fbpx

Carris Trophy a Bradley Moore Montini decimo

  24 Luglio 2015 News
Condividi su:

Adalberto Montini ha ottenuto un buon decimo posto con 294 colpi (75 70 76 73, +6) nell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship/The Carris Trophy disputato sul percorso del Little Aston Golf Club (par 72), nella foto, a Sutton Coldfield in Inghilterra.

  Ha dominato l’inglese Bradley Moore (280 – 69 72 65 74, -8), leader sin dal primo giro e che ha concluso con cinque colpi di margine sul danese John Axelsen (285, -3). Al terzo posto con 288 (par) l’altro danese Jonathan Goth-Rasmussen e l’inglese Nathan Brader, quindi altri due inglesi, John Gough, quinto con 289 (+1), e Harry Hall, sesto con 290 (+2). Non sono entrati tra i 62 concorrenti che hanno superato il taglio: Zenjiro Matsui, 63° con 154 (76 78, +10), Andrea Ferraris, 89° con 157 (77 80, +13), Riccardo Leo, 94° con 158 (79 79, +14), Alberto Castagnara, 106° con 160 (75 85, +16) e Julien Paltrinieri, 126° con 165 (85 80, +21).   Nella Nations Cup prima posizione ex-aequo per Inghilterra 1 e Danimarca 1 con 287 (-1) colpi davanti a Danimarca 2 e Inghilterra 2 con 295 (+7). Al quinto posto con 298 (150 148, +10) Italia 1 (Montini, Castagnara, Matsui) e all’ottavo con 315 (156 159, +27)  Italia 2 (Ferraris, Leo, Paltrinieri) con 156 (+12). Ha accompagnato gli azzurri Stefano Soffietti.   Terzo giro Adalberto Montini è sceso dall’ottavo al 14° posto con 221 colpi (75 70 76, +5) nell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship/The Carris Trophy che si conclude sul percorso del Little Aston Golf Club (par 72), a Sutton Coldfield in Inghilterra.   Ha ipotecato il titolo l’inglese Bradley Moore, leader con 206 (69 72 65, -10) e in vetta sin dall’inizio, che nel turno conclusivo potrà disporre di un margine di sette colpi difficili da recuperare per il danese John Axelsen (213, -3). Impossibile, invece, ogni tentativo di rimonta per gli inglesi Harry Hall e Nathan Brader (216, par) attardati di dieci.   Non sono entrati tra i 62 concorrenti che hanno superato il taglio: Zenjiro Matsui, 63° con 154 (76 78, +10), Andrea Ferraris, 89° con 157 (77 80, +13), Riccardo Leo, 94° con 158 (79 79, +14), Alberto Castagnara, 106° con 160 (75 85, +16) e Julien Paltrinieri, 126° con 165 (85 80, +21).   Nella Nations Cup prima posizione ex-aequo per Inghilterra 1 e Danimarca 1 con 287 (-1) colpi davanti a Danimarca 2 e Inghilterra 2 con 295 (+7). Al quinto posto con 298 (150 148, +10) Italia 1 (Montini, Castagnara, Matsui) e all’ottavo con 315 (156 159, +27)  Italia 2 (Ferraris, Leo, Paltrinieri) con 156 (+12). Accompagna gli azzurri Stefano Soffietti.   Secondo giro Adalberto Montini è balzato dal 25° all’ottavo posto con 145 colpi (75 70, +1) nell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship/The Carris Trophy che si sta svolgendo sul percorso del Little Aston Golf Club (par 72), a Sutton Coldfield in Inghilterra.   Ha mantenuto il comando  con 141 (69 72, -3) l’inglese Bradley Moore che ha tre colpi di vantaggio su sei giocatori: i connazionali John Gough, Gian Marco Petrozzi, Billy Spooner e Jordan Sundborg, lo svedese Hugo Townsend e il danese John Axelsen (144, par).   Non sono entrati tra i 62 concorrenti che hanno superato il taglio: Zenjiro Matsui, 63° con 154 (76 78, +10), Andrea Ferraris, 89° con 157 (77 80, +13), Riccardo Leo, 94° con 158 (79 79, +14), Alberto Castagnara, 106° con 160 (75 85, +16) e Julien Paltrinieri, 126° con 165 (85 80, +21).   Nella Nations Cup parità in vetta tra Inghilterra 1 e Danimarca 1 con 287 (-1) colpi davanti a Danimarca 2 e Inghilterra 2 con 295 (+7). Al quinto posto con 298 (150 148, +10) Italia 1 (Montini, Castagnara, Matsui) e all’ottavo con 315 (156 159, +27)  Italia 2 (Ferraris, Leo, Paltrinieri) con 156 (+12). Accompagna gli azzurri Stefano Soffietti.   Primo giro  Adalberto Montini e Alberto Castagnara sono al 25° posto con 75 (+3) colpi dopo il giro iniziale dell’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship/The Carris Trophy che si sta svolgendo sul percorso del Little Aston Golf Club (par 72), a Sutton Coldfield in Inghilterra. Ha un colpo in più Zenjiro Matsui, 35° con 76 (+4), quindi 52° con 77 (+5) Andrea Ferraris, 77° con 79 (+7) Riccardo Leo e 123° con 85 (+13) Julien Paltrinieri.   Leader con 69 (-3) colpi  è l’inglese Bradley Moore davanti ai connazionali Alex Fitzpatrick e Nathan Brader (70, -2). In quarta posizione con 71 (-1) un altro inglese, Harry Goddard, e i danesi Alexander George Frances e Rasmus Neergaard-Petersen. Nella Nations Cup è in vetta Inghilterra 1 con 142 (-2), che precede Danimarca con 143 (-1), Inghilterra 1 con 149 (+5) e Italia 1 (Montini, Castagnara, Matsui) con 150 (+6). Ottava Italia 2 (Ferraris, Leo, Paltrinieri) con 156 (+12) Settantadue le buche da affrontare: dopo 36 rimarranno in corsa i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto. Accompagna gli azzurri Stefano Soffietti.   Prologo – Il percorso del Little Aston Golf Club, a Sutton Coldfield in Inghilterra, ospita dal 21 al 24 luglio l’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship/The Carris Trophy. La squadra azzurra sarà composta da Alberto Castagnara, Riccardo Leo, Zenjiro Matsui, Adalberto Montini e Julien Paltrinieri e verrà assistita dall’allenatore Stefano Soffietti. Settantadue le buche da affrontare: dopo 36 rimarranno in corsa i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto   I risultati.