fbpx

Criteri di qualifica per Rio de Janeiro 2016

  14 Luglio 2014 News
Condividi su:

L’International Golf Federation ha ufficializzato i criteri di ammissione per i giocatori di golf in merito alla partecipazione ai prossimi Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nel 2016. L’annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta al Royal Liverpool Golf Club, in occasione della settimana in cui si svolge il 143° Open Championship. Al tavolo il presidente di IGF Peter Dawson, il vice presidente Ty Votaw e il Direttore Esecutivo Antony Scanlon. Il torneo si svolgerà sulla distanza di 72 buche con formula stroke play e saranno assegnate, come per le altre specialità olimpiche, le medaglie d’oro, d’argento e di bronzo, Gareggeranno 60 giocatori e altrettante giocatrici, ammessi in base all’Olympic Golf Ranking che sarà formulato seguendo la graduatoria dell’Official World Golf Ranking maschile e del Rolex Women’s World Golf Ranking femminile. Il periodo di qualificazione olimpica è iniziato il 14 luglio 2014 e terminerà l’11 luglio 2016. Durante questo periodo sul sito dell’International Golf Federation apparirà l’Olympic Golf Ranking che verrà aggiormato ogni settimana in base alle classifiche mondiali maschile e femminile. Alla data dell’11 luglio 2016  rientreranno nella competizione i primi 15 classificati nei due ranking con un massimo di 4 rappresentanti per nazione. Tra gli altri in graduatoria dal 16° al 60° posto ogni nazione potrà avere fino a due rappresentanti  a condizione che non abbia già più di due atleti fra i primi 15. E’ stato disposto, inoltre, che il Brasile, in qualità di nazione ospitante, e ciascuno dei 5 continenti del movimento olimpico (Africa, America, Asia, Europa e Oceania) debba avere almeno un rappresentante (sia nella gara maschile che in quella  femminile) se non già presente in virtù del posizionamento nei ranking.