fbpx

Campionati assoluti Nazionali a Squadre: vincono Torino e Villa Condulmer

  17 Settembre 2013 News
Condividi su:

Le compagini di Torino e di Villa Condulmer hanno vinto i Campionati Nazionali Assoluti a Squadre maschile (al GC Argentario) e femminile (all’Adriatic Golf Club Cervia) battendo rispettivamente le formazioni del Parco di Roma (4-3) e del Royal Park I Roveri (3-2) Campionato Assoluto a Squadre maschile – Sul tracciato del Golf Club Argentario il team di Torino, che si era imposto anche nella qualificazione su 36 buche medal, ha avuto ragione in una accesa finale dei campioni uscenti del Parco di Roma (4-3). I doppi sono terminati in parità per il successo dei piemontesi Costantino Peruzzi/Edoardo Raffaele Lipparelli (alla 19ª su Giorgio De Filippi/Giacomo Di Gennaro) e dei romani Enrico Di Nitto/Andrea Saracino (1 up su Luigi Botta/Filippo Campigli). Nei singoli a decidere il match in favore di Torino è stato Edoardo Raffaele Lipparelli che ha piegato alla 19ª buca Giacomo Di Gennaro. Negli altri match i piemontesi avevano vinto con Filippo Campigli (1 up su Andrea Saracino) e con Costantino Peruzzi (2/1 su Fabrizio Marzilli), mentre avevano ceduto Giovanni Craviolo (1 up da Enrico Di Nitto) e Luigi Botta (1 up da Giorgio De Filippi). Torino è giunto in finale superando Asolo per 6-1 e Modena per 4-3. Parco di Roma ha avuto ragione di Biella 5,5-1,5 e del Royal Park I Roveri per 4-3. Nella qualifica, come detto, successo di Torino con 589 colpi (299 290) seguito nell’ordine da Parco di Roma (597), Olgiata (600), Modena (606), Carimate (608), Royal Park I Roveri (608), Biella (611), e Asolo (612). Le squadre classificate dopo l’ottavo posto hanno disputato match a eliminazione diretta che hanno lasciato nel Campionato 2014: Alpino (3,5-1,5 su Varese), Villa Carolina (3,5-1,5 su Lignano), La Pinetina (3-2 su Milano) e Poggio dei Medici (3,5-1,5 su La Margherita). Le compagini perdenti, insieme a Cervia, 17ª in qualifica, e a Gardagolf che ha rinunciato al torneo, sono scese nel Torneo di Qualifica. Campionato Assoluto a Squadre femminile – Sul percorso dell’Adriatic Golf Club Cervia le ragazze di Villa Condulmer hanno confermato il titolo conquistato lo scorso anno nel Campionato Assoluto a Squadre femminile battendo di misura la compagine del Royal Park I Roveri (3-2). C’è stato equilibrio nei doppi per la vittoria piemontese con Alessandra Braida/Carlotta Lanzi (3/2 su Alessandra Tenderini/Ludovica Farina) e la replica veneta con Tullia Calzavara/Stefania Avanzo (alla 20ª su Emma Perracchione/Paola Cappelli), Nei singoli Alessandra Braida ha avuto ragione di Ludovica Farina (1 up), ma Villa Condulmer ha segnato i due punti decisivi con Tullia Calzavara (1 up su Emma Perracchione) e con Stefania Avanzo (5/4 su Carlotta Lanzi). Per arrivare alla finale Villa Condulmer ha messo fuori gioco Montelupo (4,5-0,5) e Torino (3-2), mentre Royal Park I Roveri ha estromesso Montecchia (3,5-1,5) e Sanremo (3,5-1,5). Nella qualificazione su 36 buche medal ha prevalso Sanremo con 441 colpi (217 224) che ha preceduto Villa Condulmer (447), Rapallo (453), Montecchia (463), Royal Park I Roveri (464), Torino (467), Montelupo (473) e Monticello (477). Sono rimaste nel Campionato Biella e Sant’Anna, al nono e al decimo posto in qualifica, che hanno beneficiato del forfait di Asolo e Verona, retrocesse nel Torneo di Qualifica insieme alle due compagini sconfitte nei playout: Castello di Tolcinasco (3-2 da Milano) e Parco di Roma (4-1 da Olgiata).   