fbpx

Challenge: Delpodio, Laporta e Gagli restano in alto

Francesco Laporta
  25 Marzo 2017 News
Condividi su:

Matteo Delpodio, 12° con 206 (69 66 71, -7) colpi, Francesco Laporta, 16° con 207 (68 69 70, -6), e Lorenzo Gagli, 24° con 208 (67 69 72, -5), sono rimasti in alta classifica nel Barclays Kenya Open, primo dei 27 eventi in cui si articola il Challenge Tour 2017 e che si conclude al Muthaiga GC (par 71) di Nairobi, in Kenya. E’ passato a condurre con 201 (68 66 67, -12) l’inglese Matt Wallace, tallonato dal connazionale Aaron Rai e dal francese Adrien Saddier (202, -11), quest’ultimo in vetta dopo due giri. In quarta posizione con 203 (-10) il gallese Rhys Davies e in quinta con 204 (-9) lo svedese Jens Dantorp e i sudafricani Louis De Jager e Jaco Ahlers.

Matt Wallace, 27enne di Hillingdon, lo scorso anno è stato il mattatore dell’Alps Tour con sei vittorie di cui quattro consecutive, record del circuito. Ha preso il comando con sei birdie e due bogey per il 67 (-4). Per Matteo Delpodio 71 (par) colpi e un cammino un po’ tortuoso con sei birdie e altrettanti bogey, per Francesco Laporta 70 (-2) , nella foto,con due birdie e un bogey e per Lorenzo Gagli 72 (+1) con due birdie e tre bogey. Sono usciti al taglio, caduto a 141 (-1), Andrea Pavan (70 73) e Federico Maccario (72 71), 80.i con 143 (+1), Nicolò Ravano (73 71) e Filippo Bergamaschi (71 73), 91.i con 144 (+2), Alessandro Tadini (72 76) ed Enrico Di Nitto (75 73), 121.i con 148 (+6). Il montepremi è di 220.000 euro dei quali 35.200 andranno al vincitore.

 

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube