fbpx

Campionati Match Play Trofeo G. Silva: vincono Federico Zucchetti e L. Colombotto Rosso

  02 Giugno 2015 News
Condividi su:

 

Federico Zucchetti (Castelconturbia) e Lucrezia Colombotto Rosso (Torino) hanno vinto i Campionati Nazionali Match Play-Trofeo Giuseppe Silva dedicati al dirigente che fu Presidente Federale dal 1976 al 1996. Sull’impegnativo percorso del Circolo Golf Torino (par 72), nella finale su 36 buche, i due neo tricolori hanno superato rispettivamente Julien Paltrinieri (Asolo) per 5/4 e Barbara Borin (Olgiata) per 2/1.   Nel torneo maschile Federico Zucchetti, ventenne milanese, ha subito dato un saggio delle sue ottime condizioni di forma imponendosi nella qualificazione su 36 buche medal poi ha proseguito il cammino con molta sicurezza eliminando nell’ordine Luigi D’Amico (2/1), Paolo Ferraris (1 up), Luigi Botta (2/1) e Michele Ortolani (2/1) in semifinale.   L’altro finalista, Julien Paltrinieri, 19° in qualifica,  è stato sicuramente una delle più belle sorprese del torneo, anche se già aveva dato prova del suo valore. In finale si è dovuto arrendere alla maggior esperienza del suo avversario, tuttavia inizialmente ha ben tenuto passando anche in vantaggio per 1 up. La reazione di Zucchetti è stata decisa e in pratica il portacolori di Castelconturbia ha messo al sicuro il risultato già dopo 18 buche con un 4 up. Paltrinieri nei match play ha incontrato avversari non proprio agevoli e, in particolare, ha bocciato le ambizioni di due candidati al titolo, Stefano Mazzoli sconfitto negli ottavi (1 up), e Filippo Campigli, battuto in semifinale (4/3). Gli hanno lasciato strada anche Francesco Donaggio (3/2) nel primo turno e Riccardo Leo (2/1) nel terzo.   Federico Zucchetti, da alcuni anni nel giro della nazionale azzurra. ha ottenuto il quarto titolo italiano dopo quelli Baby (2006), Pulcini (2007) e Dilettanti Match Play (2011). Inoltre ha al suo attivo un successo nei Campionati Internazionali d’Italia (2013). Nella qualificazione Zucchetti ha segnato 138 colpi (68 70, -6) precedendo Lorenzo Scalise (139, -5), Stefano Mazzoli (140, -4), Michele Ortolani (140) e Luca Cianchetti (140). Per Paltrinieri 149 colpi (78 71, +5)   Nel campionato femminile Lucrezia Colombotto Rosso, diciannovenne di Torino, ha compiuto un’impresa che non si verificava da 27 anni, ossia vincere nella stessa stagione il tricolore medal assoluto e il match play, che sono anche i due titoli tricolori nel suo palmares. L’ultima a riuscirvi era stata Stefania Croce nel 1988.   Barbara Borin, prima in qualifica, è partita in finale piuttosto forte con un 2 up in suo favore dopo cinque buche, ma, come nel torneo maschile, l’avversaria ha cambiato le carte in tavola alla pausa dopo 18 buche con un 4 up. L’incontro, però, non si è affatto deciso perché la Borin ha provato in tutti i modi a ribaltare la situazione e ha rimontato fino all’1 down sul tee della 34ª, ma alla 35ª la torinese ha saldato il conto.   La Colombotto Rosso, sesta in qualifica, per arrivare all’atto conclusivo ha dovuto disputare ben 57 buche. Ha superato per 1 up Giorgia Carletti, poi Greta Minetto, campionessa ragazze match play, dopo una maratona di 21 buche e in semifinale gliene sono occorse altre 18 per mettere fuori gioco Ludovica Farina (2 up). La Borin di buche ne ha giocate 52 liberandosi di Alessia Fornara (2/1), di Anna Zanusso (1 up) e di Camilla Mazzola (2/1).   Nella qualifica la Borin ha chiuso con 145 colpi (71 74, +1) davanti a Ludovica Farina (146, +2), a Carlotta Ricolfi (148, +4) – campionessa uscente sconfitta nel primo turno dalla Minetto (1 up) – a Camilla Mazzola (148), a Emilie Alba Paltrinieri (148) e alla Colombotto Rosso (148 – 71 77, +4).   QUARTA GIORNATA – Si concludono sul percorso del Circolo Golf Torino i Campionati Nazionali Match Play-Trofeo Giuseppe Silva con le due finali su 36 buche che assegneranno i titoli italiani. Di fronte Federico Zucchetti-Julien Paltrinieri e Barbara Borin-Lucrezia Colombotto Rosso.   