fbpx

Con l’Internorm Dolomiti Open il Pilsner Urquell Pro Tour torna in alta quota

  17 Settembre 2012 News
Condividi su:

Ultimi preparativi in attesa della seconda edizione dell’Internorm Trentino Dolomiti Golf Open  che avrà luogo da giovedì 20 settembre a sabato 22 sul percorso del Dolomiti GC a Sarnonico (TN) nella deliziosa Val di Non. La gara, che fa parte dell’Alps Tour, sarà anche la settima delle dieci prove in cui si articola il Pilsner Urquell Pro Tour, il circuito delle gare nazionali gestito dal Comitato Organizzatore Tornei dei Professionisti della FIG. Mercoledì 19 farà da interessante prologo  all’evento la Pro Am Rasom Wood Technology, che darà occasione di vedere in campo alcuni dei giocatori, che poi disputeranno il torneo. Al via 30 squadre composte da un professionista e da tre dilettanti, che partiranno tutte insieme (shot gun) alle ore 12. Dopo l’esperienza del Valle d’Aosta Golf Open, svoltosi al GC del Cervino a 2.050 metri d’altezza, il Pilsner Urquel Pro Tour torna in quota, anche se più bassa, sul suggestivo percorso dolomitico a circa mille metri.

All’Internorn Trentino Dolomiti Golf Open prenderanno parte 132 giocatori tra i quali una sessantina di italiani. La gara si svolgerà sulla distanza di 54 buche con taglio dopo 36 che lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto: costoro si contenderanno il montepremi di 40.000 euro dei quali 5.800 andranno al vincitore. Sponsor dell’evento è per il secondo anno consecutivo Internorm, produttore austriaco di serramenti, uno dei maggiori marchi europei del settore. Il suo successo si basa su innovazione, tecnica futuribile e raffinatezza del design. Partner istituzionali sono l’Azienda per il Turismo Val di Non e Trentino Marketing Spa che fanno parte del comitato organizzatore assieme al Dolomiti Golf Club e a Federazione Italiana Golf. “La gara – ha detto Andrea Paternoster, Presidente dell’APT Val di Non – permetterà di focalizzare l’attenzione sulla Val di Non, che punta molto sul golf come veicolo di promozione turistica. In tale ottica abbiamo promosso l’iniziativa “Soggiorna e Gioca” che permette a coloro che alloggiano in alberghi convenzionati di poter praticare gratuitamente al Dolomiti Golf Open”. Luca Borzaga, Amministratore Delegato del circolo ospitante, ha annunciato premi speciali per il pubblico presente alla manifestazione. L’ingresso sarà gratuito, ma gli spettatori dovranno registrarsi per potere partecipare all’estrazione dei premi: il primo riceverà un abbonamento al club per tutta la stagione. Il Pilsner Urquell Pro Tour, oltre che dal brand che fa capo al gruppo Birra Peroni, è sponsorizzato dal Major sponsor CartaSi, dal Fornitore ufficiale Under Armour, dal Partner ufficiale Webgolf. Media partner: Sky Sport HD; Commercial advisor: RCS Sport. Al via vi saranno tutti i migliori esponenti dell’Alps Tour a iniziare da otto vincitori stagionali: gli inglesi Jack Senior e Chris McDonnell, i francesi Thomas Fournier, Sebastien Gros, Jerome Lando Casanova, Xavier Poncelet, l’irlandese Brendan McCarroll e lo scozzese Ross Kellett. Molto agguerrita la pattuglia italiana che farà di tutto per impedire il successo straniero. In particolare hanno le carte in regola per salire sul gradino più alto del podio Niccolò Quintarelli, settimo nella money list, e Joon Kim, nono, Alessio Bruschi, Gregory Molteni, Andrea Rota, Alessandro Grammatica, Andrea Signor, Nicolò Ravano e Andrea Zanini.