fbpx

ALPS: vince Borja Etchart Miloro 21°, Grammatica 23° LET ACCESS: Mireia Prat a segno, 27ª Bertini

  03 Maggio 2013 News
Condividi su:

ALPS TOUR: IN FRANCIA VINCE LO SPAGNOLO BORJA ETCHART, 21° MATTIA MILORO – Mattia Miloro si è classificato al 21° posto con 214 colpi (71 70 73, -5) nell’Open International de Rebetz, torneo dell’Alps Tour disputato al Golf de Rebetz (par 73), nella città da cui il circolo prende il nome, in Francia. Poco più indietro Alessandro Grammatica, 23° con 215 (75 68 72, -4), e Cristiano Terragni, 29° con 216 (72 70 74, -3). Ha vinto con 205 colpi (69 67 69, -14) lo spagnolo Borja Etchart che nel giro finale ha saputo meglio degli altri sfruttare il crollo verticale del connazionale Jesus Legarrea, 11° con 212 (-7) dopo un pesante 78 (+5). E’ terminato al secondo posto con 207 (-12) l’irlandese Stephen Grant, quindi al terzo con 208 (-11) il tedesco Tomek Dogil, al quarto con 209 (-10) lo scozzese Kris Nicol e il francese Julien Gressier e al sesto con 210 (-9) l’inglese David Booth. A Etchart è andato un assegno di 5.800 euro su un montepremi di 40.000 euro. Sono usciti al taglio: Nino Bertasio e Aron Zemmer, 59.i con 147 (+1), Alessio Bruschi, 66° con 148 (+2), Lorenzo Scotto, 77° con 149 (+3), Leonardo Motta, 83° con 150 (+4), Giacomo Tonelli, 95° con 151 (+5), Andrea Bolognesi, 101° con 152 (+6), Lorenzo Guanti, 105° con 153 (+7), Francesco Gatti, 114° con 155 (+9), Alberto Campanile, 119° con 156 (+10), e Umberto Cuomo, 137° con 174 (+28).

Secondo giro –  Mattia Miloro, rimasto al 13° posto con 141 (71 70, -5) colpi, Cristiano Terragni, da 24° a 17° con 142 (72 70, -4), e Alessandro Grammatica, da 61° a 26° con 143 (75 68, -3), sono in corsa nell’Open International de Rebetz, torneo dell’Alps Tour che si sta disputando al Golf de Rebetz (par 73), nella città da cui il circolo prende il nome, in Francia.

