fbpx

Challenge Tour: domina Tom Lewis, 31° Di Nitto

di-nitto-enrico
  09 Settembre 2018 News
Condividi su:

L’inglese Tom Lewis ha dominato nel Bridgestone Challenge (Challenge Tour), disputato sul percorso del Luton Hoo Hotel Golf & Spa (par 71) a Luton, unico evento del circuito programmato in Inghilterra. Ha concluso con 261 (63 67 67 64, -23) lasciando a cinque colpi lo svedese Sebastian Soderberg e l’australiano Dimitrios Papadatos (266, -18). Si è classificato al 31° posto con 276 (69 65 70 72, -8) Enrico Di Nitto, che ha perso terreno dopo due bei giri iniziali.

Tom Lewis, 27enne di Welwyn Garden City, si è espresso nel turno conclusivo con un 64 (-7), miglior score di giornata nato da otto birdie che hanno seguito un bogey in partenza. Aveva vinto nel 2011 il Portugal Masters, sull’European Tour, suscitando entusiasmi in Gran Bretagna, ma successivamente ha deluso le attese fino a perdere la ‘carta’ per il circuito. Ha ricominciato con umiltà dal Challenge e la strada sembra più che buona. Ha ricevuto un assegno di 28.800 euro su un montepremi di 180.000 euro.

In quarta posizione con 268 (-16) gli inglesi Tom Murray e Matt Ford, il tedesco Nicolai Von Dellingshausen e il nordirlandese Cormac Sharvin e in ottava con 269 (-15) il ceco Stanislav Matus, leader con Papadatos dopo tre turni.

Enrico Di Nitto ha (nella foto) concluso la sua gara con tre birdie e quattro bogey per il 72 (+1). Non ha superato il taglio Francesco Laporta, 85° con 141 (68 73, -1), e si è ritirato Federico Maccario.

I RISULTATI