fbpx

Annika Invitational a una thailandese A. Moresco 15ª, Nobilio 28ª

Alessia Nobilio
  16 Febbraio 2016 News
Condividi su:

Angelica Moresco si è classificata al 15° posto con 220 colpi (73 73 74, +4) e Alessia Nobilio è terminata 28ª con 225 (73 75 77, +9) nell’Annika Invitational, prestigiosa gara giovanile, alla quale sono state ammesse ragazze tra i 12 e i 18 anni, che si è svolta al Reunion Resort (Watson Course, par 72), a Reunion in Florida.
Ha vinto la thailandese Jaravee Boonchant con 210 colpi (75 70 65, -6), unica giocatrice a concludere sotto par, che ha messo fuori gioco la concorrenza con un 65 (-7) a chiudere, miglior score in assoluto del torneo. In seconda posizione, a sei lunghezze, la californiana Elizabeth Wang e la canadese Selena Costabile (216, par), in quarta con 217 (+1) la texana Youngin Chun, leader per due turni e penalizzata da un 76 (+4), e in quinta con 218 (+2) Abbey Carlson, Allisen Corpuz, l’argentina Agustina Zeballos e la cinese Muni He.
Otto birdie e un bogey hanno caratterizzato la volata vincente di Jaravee Boonchant. Per Angelica Moresco 74 (+2) colpi con due birdie e quattro bogey e per Alessia Nobilio 77 (+5) con due birdie, cinque bogey e un doppio bogey. Ha accompagnato le azzurre Stefano Sardi.
L’evento è stato organizzato dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006).
SECONDO GIRO – La texana Youngin Chun (141 – 68 73, -3) ha proseguito la sua corsa di testa nell’Annika Invitational, prestigiosa gara giovanile, alla quale sono ammesse ragazze tra i 12 e i 18 anni, che si sta disputando al Reunion Resort (Watson Course, par 72), a Reunion in Florida. E’ al decimo posto con 146 (73 73, +2) colpi Angelica Moresco ed è scesa al 21° con 148 (73 75, +4) l’altra azzurra Alessia Nobilio (nella foto).
La Chun ha un vantaggio di tre colpi sulle statunitensi Rachel Heck e Allisen Corpuz e sulla cinese Muni He (144, par). In quinta posizione con 145 (+1) l’americana Karah Sanford, la francese Mathilda Cappeliez, la thailandese Jaravee Boonchant, la coreana Yujeong Son e l’argentina Agustina Zeballos.
La Chen ha mantenuto il comando con un 73 (+1) fatto di quattro birdie e di cinque bogey. Stesso score per la Moresco con tre birdie, due bogey e un doppio bogey e 75 (+3) colpi per la Nobilio con due birdie e cinque bogey.
Il torneo, programmato sulla distanza di 54 buche, è organizzato dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Accompagna le azzurre Stefano Sardi.
PRIMO GIRO – Angelica Moresco e Alessia Nobilio (nella foto) sono al nono posto con 73 (+1) colpi dopo il primo giro dell’Annika Invitational, prestigiosa gara giovanile, alla quale sono ammesse ragazze tra i 12 e i 18 anni, che si sta disputando al Reunion Resort (par 72), a Reunion in Florida.
Le due azzurre rendono cinque colpi alla leader, la texana Youngin Chun (68, -4), che precede la cinese Muni He (70, -2) e Tristyn Nowlin (71, -1). Al quarto posto con 72 (par) Rachel Heck, Allisen Corpuz, Hannah O’Sullivan, la messicana Maria Balcazar e l’argentina Agustina Zeballos. Per la Chun sei birdie e due bogey, per la Nobilio cinque birdie e sei bogey e per la Moresco tre birdie e quattro bogey.
Il torneo, programmato sulla distanza di 54 buche, è organizzato dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Accompagna le azzurre Stefano Sardi.
PROLOGO – Angelica Moresco e Alessia Nobilio  prendono parte all’Annika Invitational (13-15 febbraio), prestigiosa gara giovanile alla quale sono ammesse ragazze tra i 12 e i 18 anni, che si svolge al Reunion Resort, a Reunion in Florida.
Il torneo, programmato sulla distanza di 54 buche, è organizzato dalla Annika Foundation di cui è promotrice la grande campionessa svedese Annika Sorenstam, ritiratasi dalle scene nel 2008 dopo essere stata ai vertici mondiali per oltre un decennio e aver vinto 72 gare nel LPGA Tour (con dieci major), 14 nel LET, quattro nel circuito australiano, due in quello giapponese e tre tornei a squadre, compresa la World Cup (2006). Accompagna le azzurre Stefano Sardi.
I risultati