Lo spagnolo Jesus Legarrea è da solo al vertice con 134 (68 66, -12) e inizierà il giro finale con due colpi di vantaggio sull’irlandese Stephen Grant e sullo spagnolo Borja Etchart (136, -10) e con quattro sui francesi Fabien Marty e Alan Bihan (138, -8). Sono usciti dopo 36 buche: Nino Bertasio e Aron Zemmer, 59.i con 147 (+1), Alessio Bruschi, 66° con 148 (+2), Lorenzo Scotto, 77° con 149 (+3), Leonardo Motta, 83° con 150 (+4), Giacomo Tonelli, 95° con 151 (+5), Andrea Bolognesi, 101° con 152 (+6), Lorenzo Guanti, 105° con 153 (+7), Francesco Gatti, 114° con 155 (+9), Alberto Campanile, 119° con 156 (+10), e Umberto Cuomo, 137° con 174 (+28). Il montepremi è di 40.000 euro. Primo giro – Aron Zemmer e Mattia Miloro, 13.i con 71 (-2) colpi hanno ottenuto il miglior score tra i quattordici italiani impegnati nell’Open International de Rebetz, torneo con il quale al Golf de Rebetz (par 73), nella città francese da cui il circolo prende il nome, è ripartito l’Alps Tour dopo un mese di pausa. Sono al comando con 68 (-5) lo spagnolo Jesus Legarrea e i francesi Julien Foret e Fabien Marty, che precedono di un colpo altri due iberici, Patrick Simard Bascunan e Borja Etchart. Si è tenuto in buona classifica Cristiano Terragni, 24° con 72 (-1), è sulla linea del taglio Alessio Bruschi 39° con 73 (par) e sono oltre Lorenzo Scotto, 53° con 74 (+1), Leonardo Motta  Alessandro Grammatica, 61.i con 75 (+2), Lorenzo Guanti e Giacomo Tonelli, 88.i con 77 (+4), Nino Bertasio, 116° con 79 (+6), Andrea Bolognesi, 127° con 81 (+8), Francesco Gatti e Alberto Campanile, 131.i con 82 (+9), e Umberto Cuomo, 138° con 88 (+15). Il montepremi è di 40.000 euro. Prologo – Dopo un mese di pausa torna l’Alps Tour con l’Open International de Rebetz (1-3 maggio, 54 buche), al Golf de Rebetz nella città francese da cui il circolo prende il nome. Quattordici i giocatori italiani impegnati: Alessio Bruschi, Mattia Miloro, Aron Zemmer, Alessandro Grammatica, Alberto Campanile, Nino Bertasio, Lorenzo Scotto, Umberto Cuomo, Leonardo Motta, Giacomo Tonelli, Lorenzo Guanti, Francesco Gatti, Andrea Bolognesi e Cristiano Terragni. Tra i candidati al titolo gli inglesi Andrew Cooley, vincitore delle prime due gare stagionali e leader della money list, e Jason Palmer, i francesi Nicolas Joakimides, Xavier Poncelet e Sebastien Gros, l’irlandese Branden McCarroll, l’austriaco Uli Weinhandl, gli spagnoli Jaime Camargo, Carlos Garcia Simarro e Juan Antonio Bragulat. Il montepremi è di 40.000 euro. I risultati   LET ACCESS: TITOLO A MIREIA PRAT, 27ª BERTINI – Mireia Prat si è imposta con 202 colpi (68 65 69, -8) nell’Ocho Golf Ladies Open/Galicia, terzo evento stagionale del LET Access Series disputato sul percorso dell’Augas Santas Balneario & Golf Resort (par 70) a Panton, in Spagna. La spagnola ha superato in un acceso duello finale l’australiana Bree Arthur (203, -7). A debita distanza la scozzese Katy McNicoll, la portoricana Maria Salinas e la dilettante danese Nicole Broch Larsen, terze con 208 (-2), la svedese Jacqueline Hedwall e la messicana Margarita Ramos, seste con 209 (-1). Prima delle italiane Elisabetta Bertini (nella foto), 27ª con 216 (72 72 72, par), quindi Vittoria Valvassori, 30ª con 217 (70 74 73, +1). Fuori dopo 36 buche le altre cinque italiane in campo: Alessandra Averna, 54ª con 149 (71 78, +9), Chiara Brizzolari (76 76) e Anna Rossi (77 75), 77.e con 152 (+12), Laura Sedda, 84ª con 153 (76 77, +13), e Martina Migliori, 99ª con 158 (79 79, +18).Il montepremi è di 35.000 euro. Secondo giro – Elisabetta Bertini (72 72) e Vittoria Valvassori (70 74), 28.e con 144 (+4), hanno superato il taglio nell’Ocho Golf Ladies Open/Galicia, terzo evento stagionale del LET Access Series in svolgimento sul percorso dell’Augas Santas Balneario & Golf Resort (par 70) a Panton, in Spagna. E’ passata a condurre con 133 (68 65, -7) la spagnola Mireia Prat davanti all’australiana Bree Arthur (135, -5). Al terzo posto con 137 (-3) l’iberica Carmen Alonso e la messicana Margarita Ramos, leader dopo un giro insieme alla tedesca Christine Wolf, scesa al quinto con 138 (-2). Out le altre cinque italiane in campo: Alessandra Averna, 54ª con 149 (71 78, +9), Chiara Brizzolari (76 76) e Anna Rossi (77 75), 77.e con 152 (+12), Laura Sedda, 84ª con 153 (76 77, +13), e Martina Migliori, 99ª con 158 (79 79, +18).Il montepremi è di 35.000 euro. Primo giro – L’austriaca Christine Wolf e la messicana Margherita Ramos guidano con 65 (-5) colpi la classifica dell’Ocho Golf Ladies Open/Galicia, terzo evento del LET Access Series  che si sta svolgendo sul percorso dell’Augas Santas Balneario & Golf Resort (par 70) a Panton, in Spagna. Seguono con 66 (-4) la francese Chloe Leurquin e con 67 (-3) la dilettante danese Nicole Broch Larsen. Sono in buona posizione Vittoria Valvassori, 13ª con 70 (par), Alessandra Averna, 17ª con 71 (+1), ed Elisabetta Bertini, 28ª con 72 (+2). Oltre metà graduatoria Laura Sedda e Chiara Brizzolari, 69.e con 76 (+6), Anna Rossi, 83ª con 77 (+7), e Martina Migliori, 95ª con 79 (+9). Il montepremi è di 35.000 euro. Prologo – L’Augas Santas Balneario & Golf Resort di Panton, in Spagna, ospita l’Ocho Golf Ladies Open/Galicia (1-3 maggio), terzo evento del LET Access Series, il secondo circuito femminile europeo che sta avendo sempre più partecipazione e che annovera anche proettes extra europee. Sette le italiane che lo frequentano e che saranno di scena anche in questa occasione: Anna Rossi, Laura Sedda, Alessandra Averna, Martina Migliori, Vittoria Valvassori, Elisabetta Bertini e Chiara Brizzolari. La Rossi e la Averna saranno nel novero delle favorite insieme alle spagnole Carmen Alonso, Laura Cabanillas, Ana Larrañeta e Mireia Prat, all’austriaca Christine Wolf, alla russa Anastasia Kostina, all’australiana Bree Arthur, alle svedesi Antonella Cvitan e Isabella Ramsay. Il montepremi è di 35.000 euro. I risultati