fbpx

Doral Junior Golf Classic: Luca Memeo quarto

  24 Dicembre 2022 News
Condividi su:

Al Doral di Miami, in Florida, si è concluso il Doral Junior Golf Classic, il prestigioso torneo giovanile al quale hanno preso parte numerosi giocatori italiani.

Boys 14-15 – Sul tracciato del Golden Palm (par 71), Alessandro Cesario ha ottenuto un buon settimo posto con 221 (73 72 76, +8) colpi nella gara vinta dallo statunitense Campbell Williams con 213 (70 70 73, par) davanti ai connazionali Preston Hage, secondo con 216 (+3), e Clark Mason, terzo con 217 (+4). Degli altri italiani Giampaolo Gagliardi è terminato 14° con 225 (+12), Giovanni Binaghi e Giovanni Bernardi, 17.i con 228 (+15). Questi ultimi due sono stati accompagnati da Alberto Binaghi, Commissario Tecnico Squadra Nazionale Dilettanti Maschile.

Boys 16-18 – Sul prestigioso percorso del Blue Monster (par 72) tre azzurri si sono classificati tra i top ten: Luca Memeo quarto con 215 (72 72 71, -1), Marco Florioli ottavo con 219 (+3) e Biagio Andrea Gagliardi nono con 221 (+5). In buona posizione anche Giorgio Celani, 18° con 224 (+8), Lorenzo Lombardozzi e Michele Ferrero, 24.i con 226 (+10), e Giovanni Manassero, 26° con 227 (+11). Più indietro Gian A. Minciarelli, 57° con 238 (+22): Si è imposto il messicano Rafael Estrada con 207 (72 68 67, -9) davanti all’ucraino Mykhailo Golod, secondo con 208 (-8), e al francese Tomy Jaunet, terzo con 214 (-2).

Girls 14-15 – Sul tracciato del Red Tiger (par 72), dove hanno giocato anche le Girls 16.-18, ha prevalso la francese Marie-Elodie Prats-Rigual con 212 (72 71 69, -4), unica giocatrice sotto par. Nettamente distaccata la statunitense Francesca Choquette, seconda con 218 (+2) e leader nei primi due turni, e l’altra americana Ryan Donaldson, terza con 222 (+6). La migliore tra le italiane è stata Guia Vittoria Acutis, nona con 227 (75 77 75, +11), quindi 14ª con 235 (+19) Anna Giulia Dal Lago e 33ª con 262 (+46) Vittoria Grillo.

Girls 16-18 – Successo di misura della statunitense Helen Yeung con 216 (69 71 76, par) colpi, uno di vantaggio sulla messicana Clarisa Temelo (217, +1) e due su Amelie Phung (218, +2). Al 22° posto con 233 (80 76 77, +17) Maria Eugenia Furnari, al 26° con 235 (+19) Giulia Foresta e al 33° con 239 (+23) Rebecca Galasso.

Boys 8-9: successo di Liam Baldassari – Nella categoria Boys 8-9 ha vinto Liam Baldassari, portacolori dell’Olgiata Golf Club, che ha concluso sul tracciato del Red Tiger (par 72) i due giri su nove buche con lo score di 67 (35 32, -5) colpi superando di misura lo statunitense del Tennessee Simon Bustos (68, -4). Alle loro spalle altri due americani, Tobias Gordio-Ronderos, terzo con 69 (-3), e Samuel Perrodin, quarto con 70 (-2).

Nella foto: Luca Memeo