fbpx

Challenge: Ford gira in 60 colpi e fa il vuoto. Tadini 20°

Ford Matt
  21 Settembre 2018 News
Condividi su:

Nell’Hopps Open de Provence (Challenge Tour) al Golf International de Pont Royal (par 72) di Mallemort in Francia, l’inglese Matt Ford si è portato al comando con 129 (69 60, -15) grazie a un parziale di 60 (-12) colpi con il quale ha sfiorato il record di 59 sul giro realizzato in questo circuito da due soli giocatori, il francese Adrien Mork (Moroccan Classic, 2006) e Nicolò Ravano (Challenge de España, 2016) entrambi stabiliti su tracciato par 71. Per una singola coincidenza Ford ha effettuato la sua prodezza proprio nel giorno in cui il connazionale Oliver Fisher ha ottenuto il primo 59 della storia nell’European Tour.

Ford (nella foto di Golfsupport) ha lasciato a cinque colpi il cileno Hugo Leon (134, -10) e a sei il francese Romain Langasque, lo scozzese Ewen Ferguson e il danese Martin Ovesen (135, -9). E’ sceso al sesto posto con 136 (-8) il danese Joachim B. Hansen. leader della money list. in vetta dopo un giro, che sta tentando di ottenere il terzo successo stagionale per salire immediatamente sul circuito maggiore, come ha già fatto il finlandese Kim Koivu.

Ha recuperato 23 posizioni Alessandro Tadini, da 43° a 20° con 139 (71 68, -5), sono al 33° posto con 142 (-2) Filippo Bergamaschi (70 72) ed Enrico Di Nitto (71 71), e Jacopo Vecchi Fossa,114° con 152 (79 73, +8). E’ uscito al taglio Francesco Laporta, 88° con 147 (70 77, +3). Il montepremi è di 200.000 euro dei quali 32.000 euro saranno appannaggio del vincitore.

I RISULTATI