Nel torneo maschile Federico Zucchetti (Castelconturbia), vincitore della qualificazione su 36 buche medal, nel doppio turno giornaliero ha superato con lo stesso score di 2/1 Luigi Botta (Torino) e, in semifinale, Michele Ortolani (Monticello). Nei quarti quest’ultimo ha avuto ragione di Jacopo Vecchi Fossa (Modena) dopo un incontro tiratissimo terminato solo alla 19ª buca.   Julien Paltrinieri (Asolo) è sicuramente una delle liete sorprese del torneo. E’ arrivato in finale battendo prima Riccardo Leo (Royal Park I Roveri) per 2/1 e successivamente con un secco 4/3 Filippo Campigli (Torino), indicato tra i favoriti, ma si era presentato ai match play bocciando (1 up) le ambizioni di Stefano Mazzoli (Monticello), altro pretendente al tricolore. Quanto a Campigli si era guadagnato la semifinale con un 1 up ai danni di Philip Geerts (Parco di Roma).   Nel campionato femminile Barbara Borin (Olgiata), dopo essersi imposta nella qualificazione medal, ha eliminato Alessia Fornara (Des Iles Borromées) per 2/1, poi nel doppio turno ha messo fuori gioco Anna Zanusso (Ca’ Amata) per 1 up e, in semifinale, Camilla Mazzola (Monticello) per 2/1. Nei quarti la Mazzola ha fatto valere la sua esperienza contro la giovanissima Emilie Alba Paltrinieri (Asolo) uscita con gli onori delle armi dopo 17 buche (3/1).   L’altra finalista Lucrezia Colombotto Rosso (Torino), sesta in qualifica, è venuta a capo di due avversarie ostiche quali Greta Minetto (Milano), campionessa ragazze match play, sconfitta dopo una maratona di 21 buche, e come Ludovica Farina (Villa Condulmer) che, dopo aver travolto per 7/5 Clara Manzalini (Ambrosiano), ha ceduto al termine di 18 combattute buche (2 up).   TERZA GIORNATA – Non sono mancate le sorprese nella terza giornata dei Campionati Nazionali Match Play-Trofeo Giuseppe Silva che si stanno svolgendo sul percorso del Circolo Golf Torino.   Nel torneo maschile, dove si sono disputati sedicesimi e ottavi di finale, Federico Zucchetti (Castelconturbia), vincitore della qualificazione su 36 buche medal, ha proseguito il suo cammino eliminando Luigi D’Amico (2/1) e Paolo Ferraris (1 up). Incontrerà nei quarti Luigi Botta (Torino) che ha messo fuori gioco con identico 4/3 Davide Longhini e Filippo Zucchetti. Match interessante quello tra Michele Ortolani (Monticello) e Jacopo Vecchi Fossa (Modena), il primo vincitore su Zenjiro Matsui (3/2) e su Laurent Morelli (3/2) e il secondo su Carlo Casalegno (5/4) e su Luca Cianchetti (4/2).   Nell’altra parte del tabellone si è fatto strada Philip Geerts (Parco di Roma) ai danni di Rocco Sanjust (3/2) e di Lorenzo Scalise (3/2) e ora avrà di fronte Filippo Campigli (Torino) che ha estromesso Takayuki Matsui (1 up) e Andrea Saracino (1 up). Julien Paltrinieri (Asolo) ha sconfitto Stefano Mazzoli (1 up) che a sua volta aveva battuto Alberto Castagnara (3/2) e in tal modo sono usciti due candidati al titolo. Un terzo, Gianmaria Rean Trinchero ha lasciato strada ad Andrea Cavallaro (3/2), che però ha ceduto a Riccardo Leo (Royal Park I Roveri)  per 2/1.   Nel campionato femminile le sedici ammesse agli scontri diretti hanno disputato solo gli ottavi. Barbara Borin (Olgiata), prima in qualifica, ha vinto contro Alessia Fornara (2/1) e avrà per prossima avversaria Anna Zanusso di Ca’ Amata (5/3 su Karla Camila Vigliotta). Invece Camilla Mazzola di Monticello (3/2 su Alessia Nobilio) se la vedrà con Emilie Alba Paltrinieri di Asolo (3/2 su Angelica Moresco). Ludovica Farina (Villa Condulmer) non ha avuto troppe difficoltà con Carolina Caminoli (4/3) e si batterà contro Clara Manzalini (Ambrosiano) che ha dovuto lottare per venti buche con la tenace Giulia Zanusso. Infine Greta Minetto (Milano) – suo il titolo ragazze match play – non ha fatto sconti a Carlotta Ricolfi (1 up), campionessa uscente, ma la sua prossima avversaria sarà Lucrezia Colombotto Rosso (Torino, 1 up su Giorgia Carletti), altra pretendente alla vittoria.   