fbpx

COVID-19: altri rinvii per Eurotour e LET

Royal Dar EsSalam Marocco
  06 Aprile 2020 News
Condividi su:

L’emergenza COVID-19 ha costretto European Tour e LET al rinvio di tre tornei, i quali avrebbero chiamato in causa nell’organizzazione entrambi gli enti che gestiscono il golf maschile e femminile continentali. Sono stati posposti a data da destinarsi, nella speranza di poterli far svolgere più avanti nell’anno, il Trophée Hassan II (Eurotour) e la Lalla Meryem Cup (LET), che si sarebbero disputati in contemporanea dal 4 al 7 giugno al Royal Golf Dar Es Salam (nella foto, uno scorcio), a Rabat in Marocco. La decisione è stata presa a seguito di una consultazione tra l’associazione Hassan II Trophy, presieduta da Sua Altezza Reale il Principe Moulay Rachid, l’European Tour e il Ladies European Tour.

E’ stato invece annullato, ma verrà rimesso in calendario nel prossimo anno su entrambi i circuiti, lo Scandinavian Mixed – un innovativo evento misto promosso dai grandi campioni svedese Henrik Stenson e Annika Sorenstam – il programma al Bro Hof Slott Golf Club di Stoccolma, in Svezia, dall’11 al 14 giugno, con professionisti e proette in un testa a testa per conquistare lo stesso trofeo.

Keith Pelley, Chief Executive European Tour, ha dichiarato: “Continueremo a monitorare la situazione globale in relazione al Coronavirus e valuteremo il suo impatto su tutti i nostri tornei, con la salute e il benessere di giocatori, addetti ai lavori e pubblico quale nostra priorità assoluta. Le discussioni sulla possibile riprogrammazione delle gare posticipate rimarranno in corso fino a quando non avremo chiarezza sulla situazione globale”. Analoghi concetti sono stati espressi anche da Alexandra Armas, Chief Executive Officer Ladies European Tour.