fbpx

China Tour: Aron Zemmer rimane in buona classifica (20°)

Aron Zemmer
  09 Marzo 2018 News
Condividi su:

Aron Zemmer è scivolato dal 13° al 20° posto con 213 (68 73 72, -3) colpi, ma è rimasto in buona classifica nello Shenzhou Peninsula Classic, gara inaugurale del China Tour, che si conclude  sul percorso del Dunes Golf Club (par 72) a Wanning in Cina.

E’ passato a condurre con 208 (66 69 73, -8) lo statunitense Sejun Yoon, che inizierà il giro finale con un colpo di vantaggio sul coreano Daihan Lee e sul neozelandese Fraser Wilkin (209, -7). In quarta posizione con 210 (-6) i thailandesi Chinnarat Phadungsil e Panuwat Muenlek, il cinese Hongfu Wu e il canadese di origine coreana Sunil Jung, leader nei primi due giri.

Sejun Yoon, 27enne come detto statunitense, ma nato a Daegu nella Corea del Sud, ha conquistato un titolo nel circuito (Pure Pu’Er Tea Classic, 2017) e ha ottenuto due secondi posti. Ha girato un colpo sopra par con un eagle, un birdie e quattro bogey per il 73.

Aron Zemmer (nella foto) si è espresso con tre birdie e altrettanti bogey per il 72 (par), Sono usciti al taglio, caduto a 147 (+3), Cristiano Terragni, 78° con 149 (75 74, +5), e Giorgio De Filippi, 112° con 153 (79 74, +9). Il montepremi di 1.350.000 renminbi (circa 172.000 euro).

 

I RISULTATI