SECONDO GIRO QUALIFICA – Sul percorso del Circolo Golf Torino (par 72) sono proseguiti i Campionati Nazionali Match Play-Trofeo Giuseppe Silva.   Nel torneo maschile la qualifica su 36 buche medal è stata caratterizzata da punteggi piuttosto bassi. Si è imposto Federico Zucchetti (Castelconturbia), che ha concluso con 138 colpi (68 70), sei sotto par. Ha preceduto Lorenzo Scalise (Milano), secondo con 139 (-5), Stefano Mazzoli (Monticello), Michele Ortolani (Monticello) e Luca Cianchetti (Modena), tutti con 140 (-4), ma nell’ordine sul tabellone. In sesta posizione con 141 (-3) Gianmaria Rean Trinchero (Valle d’Aosta), quindi con 143 (-1) Filippo Campigli e Luigi Botta (Torino). Hanno avuto accesso alla fase a eliminazione diretta 32 concorrenti che affronteranno nella terza giornata di gara un doppio turno con sedicesimi e ottavi. Per Zucchetti primo avversario Luigi D’Amico (Cervia).   Nel campionato femminile Barbara Borin (Olgiata) ha terminato al primo posto la qualifica con 145 (71 74, +1) precedendo di un colpo Ludovica Farina (Villa Condulmer). Alle loro spalle con 148 (+4) Carlotta Ricolfi (Sanremo), campionessa uscente, Camilla Mazzola (Monticello), Emilie Alba Paltrinieri (Asolo) e Lucrezia Colombotto Rosso (Torino). Al settimo posto con 149 (+5) Carla Manzalini (Ambrosiano). Sono state ammesse ai match play 16 giocatrici che inizieranno con gli ottavi in cui la Borin affronterà Alessia Fornara (Des Iles Borromées)   PRIMO GIRO QUALIFICA –  Sul percorso del Circolo Golf Torino (par 72) si è svolto il primo dei due giri di qualifica su 36 buche medal dei Campionati Nazionali Match Play/Trofeo Giuseppe Silva.   Nel torneo maschile ha preso il comando con un ottimo 67, cinque sotto par, Luca Cianchetti (Modena), ma sono rimasti sulla sua scia con un bel 68 (-4) Michele Ortolani (Monticello) e Federico Zucchetti (Castelconturbia). Al quarto posto con 69 (-3) Lorenzo Scalise (Milano) e Andrea Saracino (Parco di Roma), al sesto con 70 (-2) Luigi Botta (Torino) e al settimo con 71 (-1) Filippo Campigli (Torino), Laurent Morelli (Castelconturbia), Gianmaria Rean Trinchero (Valle d’Aosta) e Stefano Mazzoli (Monticello).   Nel torneo femminile quattro concorrenti in vetta con 71 (-1) colpi: Barbara Borin (Olgiata), Ludovica Farina (Villa Condulmer), Lucrezia Colombotto Rosso (Torino) e Giorgia Carletti (Milano). In quinta posizione con 72 (par) Giulia Zanusso e in sesta con 74 (+2) Carolina Caminoli (Castelgandolfo), Emilie Alba Paltrinieri (Asolo), Anna Zanusso (Ca’ Amata) e Greta Minetto (Milano). In ritardo Carlotta Ricolfi (Sanremo), campionessa uscente, 14ª con 76 (+4) Entrambi i tornei si svolgono con qualificazione su 36 buche medal e successivi match play ai quali saranno ammessi i primi 32 ragazzi in graduatoria e le prime 16 ragazze.   PROLOGO – Al Circolo Golf Torino prendono il via e Campionati Nazionali Match Play/Trofeo Giuseppe Silva (29 maggio-2 giugno). Entrambe le gare si svolgono con qualificazione su 36 buche medal e successivi match play ai quali saranno ammessi i primi 32 ragazzi in graduatoria e le prime 16 ragazze.   In entrambi gli eventi sono numerosi i giocatori che possono ambire al titolo. Nel torneo maschile citiamo, tra gli altri, Paolo Ferraris (Royal Park I Roveri), Filippo e Federico Zucchetti (Castelconturbia), Jacopo Vecchi Fossa  e Luca Cianchetti (Modena), Federico Zuckermann (Firenze), Stefano Mazzoli e Michele Ortolani (Monticello), Lorenzo Scalise (Milano) e Gianmaria Rean Trinchero (Valle d’Aosta).   Nel campionato femminile proveranno a impedire il bis a Carlotta Ricolfi (Sanremo),  campionessa uscente, Lucrezia Colombotto Rosso (Torino), Ludovica Farina (Villa Condulmer), Barbara Borin (Olgiata), Camilla Mazzola (Monticello), Carolina Caminoli (Castelgandolfo), Carlotta Lanzi (Royal Park I Roveri) e Arianna Scaletti (Croara), ma non saranno le sole. Risultati torneo maschile Risultati torneo femminile