fbpx

Challenge: Marco Crespi resta leader in Belgio

  26 Maggio 2012 News
Condividi su:

Marco Crespi (nella foto) ha mantenuto il comando con 203 colpi (68 65 70, -10) anche nel terzo giro del Telenet Trophy (Challenge Tour), che si sta disputando sul percorso del Ravenstein Royal GC of Belgium (par 71), a Tervuren in Belgio. Il 34enne monzese, vincitore di cinque gare nell’Alps Tour e di vari tornei nazionali, precede di un colpo il francese Alexandre Kaleka (204, -9) e di due l’inglese Olly Whiteley (205, -8). Sta conducendo un’ottima gara anche Andrea Perrino, da quinto a quarto con 206 (69 68 69, -7), e hanno recuperato posizioni Nicolò Ravano, da 59° a 16° con 209 (73 70 66, -4), Matteo Delpodio, da 44° a 28° con 211 (68 74 69, -2), e Alessandro Tadini, da 59° a 36° con 212 (71 72 69, -1). Ha ceduto Benedetto Pastore, da 27° a 57° con 216 (69 71 76, +3).

 

Nella corsa al titolo potranno dire la loro anche lo stesso Perrino e i due concorrenti con i quali è alla pari, l’austriaco Jurgen Maurer e lo spagnolo Carlos Aguilar, così come il gruppetto al settimo posto con 207 (-6) formato dallo spagnolo Pedro Oriol, dallo scozzese Chris Doak, dal portoghese José-Filipe Lima e dall’inglese Eddie Pepperell. Crespi ha iniziato molto male, con tre bogey in cinque buche, ed è stato superato da Kaleka, poi si è ripreso e con cinque birdie, contro un altro bogey, ha recuperato la vetta (70, -1). Partenza ad handicap anche per Perrino con un doppio bogey: la reazione nel rientro con quattro birdie per il parziale di 69 (-2). Nel 66 (-5) di Ravano cinque birdie; per Delpodio quattro birdie e un doppio bogey (69); per Tadini quattro birdie e due bogey (69); per Pastore un birdie, quattro bogey e un doppio bogey (76, +5).

 

Non hanno superato il taglio Andrea Rota, 70° con 144 (71 73, +2), Nino Bertasio, 85° con 145 (71 74, +3), e Domenico Geminiani, 142° con 154 (76 78, +12). In palio 160.000 euro dei quali 25.600 spetteranno al vincitore.   I risultati