fbpx

Al British Womens Open Jiyai Shin fa il vuoto escono le italiane

  15 Settembre 2012 News
Condividi su:

Sono rimaste fuori al taglio le tre azzurre partecipanti al Ricoh Womens British Open, il quarto e ultimo major stagionale che si sta svolgendo al Royal Liverpool GC (par 72), a Hoylake in Inghilterra: Diana Luna /75 75) e Giulia Sergas (76 74) si sono classificate al 58° posto con 150 (+6) e sono uscite per un colpo, mentre Sophie Sandolo ha chiuso al 135° con 161 (76 85, +13).

 

Per le intemperie che hanno impedito il gioco nella seconda giornata sono state ridotte da 65 a 57 le concorrenti ammesse ai due giri finali che si disputeranno entrambi nella quarta.

 

Ha fatto il vuoto la coreana Jiyai Shin, leader con 135 (71 64, -9), che ha cinque colpi di vantaggio sulla connazionale Inbee Park (140, -4). Al terzo posto con 141 (-3) la giapponese Mika Miyazato e l’australiana Karrie Webb, al quinto con 142 (-2) Katie Futcher. Delle altre favorite, oltre alla Shin e alla Webb, è in sesta posizione con 143 (-1) la giapponese Ai Miyazato, sono in 11ª con 144 (par) Stacy Lewis e la taiwanese Yani Tseng, leader mondiale e vincitrice delle ultime due edizioni del torneo, e in 17ª con 145 (+1) Paula Creamer. La Sergas ha girato in 74 (+2) con tre birdie e cinque bogey; la Luna in 75 (+3) con cinque birdie, quattro bogey e due doppi bogey; la Sandolo in 85 (+13) con sette bogey, un doppio bogey e un quadruplo bogey. Il montepremi è di 2.500.000 euro.   I risultati