fbpx

Alps Tour: volata finale, quattro italiani possono provarci

ortolani-michele
  19 Febbraio 2020 News
Condividi su:

Lo spagnolo Victor Pastor Rufian guida con 135 (68 67, -9) colpi la classifica a un giro dal termine dell’Ein Bay Open, gara inaugurale dell’Alps Tour 2020 che si sta svolgendo al Sokhna GC (Course A&B, par 72) di Suez in Egitto.

Hanno chances di potersi inserire nella lotta per il titolo quattro italiani: Giulio Castagnara, da 14° a sesto con 140 (70 70, -4), Stefano Mazzoli, Jacopo Vecchi Fossa e Michele Ortolani (nella foto), ottavi con 141 (-3).

Il leader è seguito a un colpo dall’olandese Lars Keunen e dal portoghese Tomas Santos Silva (136, -8) e a due dai francesi Arthur Ameil-Planchin e Jeong Weon Ko (137, -7), entrambi in vetta dopo il turno d’apertura.

E’ in buona posizione Edoardo Raffaele Lipparelli, lo scorso anno primo nella money list, 18° con 143 (-1), e hanno superato il taglio con l’ultimo punteggio utile Luca Cianchetti e Andrea Saracino, 40.i con 146 (+2).

Sono out: Federico Zucchetti, 45° con 147 (+3), Guglielmo Bravetti, Giacomo Fortini e Takayuki Matsui, 65.i con 150 (+6), Carlo Casalegno, Ludovico Addabbo e Alessandro Grammatica, 88.i con 153 (+9), Lorenzo Castelli, 94° con 154 (+10), Alessandro Aloi, 101° con 155 (+11), e Michele Cea, a segno in questo evento nel 2018, 116° con 161 (+17). Il montepremi è di 40.000 euro con prima moneta di 5.800 euro.

I RISULTATI