fbpx

Chimenti: Ryder Cup L’Italia è pronta. Ecco perchè

  26 Febbraio 2015 News
Condividi su:

Franco Chimenti, Presidente di CONI Servizi e della Federazione Italiana Golf, è intervenuto questa mattina sulle frequenze di Radio 24 per parlare della candidatura italiana alla Ryder Cup del 2022. Nell’intervista a cura di Alessandra Schepisi all’interno della trasmissione “Europa 24” si è posto in risalto come la Ryder Cup sia l’unico evento sportivo internazionale che vede l’Europa gareggiare come squadra. 

 

Per sottolineare la rilevanza della Ryder Cup nel panorama delle competizioni sportive internazionali, Franco Chimenti si è soffermato sulle potenzialità di questo evento di golf: “L’Italia è in corsa per ospitare la terza manifestazione sportiva al mondo dopo Olimpiadi e Mondiali di calcio. La Ryder Cup è seguita da due miliardi di persone e può portare 300 mila spettatori sul percorso di gioco. Penso che il nostro Paese abbia tutti i mezzi per prevalere sulle altre 6 nazioni candidate”

La Federazione Italiana Golf, supportata dal parere tecnico dell’Advisor IMG, ha scelto come sede di gioco il percorso romano del Marco Simone Golf & Country Club (Guidonia Montecelio). Le nazioni che competono con l’Italia per ospitare la Ryder Cup del 2022 sono Austria, Danimarca, Germania, Portogallo, Spagna e Turchia. Il nome del Paese vincitore verrà comunicato il prossimo ottobre.

Ascolta l’intervista al Presidente Franco Chimenti.