fbpx

Carin Koch capitana della squadra europea nella Solheim Cup 2015

  11 Aprile 2014 News
Condividi su:

La svedese Carin Koch (nella foto) è stata nominata capitana della selezione europea per la Solheim Cup 2015, che verrà ospitata dal Golf Club St. Leon-Rot, nella città da cui il circolo prende il nome in Germania, dal 18 al 20 settembre. La Koch, già vice capitana di Liselotte Neumann nell’ultima vittoriosa edizione disputata in Colorado (primo successo europeo sul suolo statunitense), si avvarrà dell’ausilio come vice capitana della connazionale Annika Sorenstam, dominatrice della scena mondiale per oltre un decennio e ritiratasi da qualche anno.  “Sono veramente onorata di questa nomina – ha dichiarato la svedese – perché conosco le emozioni che sa regalare una gara così prestigiosa. E’ una competizione senza eguali e non vedo l’ora di poter guidare la squadra verso l’obiettivo, sinora mai centrato, delle tre vittorie consecutive continentali nella Solheim Cup”. Felice della scelta anche John Solheim, PING Chairman & CEO: “Carin impersona alla perfezione lo spirito della Solheim Cup e sono sicuro possieda tutti i requisiti per il ruolo assegnatole”. La Koch, 43 anni, è diventata professionista nel 1992. Ha preso parte per quattro volte alla Solheim Cup (2000, 2002, 2003 e 2005) ed è stata la capitana del team continentale nella Junior Solheim Cup del 2009. Giocatrice ancora attiva, vanta due successi nel LPGA Tour, dove ha svolto quasi tutta la sua carriera (Corning Classic, 2001, e Corona Morelia Championship, 2005), uno nel LET (Chrisler Open, 2000) e un titolo colto insieme alla connazionale Sophie Gustafson nella TSN Ladies World Cup del 2000.