fbpx

Carris Trophy: Botta Castagnara e Campigli 11.i

  27 Luglio 2012 News
Condividi su:

​Sul tracciato del Royal Cinque Ports (par 72), a Deal in Inghilterra, Patrick Kelly (281 – 71 68 69 73, -7) si è imposto nell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Campionship/Carris Trophy. Nel giro finale il vincitore è stato raggiunto da Bobby Keeble (281 – 69 74 67 71), che poi ha ceduto nello spareggio. A tre colpi Max Orrin e Matthew Fitzpatrick. Sono terminati all’11° posto con 294 (+6) Giulio Castagnara, nella foto, (75 75 74 70), Luigi Botta (72 73 75 74) e Filippo Campigli (76 72 70 76), al 17° con 295 (+7) Michele Cea (73 77 72 73), al 40° con 303 (+15) Gianmaria Rean Trinchero (76 73 76 78), al 43° con 304 (+16) Federico Zucchetti (72 80 75 77). La squadra è stata accompagnata dall’allenatore Gianluca Baruffaldi.

Terzo giro– Sul tracciato del Royal Cinque Ports (par 72), a Deal in Inghilterra, si conclude con la disputa del quarto giro l’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Campionship/Carris Trophy. Ha mantenuto la leadership Patrick Kelly (208 – 71 68 69, -8) il cui margine si è ridotto a due colpi su Bobby Keeble (210, -6) con il quale dovrebbe competere per il titolo. Infatti sembrano un po’ lontani gli altri a iniziare dai terzi classificati, James Hamon e Matthew Fitzpatrick, che hanno un ritardo di sei colpi. Filippo Campigli, ottavo con 218 (76 72 70, +2), è il migliore dei sei italiani in campo, tutti entrati tra i 61 concorrenti che hanno superato il taglio. All’11° posto con 220 (+4) Luigi Botta (72 73 75), al 16° con 222 (+6) Michele Cea (73 77 72), al 23° con 224 (+8) Giulio Castagnara (75 75 74), al 28° con 225 (+9) Gianmaria Rean Trinchero (76 73 76), al 39° con 227 (+11) Federico Zucchetti (72 80 75). Secondo giro – Luigi Botta, sesto con 145 (72 73, +1), ha guadagnato una posizione nell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Campionship/Carris Trophy, che si sta disputando sul tracciato del Royal Cinque Ports a Deal in Inghilterra. L’azzurro è a sei colpi dal leader Patrick Kelly (139 – 71 68, -5), che ne ha tre di margine su Matthew Fritzpatrick (142, -2) e quattro su Daniel Browne e Bobby Keeble (143, -1) quest’ultimo in vetta dopo un turno. Hanno superato il taglio, che ha promosso 61 concorrenti, tutti gli altri italiani in gara: Filippo Campigli, 16° con 148 (76 72, +4) che ha risalito la graduatoria di 23 gradini, Gianmaria Rean Trinchero, 22° con 149 (76 73, +5), Giulio Castagnara (75 75) e Michele Cea (73 77), entrambi 27.i con 150 (+6), e Federico Zucchetti, 41° con 152 (72 80, +8). Primo giro – Federico Zucchetti e Luigi Botta hanno concluso con il 72 del par il giro iniziale dell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Campionship/Carris Trophy, sul tracciato del Royal Cinque Ports a Deal in Inghilterra. Guida la graduatoria con 69 (-3) Bobby Keeble, seguito con 70 (-2) da Isaac Walker e dal belga Bertrand Mommaerts e con 71 (-1) da Robert Burlison, David Langley e Patrick Kelly. E’ al 12° posto con 73 (+1) Michele Cea, in gara a titolo personale, e sono al 39° con 76 (+4) gli altri due azzurri, Filippo Campigli e Gianmaria Rean Trinchero. Prologo – Cinque azzurri prendono parte all’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Campionship/Carris Trophy (24-27 luglio) al Royal Cinque Ports a Deal in Inghilterra. Sono: Luigi Botta, Filippo Campigli, Giulio Castagnara, Gianmaria Rean Trinchero e Federico Zucchetti.