fbpx

College USA: doppio successo di squadra per Giovanni Manzoni

Giovanni Manzoni
  04 Marzo 2020 News
Condividi su:

Gli azzurri continuano a farsi onore nelle gare di College USA dove Giovanni Manzoni ha ottenuto con la Lynn University, dove sta effettuando gli studi, due vittorie in gare a squadre.

La prima nella Newberry College Invitational, disputata sull’Ocean Course del Kiawah Island Resort, a Kiawah Island nel South Carolina, dove la Lynn University si è imposta con 576 (284 292, par) colpi superando Georgia Southwestern (577, +1), Columbus State (591, +15), Arkansas Tech  e Clayton State University (593, +17). Nel team, insieme a Manzoni, i suoi compagni di studi Carlos Bustos, Agustin Errazuriz, Toto Gana e Jorge Villar.

Nell’individuale si è imposto con 138 (69 69, -6) colpi Vincent Norrman della Georgia Southwestern davanti al compagno di college Saksit Jairak e a Ethan Willis (Queens Univeristy of Charlotte) secondi con 140 (-4). Manzoni si è classificato 15° con 147 (75 72, +3) alle spalle, tra i componenti del suo team di Bustos, quinto con 143 (-1), e di Errazuriz, settimo con 145 (+1).

Il secondo successo la Lynn University, sempre con Manzoni (nella foto) nel team, lo ha siglato con 834 (277 278 279, -30) colpi nel Fort Lauderdale Intercollegiate, svoltosi al Fort Laurerdale CC in Florida, dove ha letteralmente dominato superando largamente Florida Atlantic (848, -16), South Florida (850, -14) e Davidson College (854, -10). Dominio determinato anche dalle ottime prove dello stesso Manzoni, settimo con 210 (70 69 71, -10), e dei suoi due compagni Carlos Bustos, vincitore con 201 (67 67 67, -15) e Agustin Errazuriz, terzo con 207 (-9). Tra i due Evan Brown (Loyola MD), secondo con 205 (-11). Insieme a tre protagonisti hanno dato il loro apporto al titolo Jorge Villar e Toto Gana, 30.i con 219 (+3).

Sono saliti in tal modo a cinque i successi di squadra in campo internazionale degli azzurri dopo quelli, sempre nei College, di Clara Manzalini (University of Florida), di Virginia Bossi (University of Virginia) e di Caterina Don (University of Georgia). In questo brillante inizio del 2020 anche i cinque titoli individuali all’estero delle azzurre (Benedetta Moresco, Alessandra Fanali, Alessia Nobilio, Clara Manzalini, Anna Zanusso) e la vittoria del professionista Stefano Mazzoli nell’Alps Tour (Red Sea Little Venice Open).