerts (-2/-1), dopo aver sconfitto il transalpino Robin Sciot-Siegrist.

Adrian Otaegui (nella foto), 26enne di San Sebastian, al secondo titolo nel tour si è dimostrato uno specialista degli incontri a eliminazione diretta avendo ottenuto il primo lo scorso anno nel Paul Lawrie Match Play.

Superata la qualifica, vinta dal connazionale Jorge Campillo (134, -8), con l’ottavo posto (137, -7) alla pari con Gagli, ha poi sconfitto nell’ordine il sudafricano Erik Van Rooyen (-1/+1), il tedesco Maximilian Kieffer (-2/-1), l’inglese Matthew Southgate (-3/-2), Jorge Campillo (-1/+1) e David Drysdale in semifinale (-3/+1).

Sono usciti dopo la fase medal Andrea Pavan (72 74) e Francesco Laporta (75 71), 93.i con 146 (+4).

 

I RISULTATI