fbpx

75° Campionato Nazionale Open al San Domenico Golf

  24 Novembre 2014 News
Condividi su:

La 75ª edizione del Campionato Nazionale Open (27-30 novembre) conclude la lunga stagione dell’Italian Pro Tour, il circuito di nove gare, otto internazionali e una italiana, gestite dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di Golf della FIG. Il torneo più longevo nel calendario italiano, e il secondo per importanza dopo l’Open d’Italia, è  in programma sul percorso del San Domenico Golf. a Savelletri di Fasano (BR), e sarà anticipato mercoledì 26 novembre da una Pro Am. L’evento, al quale prenderanno parte 78 concorrenti compresi sette dilettanti, si dipanerà sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno. Dopo 36 saranno ammessi agli ultimi due giri i primi 40 classificati, i pari merito al 40° posto e gli amateur che rientreranno nel punteggio di qualifica. Il montepremi è di 50.000 euro dei quali 7.250 euro gratificheranno il vincitore. Nei cinque giorni di manifestazione l’ingresso per il pubblico sarà gratuito. Il field – In un field molto qualificato spiccano i nomi di Renato Paratore, Andrea Pavan e di Alessandro Tadini, che hanno appena ottenuto la ‘carta’ per l’European Tour 2015. In particolate per Paratore, 18 anni nel prossimo dicembre, sarà il debutto nella nuova categoria dopo la splendida impresa alla Qualifying School, conclusa al terzo posto al termine di una maratona di 108 buche, tutte vissute da protagonista. E’ stato il coronamento di una stagione con fiore all’occhiello la medaglia d’oro nell’individuale  conquistata  ai Giochi Olimpici Giovanili in Cina. Difenderà il titolo Alessio Bruschi (nella foto), che attraversa un ottimo momento di forma, ma non sarà impresa facile sia per la concorrenza dei tre giocatori citati, sia per la presenza di altri autorevoli pretendenti al successo quali Nino Bertasio, dominatore dell’Alps Tour dove si è imposto nell’ordine di merito e in due tornei e attuale leader della money list dell’Italian Pro Tour, Andrea Maestroni, fresco vincitore del Campionato PGAI, Gregory Molteni, Federico Colombo, Andrea Rota, Marco Bernardini e Andrea Perrino, tutti elementi con una certa esperienza. Si attendono buone cosa anche da Andrea Romano, Giorgio De Filippi, Alessandro Grammatica, Stefano Pitoni, Cristiano Terragni, Andrea Bolognesi, Mattia Miloro e Leonardo Motta, che a turno si sono messi in evidenza nel corso dell’anno. I sette dilettanti, tutti nazionali azzurri, sono: Enrico Di Nitto, Michele Cea, Guido Migliozzi, Stefano Mazzoli, Jacopo Vecchi Fossa, Luca Cianchetti e Federico Zuckermann. Major sponsor del Campionato Nazionale Open è Continental, azienda leader nella fornitura di automotive e nella produzione dei pneumatici, e daranno il loro apporto il San Domenico Golf e le splendide strutture legate al circolo, Borgo Egnazia, Masseria San Domenico e Masseria Cimino, insieme al San Domenico House, hotel che opera in Inghilterra. L’Italian Pro Tour si avvale dell’apporto di Jaguar Land Rover, official "automotive", di Europ Assistance, Frosecchi, Martin Argenti e di John Deere, fornitori ufficiali. Media partner: Sky, che manderà in onda una sintesi dell’evento. Charity partner: Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus. Presente uno staff di fisioterapisti di Physio Team per le esigenze di cura e rigenerazione fisica degli atleti. Inoltre sul sito www.italianprotour.com è possibile consultare una sezione con previsioni meteorologiche a cura di Golfmeteo. La Pro Am – Alla Pro Am, interessante prologo che permetterà di osservare all’opera in anteprima alcuni dei giocatori poi impegnati nel Campionato, parteciperanno 18 squadre composte da un professionista e da tre dilettanti. Avrà luogo sulla distanza di 18 buche con la collaudata e divertente formula “Net aggregate team score in relation to par” and “use your pro” che caratterizza le pro am legate all’Italian Pro Tour. Per la classifica saranno conteggiati solamente birdie, eagle ed eventuali albatross, peraltro rarissimi, mentre ogni amateur del team potrà chiedere al suo pro di effettuare un colpo per suo conto. Prima partenza alle ore 8,30. Web e social network – Tutte le informazioni inerenti Il Campionato Nazionale Open possono essere consultate sul sito www.italianprotour.com. Inoltre, attraverso i profili facebook, twitter e instagram dell’Italian Pro Tour è possibile interagire e seguire gli aggiornamenti live del torneo con gli hashtag ufficiali #ItalianProTour #OpenYourFuture.