fbpx

Ariya Jutanugarn dominatrice del LPGA Tour 2016

Jutanugarn Ariya
  21 Novembre 2016 News
Condividi su:

La thailandese Ariya Jutanugarn è la regina del LPGA Tour 2016. Al termine di una annata straordinaria, con cinque successi comprensivi di un major, la 21enne di Bangkok si è assicurata il successo nella money list e nella Race to the CME Globe, la versione del femminile della FedEx Cup, che assegnava un milione di dollari.

Nel CME Group Tour Championship, la gara conclusiva del circuito, ha ottenuto il primo titolo la ventenne inglese Charley Hull (269 – 67 70 66 66, -19), che le ha fruttato 500.000 dollari su un montepremi di due milioni di dollari. Ha superato la coreana So Yeon Ryu (271, -17) e Jennifer Song (273, -15). Con il quarto posto, dove è stata affiancata da Mo Martin e dalla spagnola Beatriz Recari, la Jutanugarn (274 – 72 68 65 69, -14), numero due mondiale, ha  avuto ragione della neozelandese Lydia Ko, numero uno, che era seconda alle sue spalle in entrambe le classifiche e che arrivandole avanti avrebbe capovolto il risultato. In realtà la Ko aveva preso il comando nel secondo giro, con otto colpi di margine sulla rivale, ma poi ha ceduto clamorosamente terminando decima con 277 (70 62 73 72, -11) colpi.

Avevano chances di imporsi nella Race to the CME Globe, ma non hanno trovato il passo giusto per farlo, anche la cinese Shanshan Feng (6ª RCG), ottava con 276 (-12), la canadese Brooke M. Henderson (3ª RCG) e la coreana Sei Young Kim (5ª RCG), 24.e con 282 (-6), e la coreana Ha Na Jang (4ª RCG), 55ª con 290 (-2). Nella classifica finale Jutanugarn  p. 6.800, Ko p. 5.050, Henderson p. 4.370, Hull p. 3.920 e Jang p. 3.600.

Nella money list Ariya Jutanugarn ha concluso la stagione raccogliendo 2.550.928 dollari contro i 2.492.994 di Lydia Ko. Al terzo posto Brooke M. Henderson ($ 1.724.409), quindi la coreana In Gee Chun ($ 1.501.102) e Shanshan Feng ($ 1.458.579).

Hanno perso la ‘carta’ Giulia Molinaro, 108ª con 72.953 dollari, e Giulia Sergas, 137ª con 31.764 dollari. Quest’ultima, da metà stagione, ha rinunciato al LPGA Tour dedicandosi al Ladies European Tour. Giulia Molinaro proverà a rientrare nel circuito partecipando, insieme a Silvia Cavalleri, alla finale della Qualifying School (28 novembre- 4 dicembre, LPGA International, Daytona Beach, Florida).

I RISULTATI

MONEY LIST 2016

RACE TO THE CME GLOBE