fbpx

Challenge: Heisele primo successo, Tadini e Mazzoli 34.i

Heisele Sebastian
  08 Settembre 2019 News
Condividi su:

Il tedesco Sebastian Heisele ha replicato il 65 (-5) del terzo giro, che lo aveva portato al vertice della classifica, e ha vinto con 267 (73 64 65 65, -13) colpi l’Open de Bretagne, svoltosi al Golf Bluegreen de Pléneuf Val André (par 70), nella città da cui il circolo prende nome in Francia. Hanno concluso al 34° posto con 281 (+1) Alessandro Tadini (71 69 68 73) e Stefano Mazzoli (73 67 70 71), alla seconda gara tra i professionisti.

Heisele, 31enne di Heemstede, ha colto il primo successo sul circuito tenendo alto il ritmo (sei birdie e un bogey per lui) e stoppando il tentativo di rimonta del neozelandese Josh Geary, secondo con 269 (-11), autore di un 64 (-6). In terza posizione con 271 (-9) l’inglese Jonathan Thomson e in quarta con 272 (-8) i francesi Damiel Perrier e Robin Sciot-Siegrist, lo spagnolo Santiago Tarrio Ben e l’austriaco Martin Wiegele e all’ottavo con 273 (-7) lo scozzese Scott Henry e l’inglese Dale Whitnell. Per Heisele (nella foto di Quest-France) un assegno di 32.000 euro su un montepremi di 200.000 euro.

Sono usciti al taglio Lorenzo Scalise, 80° con 146 (75 71, +6), Andrea Saracino, 90° con 147 /75 72, +7), Michele Cea, 106° con 149 (72 77, +9), Jacopo Vecchi Fossa, 112° con 150 (72 78, +10), e Francesco Laporta, 136° con 153 (80 73, +13).

I RISULTATI