Quarta giornata – Torino-Parco di Roma e Villa Condulmer-Royal Park I Roveri saranno le due finali che assegneranno rispettivamente i titoli nei Campionati Assoluti a Squadre maschile (al GC Argentario) e femminile (all’Adriatic Golf Club Cervia). Campionato Assoluto a Squadre maschile – Sul tracciato del Golf Club Argentario Parco di Roma, campione uscente, e Torino hanno ottenuto il pass per la finale, dopo due accesi match con Royal Park I Roveri e Modena, nel Campionato Assoluto a Squadre maschile. I due incontri si sono conclusi con l’identico punteggio di 4-3 per i vincitori e hanno avuto un andamento simile: parità dopo i doppi (1-1) e soluzione alle buche supplementari. Edoardo Raffaele Lipparelli ha dato il punto decisivo a Torino superando Luca Cianchetti alla 20ª buca dopo che il match era andato sul 3-3 per i punti piemontesi di Costantino Peruzzi (1 up su Francesco Donaggio) e di Giovanni Cravolo (5/3 su Giacomo Torchio) e quelli emiliani di Tommaso Soragni (4/3 su Luigi Botta) e di Jacopo Vecchi Fossa (2 up su Filippo Campigli). Sono occorse ben 22 buche a Giorgio De Filippi, contro Paolo Ferraris, per dare a Parco di Roma il quarto punto e la finale. In precedenza per il Royal Park I Roveri avevano ottenuto punti Edoardo Vizzotto (2/1 su Fabrizio Marzilli) e Zenijro Matsui (1 up su Andrea Saracino) equilibrati dai romani con Enrico Di Nitto (2 up su Carlo Casalegno) e con Giacomo Di Gennaro (2/1 su Takayuki Matsui). Nel primo turno di match play questi i risultati: Torino-Asolo 6-1; Modena-Carimate 6,5-0,5; Parco di Roma-Biella 5,5-1,5; Royal Park I Roveri-Olgiata 6-1. Campionato Assoluto a Squadre femminile – Sul percorso dell’Adriatic Golf Club Cervia anche le ragazze di Villa Condulmer avranno l’opportunità di difendere il titolo nel Campionato Assoluto a Squadre femminile dall’attacco di Royal Park I Roveri. Le venete hanno superato per 3-2 Torino grazie al successo nei singoli di Ludovica Farina per 1 up su Jole Pininfarina in un incontro divenuto difficile per loro anche a dispetto di un 2-0 in favore nei doppi. Invece le torinesi hanno avuto una decisa reazione pareggiando i conti con Eugenia Ferrero (1 up su Stefania Avanzo) e con Vittoria Gatti (3/2 su Tullia Calzavara) prima di lasciare il campo con l’onore delle armi. Dopo i due doppi molto equilibrati, terminati sull’1 a 1, Royal Park I Roveri ha guadagnato la semifinale ai danni di Sanremo con una indiscussa superiorità nei singoli evidenziata con i successi di Alessandra Braida (4/3 su Carlotta Ricolfi) e di Carlotta Lanzi (5/4 su Lucrezia Colombotto Rosso) e con il pari di Emma Perracchione con Camilla Mortigliengo. Nel primo turno di match play Sanremo, che si era imposta nella qualificazione su 36 buche medal aveva avuto ragione di Monticello (4-1). Negli altri incontri: Royal Park I Roveri-Montecchia 3,5-1,5; Villa Condulmer-Montelupo 4,5-0,5; Torino-Rapallo 3,5-1,5. Terza giornata – Sono giunti alle semifinali i Campionati Nazionali Assoluti a Squadre maschile (Argentario GC) e femminile (Adriatic GC) Campionato Assoluto a Squadre maschile – Sul tracciato del Golf Club Argentario si è svolto il primo turno di match play del Campionato Assoluto a Squadre maschile con quattro incontri che praticamente non hanno avuto storia essendosi conclusi tutti con punteggi pesanti. Sono approdati in semifinale: Torino (6-1 su Asolo), Modena (6,5-0,5 su Carimate), Parco di Roma, campione uscente, (5,5-1,5 su