fbpx

Buon inizio per gli azzurri in Sudafrica

  24 Gennaio 2012 News
Condividi su:

Francesco Laporta (nella foto) è terminato al decimo posto con 295 colpi (73 70 74 78) nel KZN Open Championships, prima delle tre gare sudafricane che aprono la stagione degli azzurri. Ha vinto con 280 (69 71 69 71) il giocatore di casa Brandon Stone, che ha superato i connazionali Conway Kunneke e Gert Myburgh, secondi con 283, e Haydn Porteous, quarto con 284.

 

Sul percorso del Durban Golf Club, nella città da cui il circolo prende il nome in Sudafrica, si sono ben comportati anche Giulio Castagnara, 11° con 296 (75 71 78 72), Andrea Bolognesi, 13° con 298 (76 73 79 70) e Filippo Bergamaschi, 16° con 299 (74 76 76 73). Poco più indietro Edoardo Torrieri, 32° con 305 (77 76 79 73), mentre è uscito Jacopo Vecchi Fossa (163 – 80 83) ed è stato costretto al ritiro per infortunio Alfredo Pazzeschi (153 – 79 74), che aveva superato il taglio, caduto a 156. Gli azzurri, che sono accompagnati dall’allenatore Federico Bisazza, saranno ora impegnati nel Gauteng North G.U. Stroke Play Championship in programma dal 27 al 29 gennaio sul tracciato del Pecanwood Country Club a Centurion, dove sarà in campo anche Giorgio De Filippi. Terzo impegno, infine, al Glendower Golf Club, a Johannesburg, per il South African Stroke Play Championship (7-10 febbraio) dove non vi saranno Castagnara e Torrieri, che rientreranno in Italia dopo il secondo torneo.