fbpx

DP World Tour: Meronk trionfa in Australia

  04 Dicembre 2022 News
Condividi su:

Il polacco Adrian Meronk ha firmato il secondo titolo nell’anno solare e in carriera sul DP World Tour imponendosi con 268 (73 66 63 66, -14) colpi nell’ISPS HANDA Australian Open, disputato sui due percorsi del Victoria Golf Club (par 70) e del Kingston Heath GC (par 72), a Melbourne in Australia.

Con un ottimo giro finale in 66 (-4), secondo score di giornata condotto con quattro birdie, due bogey e un eagle sulla buca 18 al Victoria GC, dove si sono svolti i due round conclusivi dopo che sulle prime 36 buche i concorrenti si erano alternati anche sull’altro campo, Meronk, 29enne nato ad Amburgo in Germania, ha superato di cinque colpi l’australiano Adam Scott – secondo con 273 (-9) e a segno nel 2009 – divenendo il primo polacco a vincere questo torneo come era stato il primo della sua nazione a cogliere un successo nel circuito continentale (Irish Open a luglio). Per lui un assegno di 187.251 euro su un montepremi di circa 1.090.000 euro (1.700.000 dollari australiani il montepremi ufficiale).

Nella 105ª edizione dell’evento, organizzato in collaborazione tra DP World Tour e PGA of Australia, è terminato al terzo posto con 274 (-8) l’australiano Min Woo Lee, che ha preceduto il connazionale Haydn Barron e lo spagnolo Alejandro Cañizares, autore di un 64 (-6, otto birdie, due bogey) miglior parziale del turno, quarti con 275 (-7), e il neozelandese Josh Geary, sesto con 276 (-6). Al 36° posto con 286 (+4) l’australiano Matt Jones, che difendeva il titolo. Si è ritirato dopo il primo giro Andrea Pavan, unico italiano in gara.

In contemporanea sugli stessi percorsi ha avuto luogo anche l’ISPS HANDA Women’s Australian Open vinto con 277 (69 69 66 73, -12) colpi dalla sudafricana Ashleigh Buhai davanti alla coreana Jiyai Shin (278, -11), ex numero uno mondiale per 25 settimane nel 2010, e all’australiana Hannah Green (279, -10).

Nella foto: Adrian Meronk (Credit Getty Images)