Biella) e Royal Park I Roveri (6-1 su Olgiata). Prossimi incontri: Torino Modena, Parco di Roma-Royal Park I Roveri Si sono svolti anche i match a eliminazione diretta tra le squadre classificate in qualifica dopo l’ottavo posto. Disputeranno il Campionato 2014: Alpino (3,5-1,5 su Varese), Villa Carolina (3,5-1,5 su Lignano), La Pinetina (3-2 su Milano), Poggio dei Medici (3,5-1,5 su La Margherita). Le compagini perdenti, insieme a Cervia, 17ª in qualifica, e a Gardagolf che ha rinunciato al torneo, scenderanno nel Torneo di Qualifica. Campionato Assoluto a Squadre femminile – Dopo aver vinto la qualificazione su 36 buche medal le ragazze di Sanremo hanno sconfitto con un secco 4-1 Monticello nel primo turno di match play al Campionato Assoluto a Squadre femminile in svolgimento all’Adriatic Golf Club Cervia. In semifinale avranno di fronte Royal Park I Roveri che ha superato per 3.5-1,5 Montecchia. Nell’altra semifinale le campionesse uscenti di Villa Condulmer (4,5-0,5 su Montelupo) si batteranno con Torino (3,5-1,5 su Rapallo). Sono rimaste nel Campionato Biella e Sant’Anna, al nono e al decimo posto in qualifica, che hanno beneficiato del forfait di Asolo e Verona, retrocesse nel Torneo di Qualifica insieme alle due compagini sconfitte nei playout: Castello di Tolcinasco (3-2 da Milano) e Parco di Roma (4-1 da Olgiata)     Seconda giornata – Proseguono i Campionati Nazionali Assoluti a Squadre maschile (Argentario GC) e femminile (Adriatic GC), Campionato Assoluto a Squadre maschile – Sul tracciato del Golf Club Argentario il team di Torino si è imposto con 589 colpi (299 290) nella qualifica su 36 buche medal nel Campionato Assoluto a Squadre maschile. Insieme ai piemontesi si contenderanno il titolo nei match play le altre sette squadre che seguono nell’ordine in classifica: Parco di Roma (597), campione uscente, Olgiata (600), Modena (606), Carimate (608), Royal Park I Roveri (608), Biella (611), e Asolo (612). Al nono posto Alpino (623), quindi Milano (628), Poggio dei Medici (633), Lignano (637), Villa Carolina (640), La Margherita (642), La Pinetina (642), Varese (649) e Cervia (655). Questo secondo gruppo effettuerà un incontro a eliminazione diretta: le vincenti rimarranno nel Campionato anche nel 2014, le perdenti, insieme a Gardagolf che ha rinunciato, scenderanno nel Torneo di Qualifica. Campionato Assoluto a Squadre femminile – La formazione di Sanremo ha concluso al primo posto con 441 colpi (217 224) la qualificazione su 36 buche medal nel Campionato Assoluto a Squadre femminile in svolgimento all’Adriatic Golf Club di Cervia. Le ragazze liguri competeranno nella fase match play per il titolo con le compagini terminate nell’ordine alle loro spalle: Villa Candulmer (447), che difende il titolo, Rapallo (453), Montecchia (463), Royal Park I Roveri (464), Torino (467), Montelupo (473) e Monticello (477). Sono oltre l’ottavo posto nell’ordine: Biella (493), Sant’Anna (495), Castello di Tolcinasco (501), Olgiata (501), Parco di Roma (508) e Milano (520).   