fbpx

Campeonato Argentino: allo spagnolo A. F. Mercant tre turni per De Filippi

  19 Novembre 2012 News
Condividi su:

Lo spagnolo Antoni Ferrer Mercant ha battuto in finale per 3/1 il neozelandese Joshua Munn e ha vinto il 117° Campeonato Argentino de Aficionados, svoltosi sul percorso dell’Estancias Golf Club (par 72), a Pilar in Argentina. In semifinale il vincitore ha eliminato il sudafricano Drikus Bruyns (3/1) e Munn ha avuto ragione del canadese Rank Garrett (2/1). Alla gara hanno preso parte i due azzurri Giorgio De Filippi (nella foto) e Paolo Ferraris. Il primo è uscito nel terzo turno di match play, superato per 3/2 dal forte argentino Santiago Bauni, dopo aver in precedenza avuto la meglio sul sudafricano Charles J. Du Plessis per 1 up e dopo aver travolto l’argentino Federico Martin Fucci per 7/6. Un solo turno per Paolo Ferraris sconfitto per 3/1 dal messicano Aaron Terrazas Morales dopo un incontro in cui non aveva affatto demeritato. Ferraris era entrato tra i 64 ammessi alla seconda fase con il 14° posto nella qualificazione su 36 buche medal (144 – 73 71, par) e De Filippi con il 37° (149 – 75 74, +5). Si è imposto con 138 (69 69, -6) il canadese Rank Garrett  al quale è stata assegnata la Copa Kenneth R. Gordon Davis. Ha preceduto di un colpo i tre argentini Federico Torresagasti, Joaquin Bonjour e Martin Kim (139, -5), l’irlandese Richard O’Donovan e Santiago Bauni (140, -4). Terzo turno – Giorgio De Filippi è uscito nel terzo turno di match play, superato per 3/2 dal forte argentino Santiago Bauni, nel 117° Campeonato Argentino de Aficionados, che si sta svolgendo sul percorso dell’Estancias Golf Club (par 72), a Pilar in Argentina. L’azzurro aveva in precedenza sconfitto il sudafricano Charles J. Du Plessis per 1 up e travolto l’argentino Federico Martin Fucci per 7/6. Un solo turno per l’altro azzurro Paolo Ferraris battuto per 3/1 dal messicano Aaron Terrazas Morales dopo un incontro in cui non aveva affatto demeritato. Ferraris era entrato tra i 64 ammessi alla seconda fase con il 14° posto nella qualificazione su 36 buche medal (144 – 73 71, par) e De Filippi con il 37° (149 – 75 74, +5). Si è imposto con 138 (69 69, -6) il canadese Rank Garrett  al quale è stata assegnata la Copa Kenneth R. Gordon Davis. Ha preceduto di un colpo i tre argentini Federico Torresagasti, Joaquin Bonjour e Martin Kim (139, -5), l’altro giocatore di casa Santiago Bauni e l’irlandese Richard O’Donovan (140, -4). I match play si svolgono sulla distanza di 18 buche, la finale su 36.

 

Match play – Giorgio De Filippi ha battuto il sudafricano Charles J. Du Plessis per 1 up e ha superato il primo turno di match play nel 117° Campeonato Argentino de Aficionados, che si sta svolgendo sul percorso dell’Estancias Golf Club (par 72), a Pilar in Argentina. E’ invece uscito Paolo Ferraris superato per 3/1 dal messicano Aaron Terrazas Morales dopo un incontro in cui non aveva affatto demeritato. Ferraris è entrato tra i 64 ammessi alla seconda fase con il 14° posto nella qualificazione su 36 buche medal (144 – 73 71, par) e De Filippi con il 37° (149 – 75 74, +5).

Si è imposto con 138 (69 69, -6) il canadese Rank Garrett  al quale è stata assegnata la Copa Kenneth R. Gordon Davis. Ha preceduto di un colpo i tre argentini Federico Torresagasti, Joaquin Bonjour e Martin Kim (139, -5), l’altro giocatore di casa Santiago Bauni e l’irlandese Richard O’Donovan (140, -4). Quanto a Garrett nel turno iniziale a eliminazione diretta ha sconfitto per 2/1 l’argentino Federico Boquete. I match play si svolgono sulla distanza di 18 buche, la finale su 36.

Secondo giro di qualifica – Paolo Ferraris, 14° con 144 (73 71, par), e Giorgio De Filippi, 37° con 149 (75 74, +5), hanno superato la qualificazione su 36 buche medal e sono entrati fra i 64 concorrenti ammessi ai match play nel 117° Campeonato Argentino de Aficionados, che si sta svolgendo sul percorso dell’Estancias Golf Club (par 72), a Pilar in Argentina. Si è imposto con 138 (69 69, -6) il canadese Rank Garrett al quale è stata assegnata la Copa Kenneth R. Gordon Davis. Ha preceduto di un colpo i tre argentini Federico Torresagasti, Joaquin Bonjour e Martin Kim (139, -5), l’altro giocatore di casa Santiago Bauni e l’irlandese Richard O’Donovan (140, -4). I match play si svolgeranno sulla distanza di 18 buche, la finale su 36. Primo giro di qualifica Paolo Ferraris è al 17° posto con 73 (+1) colpi e Giorgio De Filippi, al 33° con 75 (+3) dopo il primo dei due giri di qualifica del 117° Campeonato Argentino de Aficionados, che si sta svolgendo sul percorso dell’Estancias Golf Club (par 72), a Pilar in Argentina. Sono in vetta con 69 (-3) colpi gli argentini Federico Torresagasti e Joaquin Bonjour, il canadese Rank Garrett e l’olandese Lars Van Meijel, seguiti con 70 (-2) dall’altro argentino Santiago Bauni e dal sudafricano Drikus Bruyns. Al vincitore della qualificazione su 36 buche medal verrà assegnata la Copa Kenneth R. Gordon Davis. I primi 64 classificati saranno ammessi alla fase match play a eliminazione diretta. La finale avrà luogo su 36 buche.