fbpx

Europei Seniores: l’Italia è seconda

  06 Settembre 2015 News
Condividi su:

​L’Italia è terminata al secondo posto, superata in finale di misura per 3-2 dall’Irlanda, nei Campionati Europei Seniores maschili a squadre disputati sul percorso del Pravets Golf Club, nella città da cui il circolo prende il nome in Bulgaria.

  Gli azzurri sono stati in vantaggio per quasi tutto il match, poi nel finale gli irlandesi sono riusciti a ribaltare la situazione. Non sono mai stati in discussione per gli italiani i punti ottenuti nel doppio da Lorenzo Sartori/Claudio Usai (3/2 su Tom Cleary/John Mitchel) e nel singolo da Gianluca Bolla (4/2 su Adrian Morrow), così come quelli raccolti da Arthur Pierse (7/6 su Piergiorgio Vigliani) e di Garth McGimpsey, sempre in vantaggio su Federico Lang (3/2). Pertanto le sorti del match sono state affidate a Maurice Kelly e a Vincenzo Sità. Questi è stato avanti per buona parte della gara, poi nel finale il suo avversario è riuscito a riequilibrare le sorti e a conquistare la buca decisiva (1 up)  anche ai fini del titolo. Resta da aggiungere che questo è, comunque, il miglior risultato ottenuto dagli azzurri seniores da quando è stato istituito il torneo da parte dell’EGA, mentre lo avevano vinto quando l’organizzazione era delle Associazioni.   L’Italia è stata ammessa al primo girone con il secondo posto conseguito in qualifica (732 – 363 369) dove è stata preceduta dalla stessa Irlanda (708 – 359 349). Al terzo l’Inghilterra (736), quindi Francia (743), Svezia (744), Scozia (745), Spagna (745) e Svizzera (754). I risultati. Primo girone. Primo posto: Irlanda-Italia 3-2; terzo: Scozia-Francia 3-2; quinto: Inghilterra-Svizzera 4-1; settimo: Spagna-Svezia 3-2. Secondo girone. Nono posto: Olanda-Austria 3,5-1,5; 11°: Finlandia–Germania 4,5-0,5; 13° Norvegia-Belgio 4-1; 15°: Danimarca-Repubblica Ceca 3,5-1,5. Terzo girone. Diciassettesimo posto: Lussemburgo-Polonia 3-2; 19°: Bulgaria-Slovenia 3-2. Al 21° la Slovacchia.   Semifinali – L’Italia ha battuto in semifinale per 3-2 la Scozia e competerà per il titolo contro l’Irlanda (4.5-0,5 sulla Francia) nei Campionati Europei Seniores maschili a squadre che si stanno svolgendo sul percorso del Pravets Golf Club, nella città da cui il circolo prende il nome in Bulgaria.   Gli azzurri, dopo aver perso il doppio con Piergiorgio Vigliani/Claudio Usai (3/2 da Bob Stewart/Lindsey Blair) hanno avuto una decisa reazione nei singoli e hanno guadagnato la finale con i tre punti ottenuti da Vincenzo Sità (1 up su Ian Brotherston), da Gianluca Bolla (3/2 su John Fraser) e da Federico Lang (3/1 su Malcolm Reid). Inutile il secondo punto scozzese di David Gardner (2 up su Lorenzo Sartori). E’ la prima volta, da quando il Campionato viene allestito dall’EGA, che l’Italia compete per il titolo, mentre lo aveva conquistato quando l’organizzazione era delle Associazioni.   Nel sottogirone: Svizzera-Svezia 3-2; Inghilterra-Spagna 3,5-1,5. Giornata finale: Irlanda-Italia (1° posto); Francia-Scozia (3°); Svizzera-Inghilterra (5°); Svezia-Spagna (7°). Secondo girone: Austria-Germania 3-2; Olanda-Finlandia 4-1. Sottogirone: Belgio-Repubblica Ceca 4-1; Norvegia-Danimarca 3-2. Giornata finale:  Austria-Olanda (9° posto); Germania-Finlandia (11°); Belgio-Norvegia (13°); Danimarca-Repubblica Ceca (15°). Terzo girone: Polonia-Bulgaria 3,5-1,5; Slovenia-Slovacchia 4-1. Giornata finale:  Polonia-Lussemburgo (17° posto); Slovenia-Bulgaria (19°). Al 21° posto la Slovacchia.   L’Italia è stata ammessa al primo girone con il secondo posto ottenuto in qualifica (732 – 363 369) dove è stata preceduta dall’Irlanda (708 – 359 349). Al terzo l’Inghilterra (736), quindi Francia (743), Svezia (744), Scozia (745), Spagna (745) e Svizzera (754   Qualifica e quarti – L’Italia ha superato la Spagna per 3.5-1,5 nel primo turno di match play ed è approdata in semifinale nei Campionati Europei Seniores maschili a squadre che si stanno svolgendo sul percorso del Pravets Golf Club, nella città da cui il circolo prende il nome in Bulgaria. La Scozia, prossima avversaria degli azzurri, ha battuto per 3-2 l’Inghilterra. Nell’altra semifinale saranno di fronte  l’Irlanda (3,5-1,5 sulla Svizzera) e la Francia (3,5-1,5 sulla Svezia).   Nel doppio Piergiorgio Vigliani/Carlo Usai hanno pareggiato con Juan Carlos Tinture/Angel Macias in un rocambolesco match in cui erano 5 down con sei buche da giocare. Con quattro birdie e due par hanno portato gli avversari allo spareggio, che poi è stato interrotto nel momento in cui è arrivata la notizia del terzo punto conquistato da Federico Lang (3/2 su Julian Garcia-Mayoral) che ha reso il risultato ininfluente. Gli altri due punti italiani sono stati siglati da Vincenzo Sità (5/3 su Francisco Maestro) e da Lorenzo Sartori (1 up su Juan Carlos Elosegui), mentre gli spagnoli hanno realizzato il loro punto pieno con Miguel Preysler (4/3 su Gianluca Bolla).   L’Italia è stata ammessa al primo girone con il secondo posto ottenuto in qualifica (732 – 363 369) dove è stata preceduta dall’Irlanda (708 – 359 349). Al terzo l’Inghilterra (736), quindi Francia (743), Svezia (744), Scozia (745), Spagna (745) e Svizzera (754). Nel secondo girone, dove si compete per il nono posto: Germania-Repubblica Ceca 3,5-1,5; Austria-Belgio 3,5-1,5; Olanda-Norvegia 3-2; Finlandia-Danimarca 3,5-1,5. Nel terzo (17° posto): Bulgaria-Slovacchia 5-0; Lussemburgo-Slovenia 3-2. I risultati