fbpx

Challenge: Enrico Di Nitto in vetta al Northern Ireland

Di Nitto Enrico 1 2020 GI
  04 Settembre 2020 News
Condividi su:

Con una prestazione sopra le righe, sottolineata da un parziale di 66 (-4, sei birdie, due bogey) per uno score di 134 (68 66, -6) Enrico Di Nitto ha preso il comando nel Northern Ireland Open, il torneo con cui il Challenge Tour ha ripreso il suo cammino in autonomia dopo l’anticipo di luglio con due gare in Austria organizzate insieme all’European Tour e i tre eventi che si erano disputati prima dello stop per la pandemia.

Sul percorso del Galgorm Spa & Golf Resort (par 70), a Ballymena nell’Irlanda del Nord, Di Nitto (nella foto di Getty Images), 28enne romano, è tallonato dall’islandese Gudmundur Kristjansson e dall’inglese Robert Dinwidde, secondi con 135 (-5), e sono a due lunghezze il belga Christopher Mivis, il danese Martin Ovesen e altri tre inglesi, Ryan Evans, Bradley Moore e Alfie Plant, ex campione europeo dilettanti.

Sono usciti al taglio gli altri cinque italiani che hanno partecipato alla trasferta: Giulio Castagnara, 65° con 144 (70 74, +4), Aron Zemmer, 85° con 147 (73 74, +7), Jacopo Vecchi Fossa, 97° con 149 (75 74, +9), Federico Maccario, 105* con 150 (72 78, +10), ed Edoardo Raffaele Lipparelli, 105° con 151 (80 71, +11). In gara anche un giocatore disabile, l’irlandese Brendan Lawlor, 22 anni e pro dallo scorso settembre. E’ terminato 116° con 153 (+13), ma il risultato è relativo, mentre è stata un valore aggiunto la sua presenza, testimonianza di una disciplina che concede opportunità proprio a tutti. La scorsa settimana aveva preso parte sull’European Tour all’UK Championship. Il montepremi è di 200.000 euro.

I RISULTATI