Challenge: primo titolo per Pep Angles, 13° Zemmer

Pep Angles GI
  14 Novembre 2020 News
Condividi su:

Spagnoli profeti in patria esercitando un assoluto dominio nell’Andalucía Challenge de Cádiz, penultimo torneo stagionale del Challenge Tour che si è disputato alll’Iberostar Real Club de Golf Novo Sancti Petri (par 72), a Cadice in Spagna. Ha ottenuto il primo titolo nel circuito Pep Angles, 27enne di Barcellona, che con un giro finale in 69 colpi (-3, cinque birdie, due bogey) e lo score di 274 (72 67 66 69, -14) ha avuto ragione del connazionale Alfredo Garcia-Heredia, leader dopo tre turni, e dell’inglese Matthew Baldwin, secondi con 275 (-13). Un terzo iberico tra i top ten, il dilettante Eduard Rousaud, quarto con 279 (-9), e al quinto posto con 281 (-7) il norvegese Kristian Krogh Johannessen e i tedeschi Allen John e Marcel Schneider, in vetta alla money list.

Il torneo ha definito i primi 45 classificati nell’ordine di merito che parteciperanno all’ultimo evento della stagione, il Challenge Tour Grand Final (19-22 novembre) al T-Golf & CC nell’isola di Maiorca, sempre in Spagna.

Ha provato a entrare tra gli eletti Aron Zemmer, che ha rimontato dal 26° al 13° posto con 284 (72 71 72 69, -4), grazie a un parziale di 69 (-3, sei birdie, tre bogey), ma non è bastato perché è rimasto fuori per pochi punti (48° nell’ordine di merito). Nel torneo hanno concluso al 33° posto Enrico Di Nitto con 288 (70 76 69 73, par) e al 50° con 294 (75 73 75 71, +6) Federico Maccario ed è uscito al taglio dopo 36 buche Lorenzo Scalise, 65° con 149 (70 79, +7), out per un colpo. A Pep Angles (nella foto di Getty Images) è andato un assegno di 32.000 euro su un montepremi di 200.000 euro.

I RISULTATI