Assoluti/Bevione: Filippo Celli difende il titolo

Celli Filippo
  02 Agosto 2020 News
Condividi su:

Filippo Celli, che si è ben comportato nel Campionato Nazionale Open classificandosi settimo, difende il titolo nel Campionato Nazionale Maschile/Trofeo Franco Bevione (4-7 agosto), dedicato alla memoria di un grandissimo giocatore che, insieme alla sorella  Isa Goldschmid ha dato grande lustro al golf italiano in campo nazionale e internazionale.

Sul percorso del Terre dei Consoli Golf Club, a Monterosi (VT), il 20enne Celli (nella foto), che oltre al tricolore ha conquistato anche due titoli con il team dell’Olgiata di cui è portacolori (Torneo di Qualifica a squadre 2018 e Campionato Nazionale Ragazzi a squadre 2016), avrà una folta concorrenza nella sua difesa del titolo e, in particolare, appare in ottima condizione Alessio Battista (Udine), che nello scorso mese ha prevalso negli Assoluti Match Play e nel Campionato Ragazzi medal.

Nel field altri ottimi giocatori quali Andrea Romano (Castelgandolfo), Giovanni Manzoni (Verona), Matteo Cristoni e Riccardo Bregoli (Modena), Lucas Nicolas Fallotico (Molinetto), Gregorio Alibrandi (Olgiata), Davide Buchi (Varese), Jacopo Albertoni e Flavio Michetti (Marco Simone), Lodovico Gallavredi (Bogogno), Pietro Guido Fenoglio e Riccardo Leo (Royal Park I Roveri) e Sebastiano Frau (La Pinetina), secondo nel Ragazzi medal dopo playoff con Battista,. Di ricordare anche Niccolò Agugiaro (Golf Nazionale) e Gregorio De Leo (Biella), anche loro settimi nel Campionato Nazionale Open, ma con il primo che ha avuto il premio quale miglior dilettante.

Il torneo si disputa sulla distanza di 72 buche stroke play con la partecipazione di 116 concorrenti. Il taglio, dopo 54 buche, lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto.

Si gioca a porte chiuse  osservando attentamente le distanze sociali e le rigide norme di sicurezza emanate dalla Federazione Italiana Golf per l’emergenza sanitaria.