Prima giornata – Sono iniziati i Campionati Nazionali Assoluti a Squadre maschile (Argentario GC) e femminile (Adriatic Golf Club Cervia) Campionato Assoluto a Squadre maschile – Sul percorso del Golf Club Argentario i team di Modena, Torino e Royal Park I Roveri sono al comando con 299 colpi dopo il primo giro di qualifica nel Campionato Assoluto a Squadre maschile. Seguono con 300 Biella, con 301 l’Olgiata e i campioni in carica del Parco di Roma, con 303 Carimate, con 311 Asolo e con 316 Lignano e Poggio dei Medici. Dopo le 36 buche di qualifica (validi 4 risultati su cinque giornalieri per la graduatoria) le prime otto formazioni classificate saranno ammesse ai match play che assegneranno il titolo. Le altre disputeranno un incontro a eliminazione diretta: le vincenti rimarranno nel Campionato anche nel 2014, le perdenti, insieme a Gardagolf che ha rinunciato, scenderanno nel Torneo di Qualifica. Campionato Assoluto a Squadre femminile – La formazione di Sanremo conduce con 217 colpi il Campionato Assoluto a Squadre femminile in svolgimento all’Adriatic Golf Club di Cervia. E’ a cinque lunghezze la compagine di Villa Condulmer (222), che difende il titolo e hanno distacchi maggiori Rapallo (225), Torino e Royal Park I Roveri (234), Montecchia (236), Monticello (237), Montelupo (241) e Sant’Anna (246). La formula è identica a quella del torneo maschile, ma con tre score giornalieri su quattro validi per la graduatoria. Le vincenti dei match play tra le squadre classificate dopo l’ottavo posto disputeranno ancora il Campionato nel 2014, le altre scenderanno nel Torneo di Qualifica insieme ad Asolo e a Verona, che hanno rinunciato alla gara.     Prologo – Iniziano percorsii Campionati Nazionali Assoluti a Squadre maschile (Argentario GC) e femminile (Adriatic GC Cervia) Campionato Assoluto a Squadre maschile – Sul percorso del Golf Club Argentario si disputa il Campionato Assoluto a Squadre maschile (13-17 settembre) con la partecipazione di diciassette dei 18 circoli aventi diritto. In campo le compagini di: Alpino, Asolo, Biella, Carimate, Cervia, Lignano, La Margherita, Milano, Modena, Olgiata, Parco di Roma, La Pinetina, Poggio dei Medici, Royal Park I Roveri, Torino, Varese e Villa Carolina. Campione uscente il team del Parco di Roma che schiera Fabrizio Marzilli, Enrico Di Nitto, Andrea Saracino, Giorgio De Filippi e Giacomo Di Gennaro. Rispetto al quintetto dello scorso anno mancano Renato Paratore e Michele Cea sostituiti da  De Filippi e Di Gennaro. La gara si dipana con qualificazione su 36 buche medal (validi per la graduatoria quattro risultati su 5) al termine della quale le prime otto formazioni classificate saranno ammesse ai match play che assegneranno il titolo. Le altre disputeranno un incontro a eliminazione diretta: le vincenti disputeranno ancora il Campionato nel 2014, le perdenti, insieme a Gardagolf che ha rinunciato, scenderanno nel Torneo di Qualifica. Campionato Assoluto a Squadre femminile – La formazione di Villa Condumer difenderà il titolo neli Campionato Assoluto a Squadre femminile (13-17 settembre) in programma all’Adriatic Golf Club di Cervia. Al via 14 delle 16 compagini ammesse: Biella, Castello di Tolcinasco, Milano, Montecchia, Montelupo, Monticello, Olgiata, Parco di Roma, Rapallo, Royal Park I Roveri, Sanremo, Sant’Anna, Torino insieme a Villa Condulmer. Le campionesse in carica manderanno in campo Tullia Calzavara, Stefania Avanzo, Ludovica Farina e Alessandra Tenderini, che ha preso il posto di Bianca Maria Fabrizio. La formula è identica a quella del torneo maschile, ma con tre score giornalieri su quattro validi per la graduatoria. Le vincenti dei match play tra le squadre classificate dopo l’ottavo posto disputeranno ancora il Campionato nel 2014, le altre scenderanno nel Torneo di Qualifica insieme ad Asolo e a Verona, che hanno rinunciato alla gara   Risultati assoluti maschili Risultati assoluti femminili