fbpx

Al Parco di Roma iniziati i Campionati Match Play

  10 Marzo 2012 News
Condividi su:

Sul percorso del Parco di Roma Golf Club (par 72) hanno preso il via, con la disputa del primo dei due giri di qualificazione su 36 buche medal, i Campionati Nazionali Match Play. Vi prendono parte 108 concorrenti – 78 ragazzi, 30 ragazze – il massimo consentito dal regolamento, mentre oltre 70 iscritti rimasti fuori. Nella gara maschile, in una giornata con forte vento che ha inciso pesantemente sugli scores, il turno non è stato portato a termine per l’oscurità dopo un ritardo nelle partenze. Nella classifica provvisoria sono in vetta con 73 (+1) Edoardo Raffaele Lipparelli (Torino) e Filippo Campigli (Biella), seguiti con 74 (+2) da Renato Paratore (Parco di Roma), da Filippo Bergamaschi (Milano) e da Philip Geerts (Olgiata). Subito dietro con 75 (+3) il campione uscente Federico Zucchetti, nella foto, (Castelconturbia) e Paolo Ferraris (Royal Park I Roveri) e all’ottavo posto con 76 (+4) Luigi Botta (La Margherita), Stefano Pitoni (Olgiata) e Marcello Grabau (Roma). Giro ultimato, invece, nel campionato femminile dove Eugenia Ferrero (Torino) e Alessandra Braida (Royal Park I Roveri), due delle favorite, si sono portate al comando con un 76 (+4) prendendo un consistente vantaggio di tre colpi su Valeria Tandrini (Colli Berici). In quarta posizione con 81 (+9) Stefania Avanzo e Ludovica Farina, entrambe di Villa Condulmer, in sesta con 82 (+10) Anna Giulia Martinis (Montecchia) e Serena Piccoli (Frassanelle). Sono a sorpresa fuori dal limite di qualifica Chiara Brizzolari (Rapallo) e Camilla Mortigliengo (Sanremo), 17.e con 89 (+17).

 

Entrambi i tornei prevedono la qualificazione su 36 buche medal e la successiva fase match play alla quale saranno ammessi i primi 32 classificati nel torneo maschile e le prime 16 classificate in quello femminile. Le finali si disputeranno sulla distanza di 36 buche.   I risultati